Comune di Avezzano: concorsi per assunzioni nell’ambito del PNRR, Bandi

tecnici, tecnico, istruttori, geometri,
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove opportunità di lavoro in Abruzzo dove il Comune di Avezzano, situato in provincia dell’Aquila, ha indetto due concorsi volti ad assunzioni di amministrativi e tecnici.

Si selezionano, infatti, 3 laureati da impiegare per l’attuazione del PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza), mediante contratto a tempo determinato.

Il termine per presentare la domanda di ammissione al concorso scade il 3 novembre 2022. Vediamo insieme i requisiti richiesti, le informazioni utili per fare domanda e il bando da scaricare e consultare.

CONCORSI PER ASSUNZIONI AL COMUNE DI AVEZZANO

Il Comune di Avezzano ha dunque indetto due concorsi pubblici per le assunzioni delle seguenti figure professionali:

  • n. 2 Specialisti Area Tecnica – categoria D, posizione economica D1, per l’attuazione del progetto PNRR;
  • n. 1 Specialista Area Contabile – categoria D, posizione economica D1, riservato prioritariamente ai volontari delle Forze armate, per l’attuazione del progetto PNRR.

REQUISITI

I candidati ai concorsi per le assunzioni al Comune di Avezzano per l’attuazione del PNRR devono essere in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • età non inferiore agli anni 18;
  • cittadinanza italiana, o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o altra categoria prevista dai bandi;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici e di non essere escluso dall’elettorato politico attivo;
  • essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo (candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
  • non aver prestato servizi presso Pubbliche amministrazioni risolti per destituzione o dispensa per persistente insufficiente rendimento ovvero essere stato dichiarato decaduto da pubblico impiego;
  • non aver riportato condanne penali che escludono dall’elettorato attivo, che impediscono l’accesso ai pubblici impieghi, che comportano la destituzione da pubblici uffici;
  • non aver riportato condanne penali anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel Capo I del titolo II del libro II del Codice Penale, ai sensi dell’art. 35-bis del d. lgs 30/03/2001, n. 165;
  • non essere sottoposto a misure di prevenzione;
  • non avere procedimenti penali in corso d’istruttoria.

TITOLI DI STUDIO

Per partecipare ai concorsi per specialisti tecnici e amministrativi è inoltre richiesto il possesso dei seguenti titoli di studio:


SPECIALISTI AREA TECNICA

I 2 posti a concorso sono divisi tra:

  • 1 posto per i candidati in possesso della Laurea in Ingegneria Edile (v.o. oppure laurea specialistica 28/S oppure magistrale LM23/LM24/LM26) oppure Ingegneria Edile-Architettura (v.o. oppure laurea specialistica 4/S oppure magistrale LM4);
  • 1 posto per i candidati in possesso della Laurea a in Ingegneria gestionale (v.o. oppure laurea specialistica 34/S oppure laurea magistrale LM31).

SPECIALISTA AREA CONTABILE

  • Laurea in Economia e commercio (vecchio ordinamento oppure Laurea specialistica: 64/S, 84/S; Laurea Magistrale: LM56/LM77).

SELEZIONE

In relazione al numero di domande pervenuto per ciascun concorso l’Amministrazione si riserva di effettuare una prova preselettiva.

I candidati saranno selezionati sulla base della valutazione dei titoli e due prove d’esame, una scritta ed una orale, vertenti sulle materie indicate nei bandi che rendiamo disponibili a fine articolo.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi per le assunzioni al Comune di Avezzano, redatte sugli appositi modelli disponibili a fine articolo, devono essere presentate entro il 3 novembre 2022 tramite PEC, all’indirizzo: comune.avezzano.aq@postecert.it.

Gli interessati ai concorsi che sono sprovvisti di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) possono leggere nel nostro articolo la procedura per attivarne uno in soli 30 minuti.

Alle domande è inoltre necessario allegare la seguente documentazione:

  • ricevuta di versamento della tassa di concorso pari a € 5,00;
  • curriculum vitae (nel quale dovranno essere specificate le esperienze lavorative pregresse e pertinenti con il titolo di studio);
  • (eventuale) provvedimento di equipollenza, equiparazione;
  • copia del documento d’ identità in corso di validità o scaduto con dichiarazione ai sensi dell’art. 45 c. 3 del DPR 445/2000;
  • (eventuale) certificazione attestante lo stato di disabilità ex legge n. 104/92;
  • (eventuale) documentazione prodotta dalla commissione medico -legale dell’ASL di riferimento o da equivalente struttura pubblica attestante attestante il DSA.
adv

BANDI

Tutti gli interessati sono invitati a leggere attentamente i bandi che alleghiamo di seguito insieme al modello di domanda da utilizzare per la candidatura:

  • Concorso specialisti area tecnica BANDO (Pdf 343 Kb) e DOMANDA (Pdf 120 Kb);
  • Concorso specialista area contabile BANDO (Pdf 329 kb) e DOMANDA (Pdf 119 Kb).

Per completezza informativa segnaliamo che i bandi sono stati pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 79 del 04-10-2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni, in merito alle procedure concorsuali e alla graduatoria finale, saranno pubblicate sul sito internet del Comune, nella sezione ‘Bandi di concorso > Avvisi’.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE INFORMATI

Per scoprire anche altri concorsi pubblici per laureati vi invitiamo a consultare la nostra pagina dedicata. Mentre, per restare sempre informati e ricevere le notizie in anteprima, vi consigliamo di iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *