Università di Palermo: concorsi per 3 amministrativi e 1 operaio

universita palermo

Nuove opportunità di lavoro in Sicilia grazie ai concorsi indetti dall’Università di Palermo per 3 amministrativi e 1 operaio.

Le procedure selettive sono finalizzate all’assunzione a tempo indeterminato e pieno di vari profili professionali, in possesso di diploma e licenza media.

I bandi di concorso scadono in data 14 Febbraio 2022. Ecco tutti i dettagli sulle selezioni pubbliche, come candidarsi e i bandi da scaricare.

CONCORSI AMMINISTRATIVI E OPERAIO UNIVERSITÁ DI PALERMO, BANDI

L’Università di Palermo ha indetto, infatti, quattro concorsi pubblici per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato dei seguenti profili professionali:


  • n.1 posto per l’Area Amministrativa, da destinare al Servizio Speciale Ricerca di Ateneo – U.O. Assegni di Ricerca – Cat. C1;
    Titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di II grado di durata quinquennale.

BANDO (Pdf 496 Kb);


  • n.1 posto per l’Area Amministrativa, da destinare al Servizio Speciale Ricerca di Ateneo – U.O. Gestione, rendicontazione e supporto contabile progetti di ricerca – Cat. C1;
    Titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di II grado di durata quinquennale.

BANDO (Pdf 496 Kb);


  • n.1 posto per l’Area Amministrativa, da destinare al Servizio Speciale Ricerca di Ateneo – U.O. Iniziative di ricerca su bandi competitivi finanziati da fondi strutturali, programmi europei e internazionali – Cat. C1;
    Titolo di studio: Diploma di scuola secondaria di II grado di durata quinquennale.

BANDO (Pdf 495 Kb);


  • n.1 posto per l’Area Servizi Generali e Tecnici, da destinare al Centro Servizi Sistema Museale di Ateneo – Orto Botanico – Cat. B3;
    Titolo di studio: Diploma di Scuola Media Inferiore.

BANDO (Pdf 488 Kb).


Per ulteriori informazioni sul trattamento economico e sulle eventuali riserve rinviamo alla lettura dei bandi, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n.4 del 14-01-2022.

REQUISITI GENERICI

I candidati ai concorsi per amministrativi e operai presso l’Università di Palermo dovranno possedere i requisiti generici sotto elencati al momento dell’invio delle domande:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
  • godimento dei diritti politici;
  • idoneità fisica;
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva per i nati fino al 1985;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • assenza destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione, per
    persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati dichiarati decaduti da impiego statale;
  • assenza licenziamento per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti
    falsi e comunque con mezzi fraudolenti;
  • non avere rapporti di parentela o di affinità, fino al quarto grado compreso, con un professore appartenente al dipartimento o alla struttura che effettua la chiamata o con il Rettore, il Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo.

SELEZIONE

L’Amministrazione, in relazione al numero dei candidati, si riserva di procedere ad una eventuale
prova preselettiva.

I partecipanti ai concorsi dell’Università di Palermo dovranno superare, in seguito alla valutazione dei titoli, prove d’esame scritte, pratiche e orali.

Per conoscere nel dettaglio le materie d’esame per ogni posizione a concorso vi rimandiamo alla lettura dei testi integrali dei singoli bandi.

UNIVERSITÁ DI PALERMO

Istituita il 12 gennaio 1806 ad opera di Ferdinando III di Borbone, re di Napoli e delle Due Sicilie, l’Università di Palermo risponde al bisogno crescente di formazione universitaria.

All’interno dell’ateneo palermitano hanno svolto la loro attività illustri personalità del mondo scientifico: da Giuseppe Piazzi, che nel 1801 scopre il primo asteroide, al chimico Stanislao Cannizzaro che dà un contributo determinante al sistema atomico moderno, a Emilio Segrè, Premio Nobel per la Fisica nel 1959.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Per partecipare ai concorsi per amministrativi e operaio Università Palermo gli interessati potranno candidarsi esclusivamente tramite procedura online alla seguente pagina, cliccando sul link relativo al concorso al quale si è interessati, entro le ore 14,00 del 14 Febbraio 2022, seguendo le indicazioni riportate nei bandi.

Alle domande online sarà necessario allegare la seguente documentazione:

  • codice fiscale (solo per i cittadini italiani);
  • documento di identità (fronte retro) in corso di validità;
  • curriculum vitae reso sotto forma di autocertificazione;
  • ricevuta del bonifico/versamento di € 10,00;
  • eventuali titoli da sottoporre a valutazione;
  • ogni altro documento richiesto dal bando.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione è indicato nei bandi disponibili a inizio articolo.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito all’espletamento delle prove concorsuali e alle graduatorie finali saranno rese pubbliche sul sito internet dell’Università, sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso > Personale tecnico-amministrativo, docenti e ricercatori > Concorsi Personale Tecnico Amm. > Tempo Indeterminato’.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere gli altri concorsi pubblici attivi in Sicilia, visitate la nostra pagina. Vi invitiamo, infine, a restare sempre informati iscrivendovi alla newsletter gratuita per ricevere tutti gli aggiornamenti e al canale Telegram per le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti