Comune di Ancona: concorsi per 16 assunzioni

concorsi assunzioni

Nuove opportunità di lavoro nelle Marche grazie ai concorsi indetti dal Comune di Ancona per 16 assunzioni di varie figure professionali.

Le selezioni pubbliche, infatti, sono rivolte a diplomati e laureati e prevedono l’impiego tramite contratti a tempo indeterminato.

Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione fino al giorno 2 Maggio 2022. Ecco tutte le informazioni e come partecipare ai concorsi pubblici.

CONCORSI ASSUNZIONI COMUNE DI ANCONA, BANDI

Il Comune di Ancona ha, dunque, pubblicato quattro bandi di concorso per assunzioni nei seguenti profili:


  • n. 1 posto per Funzionario Servizi Educativi – Nutrizionista a tempo pieno (categoria D/D1);
    BANDO (PDF 221 KB);

  • n. 6 posti per Funzionario Tecnico a tempo pieno (categoria D/D1), di cui n. 5 posti per l’attività di Funzionario Tecnico Generico e n. 1 posto per l’attività di Addetto al Servizio di Prevenzione e Protezione (ASPP);
    BANDO (PDF 233 KB);

  • n. 7 posti per Istruttore Tecnico a tempo pieno (categoria C/C1), di cui n. 6 posti per l’attività di Geometra e n. 1 posto per l’attività di Perito (elettrotecnico o meccanico);
    BANDO (PDF 232 KB);

  • n. 2 posti per Educatore Asilo Nido a tempo parziale (categoria C/C1);
    BANDO (PDF 234 KB).

REQUISITI GENERICI

Possono partecipare ai concorsi per le assunzioni del Comune Ancona i candidati in possesso dei requisiti generici di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di un Paese membro della Unione Europea, o di altre categorie previste dai bandi;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • non aver riportato condanne penali che impediscano, secondo le norme vigenti, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • idoneità psico-fisica;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • essere in posizione regolare, nei confronti degli obblighi di leva, per i candidati di sesso maschile nati prima del 31.12.1985;
  • non essere stati licenziati, destituiti, decaduti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per motivi disciplinari, a seguito di condanna penale, per incapacità, persistente insufficiente rendimento, oppure per aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, o per altre cause previste da norme di legge o contrattuali;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza dell’uso di apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.

REQUISITI SPECIFICI

Inoltre, per ciascuna posizione a concorso, si richiede uno dei seguenti titoli di studio e requisiti specifici di seguito indicati:


NUTRIZIONISTA

  • Laurea triennale e/o specialistica o magistrale o a ciclo unico in Medicina, Scienze dell’alimentazione / della nutrizione, Dietistica o laurea specialistica / magistrale o diploma di laurea (vecchio ordinamento) in Biologia, Scienze biologiche o titoli equiparati e/o equipollenti.

FUNZIONARIO TECNICO GENERICO

  • Diploma di laurea in Architettura, Ingegneria Civile, Ingegneria Edile, Ingegneria Edile – Architettura, Ingegneria per l’Ambiente e Territorio o laurea magistrale in LM 3 Architettura del paesaggio, LM 4 Architettura e Ingegneria edile – architettura, LM23 Ingegneria civile, LM24 Ingegneria dei sistemi edilizi, LM26 Ingegneria della sicurezza, LM35 Ingegneria per l’Ambiente e il territorio o corrispondenti lauree specialistiche e titoli equiparati e/o equipollenti;
  • abilitazione all’esercizio della professione.

FUNZIONARIO TECNICO SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE

  • laurea appartenente ad una delle classi delle lauree in Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione o diploma universitario in Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro o titoli di studio equiparati e/o equipollenti o qualunque laurea specialistica o laurea magistrale o diploma di laurea o laurea triennale unitamente all’aver frequentato il Corso per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, con modulo B almeno per Pubblica Amministrazione ed essere in regola con i relativi aggiornamenti;
  • abilitazione all’esercizio della professione.

ISTRUTTORE TECNICO

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado di Geometra o diploma rilasciato dagli Istituti Tecnici indirizzo “Costruzioni, Ambiente e territorio” o titolo equipollente a tali diplomi o diploma di istruzione secondaria di secondo grado di Perito Industriale (vecchio ordinamento) o rilasciato da un istituto tecnico settore “tecnologico” o equipollente o diploma universitario triennale, laurea triennale, diploma di laurea, laurea specialistica o magistrale riconosciuti come assorbenti i titoli sopra elencati.

EDUCATORE ASILO NIDO

  • laurea triennale in Scienze dell’educazione e della formazione – (classe L19) ad indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l’infanzia; laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria integrata da un corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari;
  • oppure possono partecipare coloro che sono in possesso dei seguenti titoli, purché conseguiti entro il 31/05/2017:
    – lauree in campo educativo e formativo, ovvero psicologico e sociale;
  • le funzioni di educatore possono essere, altresì, svolte da coloro che hanno conseguito entro il 31 luglio 2008 i seguenti titoli di studio:
    – diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio;
    – diploma di dirigente di comunità, rilasciato dall’istituto tecnico femminile;
    – diploma di maturità magistrale;
    – diploma di maturità rilasciato dal liceo psico-socio-pedagogico;
    – diploma di maturità professionale di assistente per comunità infantili;
    – altro diploma di scuola secondaria superiore e attestato di qualifica rilasciato dal sistema della formazione professionale per l’area socio-educativa rivolto ad operatori per minori ed infanzia così come indicato dal tabulato delle qualifiche professionali del servizio formazione professionale e problemi del lavoro della Regione Marche;
  • può svolgere le funzioni di educatore il personale in servizio, alla data di entrata in vigore del Regolamento regionale n. 13 del 22/12/2004 (20 gennaio 2005), con rapporto di lavoro a tempo indeterminato presso servizi rivolti all’infanzia e all’adolescenza; può, altresì, svolgere le funzioni di educatore il personale che abbia prestato servizio, nel triennio anteriore alla data di entrata in vigore del presente regolamento, per almeno centottanta giorni maturati, anche in modo non continuativo, nel ruolo specifico presso servizi rivolti all’infanzia e all’adolescenza.

Gli interessati alle procedure selettive sono invitati a leggere con attenzioni i bandi sopra allegati e pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 30 del 15-04-2022.

SELEZIONE

I concorsi pubblici del Comune di Ancona si svolgeranno attraverso l’espletamento di due prove d’esame, di cui una prova scritta e una orale.

Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse, così come le materie su cui verteranno, vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi sopra allegati.

DOMANDA DI AMMISSIONE

I candidati interessati ai concorsi del Comune Ancona dovranno presentare le domande esclusivamente online, accedendo alla pagina relativa a ciascun concorso, raggiungibile da questa pagina, selezionando il bando di interesse.

La scadenza per candidarsi è fissata alle ore 13.00 del 2 Maggio 2022 per tutti e quattro i concorsi.

Per candidarsi ai concorsi pubblici, è necessario aver pagato la tassa di concorso di 10,00 €, nelle modalità spiegate nei bandi, e aver provveduto alla creazione delle credenziali SPID.

Ogni altro dettaglio, sulle modalità di presentazione delle domande di ammissione e anche sulla documentazione da allegare, è indicato nei bandi sopra disponibili.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame o le graduatorie saranno pubblicate sul sito internet del Comune nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di Concorso > Avvisi selezione personale > Concorsi e avvisi con bando aperto’.

ALTRI CONCORSI E COME CANDIDARSI

Per restare aggiornati su tutte le novità vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram, mentre, per scoprire anche gli altri concorsi pubblici nelle Marche potete visitare la nostra pagina dedicata.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti