BPER Banca: 645 posti di lavoro con Piano Uscite

BPER Banca

Nuove opportunità di lavoro nel settore bancario con il Gruppo BPER.

La Banca Popolare dell’Emilia Romagna effettuerà ben 645 assunzioni entro un triennio, a fronte di 1289 uscite volontarie di personale. E’ quanto previsto da un accordo siglato dal Gruppo con i Sindacati, relativo al piano industriale 2019-2021.

Ecco tutte le informazioni sui nuovi posti di lavoro Banca BPER in arrivo e come candidarsi.

BPER BANCA POSTI LAVORO CON ACCORDO SINDACALE

A dare la notizia è l’azienda stessa, attraverso un recente comunicato relativo al piano assunzioni Banca Popolare dell’Emilia Romagna. Il noto Gruppo bancario, infatti, ha sottoscritto, il 30 ottobre, un accordo con le Organizzazioni Sindacali per l’attuazione degli obiettivi previsti dal piano industriale 2019-2021 in merito al contenimento dei costi anche attraverso l’ottimizzazione del dimensionamento degli organici.

L’intesa, infatti, prevede un piano di uscite che porterà alla cessazione volontaria di 1.289 dipendenti della banca entro 3 anni. A fronte di queste cessazioni, per favorire il ricambio generazionale, saranno creati nuovi posti di lavoro BPER. In particolare, saranno inserite 645 nuove risorse nel Gruppo, che consentiranno di acquisire nuove competenze.

IL PIANO USCITE

Stando all’accordo, a partire dal 31 marzo 2020 cesseranno dal servizio i lavoratori che abbiano maturato o matureranno la decorrenza del pagamento della prestazione pensionistica entro il 1° gennaio 2022, con la corresponsione di un correlato incentivo. Inoltre, dal 1° aprile 2020 e fino alla data di decorrenza del pagamento della prestazione pensionistica, i dipendenti che matureranno tali requisiti tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2025, potranno richiedere l’adesione al Fondo di Solidarietà del Settore, con corresponsione di un correlato incentivo.

Grazie al ricorso a queste forme di pensionamento e prepensionamento, dunque, potranno uscire volontariamente 1.289 risorse interne. Queste uscite contribuiranno a raggiungere la riduzione complessiva della forza lavoro di 1.300 unità di personale prevista dal piano industriale per ottimizzare gli organici aziendali.

LA BANCA

Vi ricordiamo che BPER – Banca Popolare dell’Emilia Romagna è una società bancaria italiana, capogruppo del Gruppo BPER. Quest’ultimo, che comprende anche Cassa di Risparmio di Bra, Banco di Sardegna e Banca di Sassari, e varie società prodotto e strumentali, è presente in 18 regioni con circa 1.170 filiali, oltre 11.500 dipendenti e 2 milioni di clienti. BPER Banca, che ha le proprie origini nel 1867, con la nascita della Banca Popolare di Modena, conta, attualmente, 793 sportelli sul territorio nazionale, ed è quotato in Borsa Italiana.

COME CANDIDARSI

Gli interessati alle future assunzioni Banca Popolare dell’Emilia Romagna e alle opportunità di lavoro BPER possono visitare la pagina dedicata alle posizioni aperte (Lavora con noi) del Gruppo, e rispondere online agli annunci di interesse, inviando il cv tramite l’apposito form online per candidarsi, e/o presentando un’autocandidatura.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments