Unione Terre d’Acqua: concorso per 6 amministrativi, diplomati

amministrativo contabile

Nuove assunzioni a tempo indeterminato in Emilia Romagna grazie al concorso pubblico per amministrativi indetto dall’Unione Terre d’Acqua, in provincia di Bologna.

In particolare, la selezione pubblica prevede la copertura di 6 posti di lavoro nel ruolo di Istruttore Amministrativo Contabile (categoria C/C1). Il titolo di studio richiesto è il diploma.

Il termine per presentare la domanda di ammissione scade il 16 settembre 2022. Ecco i requisiti richiesti, le sedi dei posti disponibili, come candidarsi e il bando da consultare.

CONCORSO PER AMMINISTRATIVI UNIONE TERRE D’ACQUA

È stato pubblicato, dunque, il bando di concorso per amministrativi da parte dell’Unione Terre d’Acque, finalizzato all’assunzione a tempo indeterminato e pieno (categoria C/C1) di 6 Istruttori Amministrativi Contabili, da destinare alle seguenti sedi:

  • n. 2 posti presso il Comune di San Giovanni in Persiceto, da destinare all’area Servizi istituzionali, di programmazione e gestione finanziaria, di cui n. 1 posto riservato ai volontari delle Forze Armate;
  • n. 3 posti presso il Comune di Anzola dell’Emilia, da destinare inizialmente all’area amministrativa ed innovazione, all’area economico/finanziaria e controllo e all’area tecnica-lavori pubblici e manutenzioni, di cui n. 2 posti riservati ai volontari delle Forze Armate;
  • n. 1 posto presso l’Unione Terre d’Acqua, da destinare inizialmente al Servizio affari generali segretaria e polo catastale riservato prioritariamente agli iscritti di cui l’art. 8 della legge 68/99 (categorie protette).

REQUISITI

Possono partecipare al concorso pubblico per amministrativi dell’Unione Terre d’Acqua i candidati in possesso dei seguenti requisiti generici:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di Stati appartenenti all’Unione Europea o altra cittadinanza tra quelle contemplate nel bando;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore a quella prevista per il collocamento a riposo;
  • idoneità psico-fisica assoluta e incondizionata, allo svolgimento di tutte le mansioni;
  • per i concorrenti di sesso maschile: essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi militari, per gli obbligati ai sensi di legge;
  • non essere stati condannati, neppure con sentenza non ancora passata in giudicato per uno dei delitti contro la PA di cui al Libro II Capo II del C.P.;
  • non essere stati rinviati a giudizio, o condannati con sentenza non ancora passata in giudicato, per reati che, se accertati con sentenza di condanna irrevocabile, comportino la sanzione disciplinare del licenziamento;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • immunità da interdizione dai pubblici uffici o da destituzione da precedenti pubblici impieghi;
  • mancata risoluzione di precedenti rapporti d’impiego costituiti con pubbliche amministrazioni;
  • insussistenza di condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • non essere stati dispensati dal servizio o licenziati da una Pubblica Amministrazione.

Inoltre, si richiedono i seguenti requisiti specifici:

  • diploma di scuola superiore secondaria di secondo grado;
  • patente di guida categoria B;
  • conoscenza scolastica della lingua straniera inglese;
  • conoscenze dell’uso degli applicativi informatici più diffusi.

SELEZIONE

I candidati al concorso per amministrativo contabile dell’Unione Terre d’Acqua dovranno superare due prove d’esame: una prova scritta / teorico pratica e una prova orale.

Le materie su cui verteranno le prove concorsuali sono elencate nel bando che alleghiamo a fine pagina.

DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso per contabili diplomati indetto dall’Unione Terre d’Acqua deve essere prodotta unicamente attraverso l’apposita procedura, disponibile a questa pagina, da ultimare entro le ore 18.00 del 16 settembre 2022.

Per presentare la domanda di partecipazione, è necessario il possesso di un indirizzo di posta elettronica semplice ed eseguire la procedura autenticandosi attraverso una delle seguenti credenziali: SPID, Carta d’Identità Elettronica – CIE – CIE ID o Carta Nazionale dei Servizi – CNS.

Durante la procedura telematica, deve essere allegata la documentazione indicata nel bando, assieme a tutti gli ulteriori dettagli sulle modalità di candidatura al concorso.

BANDO

I candidati al concorso per istruttori dell’Unione Terre d’Acqua sono invitati a leggere attentamente il BANDO (PDF 234 kb) di selezione, pubblicato anche per estratto sulla Gazzetta Ufficiale – 4a Serie speciale – Concorsi ed esami n. 67 del 23.08.2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito alla procedura selettiva, ai diari delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet dell’Unione Terre d’Acqua.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per scoprire anche altri concorsi pubblici attivi in Emilia Romagna vi invitiamo a consultare la nostra pagina dedicata. Inoltre, per restare sempre aggiornati su tutte le novità, potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti