Cave di marmo Carrara: 250 posti di lavoro

cava di marmo

In arrivo numerose assunzioni in Toscana nel settore lapideo.

E’ stato creato un nuovo Consorzio che porterà ben 250 posti di lavoro a Carrara, nelle Cave di marmo. Ecco tutte le informazioni e cosa sapere.

CARRARA LAVORO CON NUOVO CONSORZIO DELLE CAVE DI MARMO

A dare la notizia è il quotidiano locale Il Tirreno, edizione di Massa Carrara. In un recente articolo, infatti, quest’ultimo fa il punto sul nuovo Consorzio di Cave di marmo costituito nel territorio carrarese. Si tratta del ‘Carrara marble way’, una realtà che unisce 48 Cave e che creerà occupazione in Toscana.

Si prevede, infatti, che l’iniziativa porterà, a pieno regime, ben 250 posti di lavoro a Carrara. Il nuovo organismo, guidato da un consiglio composto da 19 imprenditori del settore lapideo, unirà all’attività di filiera anche quella di ricerca. Questa novità è stata introdotta con lo scopo di valorizzare i sottoprodotti dell’attività di estrazione, ovvero sassi, scaglie e terre.

IL CONSORZIO

Il ‘Carrara marble way’ sarà pienamente operativo a partire da gennaio 2017. Racchiude varie realtà imprenditoriali, non solo quelle di grandi dimensioni ma anche le piccole imprese. Si occuperà della valorizzazione degli scarti della lavorazione del marmo e sarà il soggetto delegato al versamento del contributo regionale sugli stessi. Quest’ultimo compito servirà anche a razionalizzare l’attività legata al settore, nell’ottica di una maggiore trasparenza. Dall’altro lato si concentrerà invece sulla ricerca di nuove applicazioni dei derivati delle Cave, grazie anche alla collaborazione con Università e istituti di ricerca.

PROSPETTIVE OCCUPAZIONALI

Stando, ancora, a quanto riportato dal quotidiano saranno ben 250 le assunzioni a Carrara generate dal nuovo Consorzio. Al momento non sono disponibili ulteriori informazioni relative alle figure richieste. Tuttavia, per quanto riguarda le opportunità di lavoro nelle Cave di marmo Carrara, è facile immaginare che buona parte di esse sarà rivolta a profili tecnici e operativi.

CANDIDATURE

Gli interessati alle future assunzioni a Carrara e a lavorare nelle Cave di marmo dovranno attendere che si aprano le selezioni per il personale da impiegare nelle stesse. E’ probabile che il recruiting partirà già nei prossimi mesi. Continuate a seguirci per restare aggiornati.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments