Comune di Genova: concorso per 42 amministrativi, rivolto a diplomati

Comune di Genova
Photo credit: Christian Vinces / Shutterstock.com

Il Comune di Genova, in Liguria, ha pubblicato un bando di concorso per istruttori servizi amministrativi, finalizzato ad assumere 42 diplomati.

I vincitori delle selezioni saranno assunti mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno, categoria C – posizione economica C1.

Sarà possibile presentare la domanda di ammissione entro il 16 Maggio 2022. Ecco il bando da scaricare e le informazioni utili per candidarsi.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso per istruttori servizi amministrativi presso il Comune di Genova coloro che possiedono i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie riportate nel bando;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali, né essere a conoscenza di avere procedimenti penali pendenti in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • per gli aspiranti di sesso maschile nati fino all’anno 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi imposti dalla legge sul reclutamento militare;
  • assenza provvedimenti di destituzione dall’impiego presso una pubblica amministrazione o di decadenza nonché di dispensa dall’impiego per persistente insufficiente rendimento;
  • possesso delle credenziali di autenticazioni al Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) oppure possesso della Carta di Identità Elettronica (CIE);
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado, conseguito previo superamento di un corso di studi di durata quinquennale.

Si segnala che 12 posti sono riservati ai volontari delle Forze Armate e che su 3 posti si applica la riserva a favore dei soggetti disabili, iscritti negli appositi elenchi tenuti dai servizi per il collocamento mirato presso un qualsiasi Centro per l’Impiego.

SELEZIONE E PROVE D’ESAME

In relazione al numero di domande pervenute, l’Amministrazione si riserva la facoltà di espletare una preselezione. La procedura selettiva consisterà nel superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale. Le prove potranno anche svolgersi in modalità telematica.

PRESELEZIONE

L’eventuale preselezione consisterà in un questionario a risposta multipla avente ad oggetto le materie indicate come da programma della prova scritta e orale e/o quesiti psico-attitudinali (linguistici, matematico-aritmetici, deduttivi). La prova preselettiva potrà anche svolgersi in modalità telematica, secondo le indicazioni che verranno rese pubbliche dalla Civica Amministrazione sul sito internet dell’Ente.

PROVA SCRITTA E ORALE

La prova scritta sarà volta ad accertare il possesso delle competenze proprie della professionalità ricercata e potrà consistere nella redazione di un elaborato, di un progetto, nella formazione di schemi di uno o più atti amministrativi o tecnici oppure da più quesiti a risposta multipla con risposte già predefinite o da quesiti a risposta sintetica.

La prova scritta e la prova orale verteranno sulle seguenti materie:

  • Ordinamento degli Enti Locali;
  • Ordinamento contabile e finanziario degli Enti Locali;
  • Diritto amministrativo (con particolare riferimento a: atti e provvedimenti amministrativi, principi che regolano l’attività amministrativa e procedimento amministrativo, accesso agli atti, tutela della privacy);
  • Elementi in materia di Codice dell’Amministrazione Digitale;
  • Codice di comportamento dei dipendenti pubblici;
  • Elementi di diritto penale, con riferimento ai reati contro la Pubblica Amministrazione;
  • Elementi in materia di trasparenza e di prevenzione e repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione;
  • Rapporto di lavoro nell’ente locale e Contratto Nazionale di Lavoro del Comparto Regioni – Enti Locali (D.Lgs. n. 165/01 e successive modifiche ed integrazioni);
  • Statuto del Comune di Genova;
  • Elementi in materia di normativa sui Codice dei Contratti.

Durante l’espletamento della prova scritta saranno severamente vietati, a pena di esclusione, l’accensione e l’uso di cellulari, Smartwatch, Smartphone, Smartband e altri dispositivi mobili, e la consultazione di qualsiasi materiale.

Nel corso della prova orale verrà altresì accertata la conoscenza della lingua inglese nonché l’accertamento della conoscenza di base dell’uso delle seguenti applicazioni informatiche: pacchetto Microsoft Office Professional (Word, Excel, ecc..); programmi Open Source per l’elaborazione di testi e documenti, per l’elaborazione di fogli di calcolo e per l’archiviazione dati; gestione posta elettronica e Internet.

DOMANDA DI AMMISSIONE

Per partecipare alla selezione pubblica i candidati devono presentare la domanda di ammissione entro le ore 12.00 del 16 Maggio 2022 esclusivamente con procedura telematica, collegandosi a questa pagina e cliccando sull’avviso di proprio interesse, dove poter leggere e scaricare, tra l’altro, anche le istruzioni per la compilazione del modulo di registrazione.

I concorrenti dovranno versare Euro 10,00. Si ricorda, infine, che per potersi candidare dovranno possedere le credenziali SPID oppure CIE.

Ogni ulteriore dettaglio è riportato nel bando di seguito disponibile.

BANDO

Gli interessati al concorso del Comune di Genova per istruttori servizi amministrativi sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 211 Kb), pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 30 del 15-04-2022.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Le successive comunicazioni che riguardano l’eventuale preselezione, i diari delle prove d’esame e i relativi esiti saranno pubblicate sul sito web del Comune, in particolare bisogna visitare questa sezione dedicata ai concorsi, scorrere in fondo e selezionare la pagina relativa al concorso pubblico per esami per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di n. 42 istruttori servizi amministrativi. In questa pagina sono già disponibili le istruzioni per la compilazione del form di registrazione e le FAQ codice univoco.

Si rende noto che, nel periodo dal 16 al 20 Maggio, sarà pubblicata sempre sul sito internet dell’Ente una prima comunicazione ai candidati.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere anche gli altri concorsi pubblici per diplomati attivi in Italia, consultate la nostra pagina. Potete infine rimanere sempre aggiornati con tutte le novità iscrivendovi gratis alla nostra newsletter e anche al canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti