Amazon San Salvo (Chieti): 1000 assunzioni, nuovo deposito

Amazon

In arrivo nuove assunzioni Amazon in Abruzzo grazie all’apertura di un centro distribuzione a San Salvo (Chieti).

Il colosso dell’e-commerce continua ad espandere la rete logistica sul territorio nazionale e a creare occupazione. La nuova apertura creerà ben 1000 posti di lavoro a tempo indeterminato.

Ecco tutte le informazioni sul nuovo magazzino Amazon che sarà aperto e come candidarsi per le assunzioni a San Salvo.

AMAZON ASSUNZIONI NEL NUOVO DEPOSITO DI SAN SALVO

La notizia della nuova apertura di un nuovo centro logistico del Gruppo è stata diffusa tramite un recente comunicato aziendale. La nota fa il punto anche sull’importante ricaduta occupazionale che la nuova struttura avrà sul territorio. Si prevede, infatti, che il nuovo magazzino Amazon di San Salvo darà lavoro a circa 1000 risorse entro 3 anni dall’apertura, una volta a regime.

Si tratterà in parte di assunzioni dirette, mentre numerose opportunità di lavoro saranno generate anche dall’indotto, in particolare dalle aziende che forniranno i servizi di consegna ad Amazon. I nuovi inserimenti andranno ad aggiungersi ai 3.000 già effettuati dalla società di commercio elettronico quest’anno, portando a oltre 12.500 le risorse a tempo indeterminato assunte da Amazon in Italia negli ultimi 10 anni.

IL NUOVO MAGAZZINO

Il lancio del centro di distribuzione Amazon di San Salvo, che sarà operativo dal 2022, richiederà un investimento di oltre 150 milioni di euro. Si tratterà del secondo deposito Amazon in provincia di Chieti, dopo il centro di smistamento di San Giovanni Teatino. La struttura sorgerà nella zona industriale del comune abruzzese e sarà dotata dell’innovativa tecnologia Amazon Robotics, ideata per supportare il lavoro degli operatori di magazzino e ridurre i tempi di percorrenza portando gli scaffali direttamente alla loro postazione. Inoltre sarà realizzata con la massima attenzione al risparmio energetico.

FIGURE CERCATE

Le nuove assunzioni Amazon a San Salvo saranno rivolte a varie figure, tra responsabili, impiegati e magazzinieri. Le candidature per le posizioni manageriali sono già aperte mentre le selezioni degli operatori di magazzino partiranno nel 2022.

Per quanto riguarda invece gli autisti addetti alle consegne, con ogni probabilità saranno reclutati direttamente dalle aziende esterne di delivery, che forniranno il servizio di consegna ad Amazon.

CONDIZIONI DI LAVORO

I nuovi assunti saranno inseriti mediante contratti di lavoro a tempo indeterminato. Saranno inquadrati al quinto livello del Contratto Nazionale del Trasporto e della Logistica, con una retribuzione in ingresso tra le più alte del settore di riferimento e vari benefit. Inoltre potranno usufruire delle opportunità formative offerte dal Gruppo ai dipendenti. Tra queste il programma Career Choice, che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per chi desidera specializzarsi frequentando corsi professionali, con un contributo economico fino a 8.000 euro in 4 anni.

L’AZIENDA

Amazon è presente in Italia dal 2010 e ha investito oltre 6 miliardi di euro nel nostro Paese nell’ultimo decennio, portando avanti un importante piano di espansione che prosegue tuttora. L’azienda attualmente impiega circa 12.500 dipendenti sul territorio nazionale, tutti assunti con contratti stabili. Ricordiamo che il Gruppo Amazon è uno dei maggiori al mondo attivi nel settore dell’e-commerce e conta più di 640 mila dipendenti.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni Amazon a San Salvo possono visitare la pagina dedicata alle posizioni aperte (Lavora con noi) del Gruppo. Dalla stessa è possibile prendere visione delle ricerche in corso e candidarsi, inviando il cv tramite l’apposito form online.

Al momento Amazon offre numerose opportunità di lavoro anche presso altre sedi sul territorio nazionale. Per conoscere tutte le selezioni attive potete leggere questo approfondimento.

Inoltre, per conoscere altre interessanti opportunità di impiego, potete visitare la nostra sezione dedicata alle aziende che assumono.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments