Bofrost: 80 posti di lavoro, assunzioni con nuove filiali

Bofrost

Bofrost, la più importante azienda di vendita diretta di alimenti surgelati, ha annunciato il nuovo piano di sviluppo che prevede l’apertura di 4 nuove filiali e 80 assunzioni. I posti di lavoro saranno creati presso le nuove sedi di Bergamo, Arluno in provincia di Milano, Casale Monferrato (Alessandria) e Pomezia (Roma).

Nonostante il periodo di difficoltà economica e di contrazione dei consumi, la società che ha sede a San Vito al Tagliamento (Pordenone) guarda al futuro e alla crescita portando il numero di filiali da 48 a 52, distribuendo i propri prodotti e servizi in 70 nuovi comuni e assumendo 80 nuovi operatori.

“Da oltre 25 anni – spiega Claudio Della Roverela, direttore commerciale di Bofrost – la nostra filosofia è quella di offrire prodotti surgelati di qualità superiore, abbinati a un servizio di vendita a domicilio che trova la sua forza in una base di collaboratori fedeli, motivati e altamente professionali. Collaboratori che portano Bofrost nelle case dei nostri clienti conquistandoli con il sorriso e la fiducia, presentando specialità surgelate che non si possono trovare nella GDO”.

Quali sono le figure ricercate? Bofrost cerca personale da inserire nelle nuove filiali. In particolare, a Pomezia sono richiesti 8 venditori, 10 promotori, 3 impiegati di staff / management che seguiranno la zona sud di Roma; ad Arluno servono 15 venditori, 12 promotori, 4 impiegati di staff/management per la zona ovest dell’hinterland milanese. A Bergamo e a Casale Monferrato si selezionano 6 venditori, 5 promotori e 3 operatori per staff/management, che opereranno prima nella filiale già esistente in vista dell’apertura della nuova. La maggior parte delle assunzioni saranno con contratti di lavoro a tempo indeterminato, inoltre sono previsti percorsi di formazione e carriera per tutti i dipendenti.

Ricordiamo che l’azienda alimentare tedesca nel 2013 ha realizzato un fatturato di 206 milioni di euro. Ad oggi conta 1.850 collaboratori, di cui 1600 dipendenti a tempo indeterminato, 900 automezzi, 52 filiali e 10 call center. Le famiglie italiane che consumano le specialità surgelate, cibi e gelati Bofrost sono oltre 1 milione, l’azienda è il secondo player nel mercato totale dei surgelati dietro solo a Unilever / Findus.

Come candidarsi? Gli interessati alle assunzioni Bofrost possono inviare la propria candidatura tramite il sito del gruppo nella sezione Bofrost “lavora con noi” oppure inviare il proprio curriculum vitae tramite email a selezione@bofrost.it specificando la filiale e il ruolo per cui ci si candida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - E' VIETATA QUALSIASI FORMA DI PUBBLICAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.
Redazione: Max Arteconi