Veles: 200 assunzioni nelle produzioni cinematografiche e digitali

scenografia cinematografia audiovisivi

In Veneto sono in arrivo nuove assunzioni nel settore della produzione audiovisiva con la nascita di Veles – Venice Lion Entertainment Studios.

La nuova casa di produzione cinematografica e digitale consentirà di creare opportunità di lavoro per 200 persone nel territorio di Venezia.

Ecco tutte le informazioni e cosa sapere sui posti di lavoro Veles che verranno creati.

VELES ASSUNZIONI A VENEZIA

La nascita del nuovo polo produttivo transdisciplinare è stata annunciata nell’ambito della Casa Fabrique du Cinema, l’evento organizzato dalla rivista del nuovo cinema italiano Fabrique Du Cinéma in occasione del festival del cinema di Venezia, per dare spazio ad incontri, proiezioni e presentazioni, al Lido di Venezia. All’evento di presentazione di Veles (Venice Lion Entertainment Studios) hanno preso parte Simone Venturini, assessore al Comune di Venezia, Luca Bastianello, attore veneto di tv e teatro e testimonial del progetto, ed Emiliano Biraku, vice presidente Confesercenti Metropolitana Venezia Rovigo.

Il progetto Veles, che consentirà di realizzare numerose assunzioni sul territorio veneziano, mira ad offrire un’ampia tipologia di servizi per il settore delle produzioni cinematografiche e digitali. Nel dettaglio, la casa di produzione si occuperà di produzione cinematografica e di serie tv, di produzione digitale e 3D. Inoltre, offrirà anche servizi per realtà virtuale e aumentata, NFT e blockchain, coinvolgendo operatori nazionali e internazionali. Sono ben 200 i posti di lavoro che Veles potrà creare. Dunque si tratta di una iniziativa di notevole rilevanza anche dal punto di vista occupazionale.

IL PROGETTO

L’idea di dar vita a Veles, considerata quasi una nuova Cinecittà veneziana, è stata accolta con particolare favore dal Comune di Venezia e da Confesercenti Metropolitana Venezia Rovigo, che rappresenta il principale partner dell’iniziativa. Il progetto punta a favorire lo sviluppo di un nuovo settore economico nel capoluogo veneto, che potrà così passare da vetrina del settore cinematografico e sede di produzione.

Ulteriore obiettivo è creare nuove opportunità professionali e nuove competenze per i giovani del territorio. Sono infatti previste collaborazioni con atenei nazionali ed internazionali e corsi di formazione specifici per il settore delle produzioni televisive, digitali e cinematografiche. La gestione del consorzio e del raggruppamento che guideranno il polo produttivo sarà affidata a Gianluca Paladini, professionista attivo da decenni nel settore.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Con molta probabilità le future assunzioni Veles interesseranno differenti figure. Il progetto potrà infatti offrire opportunità di lavoro a tecnici e operatori delle produzioni cinematografiche e digitali, addetti ai servizi per il mondo televisivo e pubblicitario e a operatori nei settori blockchain, NFT, realtà virtuale e realtà aumentata.

CANDIDATURE

Al momento è ancora presto per poter parlare di candidature. Gli interessati alle future assunzioni Veles devono attendere l’avvio della casa di produzione di Venezia e delle relative selezioni per le figure che vi lavoreranno.

Cercheremo di tenervi informati sulle novità e sui futuri posti di lavoro Veles. Continuate a seguirci per restare informati e iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale telegram, per ricevere tutti gli aggiornamenti. Inoltre, per scoprire altre opportunità di lavoro, potete visitare la nostra pagina dedicata alle aziende che assumono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti