Unione Comuni Reno Lavino Samoggia: concorso per 5 agenti di polizia, diplomati

polizia locale vigile

L’Unione dei Comuni Valli del Reno, Lavino e Samoggia di Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna (Emilia Romagna), ha pubblicato un concorso per agenti di polizia locale.

Si prevede la copertura di 5 posti di lavoro – categoria C – a tempo indeterminato. La selezione è aperta a diplomati.

Il termine entro il quale candidarsi è il 15 dicembre 2022. Di seguito diamo tutte le informazioni utili su selezione, requisiti e come presentare la domanda di ammissione e rendiamo disponibile il bando da scaricare.

CONCORSO UNIONE DEI COMUNI VALLI DEL RENO, LAVINO E SAMOGGIA

Il concorso per agenti di polizia locale indetto dall’Unione dei Comuni Valli del Reno, Lavino e Samoggia è dunque finalizzato ad assumere, a tempo indeterminato, 5 diplomati che saranno così distribuiti:

  • n. 4 risorse per il Corpo Unico di Polizia Locale dell’Unione Valli del Reno, Lavino e Samoggia, con riserva di un posto a favore dei volontari delle Forze Armate;
  • n. 1 risorsa per il Comune di Sasso Marconi.

La scelta dell’Ente di destinazione spetterà ai candidati secondo l’ordine della graduatoria finale.

Segnaliamo infine che, nel corso di validità della suddetta graduatoria, questa potrà essere utilizzata, nel rispetto delle normative nel tempo vigenti, da tutti gli Enti aderenti all’Unione.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per agenti di polizia i candidati devono possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo nel pubblico impiego;
  • idoneità specifica e possesso requisiti fisico / funzionali per l’espletamento delle mansioni di “Agente/Istruttore Polizia Locale”. Non possono partecipare candidati in condizione di disabilità, in quanto trattasi di servizi non amministrativi;
  • requisiti psico / attitudinali;
  • requisiti necessari a rivestire le qualifiche per poter svolgere servizio di Polizia Locale / Municipale che prevede la dotazione di armi;
  • idoneità al porto dell’arma di ordinanza e accettazione dell’obbligo di portare l’arma in servizio. Coloro che sono stati ammessi a prestare servizio civile quali “obiettori di coscienza” potranno partecipare alla selezione solo nel caso in cui siano trascorsi 5 anni dal collocamento in congedo e abbiano rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore mediante presentazione di apposita dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio civile;
  • godimento del diritto di elettorato politico attivo e dei diritti civili;
  • inesistenza di provvedimenti di risoluzione, destituzione o dispensa da precedenti rapporti di impiego costituiti con pubbliche amministrazioni per persistente insufficiente rendimento o per altri motivi disciplinari ovvero di decadenza per aver conseguito la nomina mediante produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile o per altre cause previste da norme di legge o contrattuali e non essere stati espulsi dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati;
  • insussistenza di condanne penali anche non definitive e assenza di pendenze processuali che impediscano la costituzione del rapporto di pubblico impiego;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i/le candidati/e di sesso maschile nati entro il 31/12/1985;
  • diploma di maturità (scuola secondaria di II grado);
  • patente di guida cat. B per coloro che l’hanno conseguita prima del 26/04/1988, oppure patente di guida cat. B per coloro che l’hanno conseguita dopo tale data, unitamente a patente di guida di categoria “A” senza limitazioni, oppure patente di guida di categoria A2 senza limitazioni conseguita fino al 18/01/2013, oppure patente di guida di categoria A2 conseguita dal 19/01/2013 seguita da una prova pratica di guida su veicolo specifico al termine della quale è stata rilasciata la patente A. Le patenti di guida devono essere in corso di validità;
  • disponibilità alla guida per servizio di tutti i veicoli in dotazione al Corpo/Comando di Polizia Locale;
  • conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua inglese.

SELEZIONE

Nel caso in cui il numero di domande di partecipazione al concorso superi le 200 unità, sarà indetta una preselezione.

La procedura selettiva consisterà in una prova d’esame scritta e in prove orali.

Invitiamo a consultare l’avviso pubblico scaricabile a fine articolo per ulteriori informazioni.

UNIONE DEI COMUNI VALLI DEL RENO, LAVINO E SAMOGGIA

L’Unione dei Comuni Valli del Reno, Lavino e Samoggia è formata dai comuni di Casalecchio di Reno, Monte San Pietro, Sasso Marconi, Valsamoggia e Zola Predosa. La sede legale e affari generali è situata presso il Comune di Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione al concorso dell’Unione dei Comuni Valli del Reno, Lavino e Samoggia per agenti di polizia locale deve essere trasmessa esclusivamente con modalità telematica entro il 15 dicembre 2022 alle ore 13.00. I candidati dovranno collegarsi a questa pagina, cliccare sulla selezione di proprio interesse, quindi sul link “Modulo domanda” e accedere alla procedura previa autenticazione con SPID. Chi possiede le credenziali FEDERA livello di affidabilità alto potrà ugualmente accedere alla compilazione della domanda.

Alla domanda sarà necessario allegare la scansione dei documenti di seguito elencati:

  • documento di identità in corso di validità (fronte e retro);
  • solo nel caso di possesso di titolo di studio conseguito all’estero: provvedimento di riconoscimento dell’equipollenza del titolo o dell’istanza inviata per ottenere la dichiarazione di equipollenza dello stesso.

Per partecipare alla selezione è richiesto il pagamento della tassa di concorso di euro 10,00.

Ogni altro dettaglio è riportato nel bando sotto allegato.

BANDO

Gli interessati a partecipare alla selezione sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 430 KB), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 90 del 15-11-2022.

Mettiamo a vostra disposizione, per completezza, l’Informativa privacy (Pdf 329 KB).

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le successive comunicazioni di carattere generale quali, ad esempio, il calendario delle prove e la graduatoria finale di merito saranno pubblicate sul sito web dell’Unione, nella sezione “Amministrazione trasparente > Bandi di concorso”.

Nella medesima sezione del portale, a partire dal 9 gennaio 2023, sarà pubblicato, in forma anonima, l’elenco dei partecipanti all’eventuale preselezione o, nel caso in cui questa non si svolga, l’elenco degli ammessi con riserva alle prove scritte.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Visitate la nostra pagina dedicata ai concorsi per agenti di polizia locale, così da conoscere anche le altre selezioni pubbliche in corso per questo profilo professionale. Inoltre, potete restare aggiornati sulle ultime novità iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti