Comune di Torino: concorso per 100 funzionari direttivi, Bando

Torino

Numerose assunzioni in Piemonte, con il concorso del Comune di Torino per 100 funzionari direttivi in specializzazioni varie.

La selezione è rivolta a laureati – categoria D – posizione economica 1, che saranno assunti con contratti di formazione e lavoro a tempo determinato e parziale.

Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione entro il giorno 11 Ottobre 2021. Ecco il bando e cosa sapere per candidarsi.

CONCORSO FUNZIONARI COMUNE TORINO

Il Comune di Torino, dunque, ha pubblicato un concorso per assumere funzionari direttivi nelle aree di specializzazione di seguito indicate:

  • n. 18 Specializzazione esperto in rendicontazione e controllo;

  • n. 5 Specializzazione contabilità pubblica;

  • n. 18 Specializzazione esperto giuridico;

  • n. 12 Specializzazione esperto analista informatico;

  • n. 15 Specializzazione ingegnere strutturista;

  • n. 5 Specializzazione esperto in valutazione ambientale strategica e bonifiche;

  • n. 2 Specializzazione geologo;

  • n. 5 Specializzazione tecnico trasporti e mobilità;

  • n. 5 Specializzazione tecnica in ambito energetico;

  • n. 5 Specializzazione pianificatore urbanistico;

  • n. 2 Specializzazione selezione risorse umane;

  • n. 2 Specializzazione controllo di gestione;

  • n. 2 Specializzazione assistente sociali;

  • n. 2 Specializzazione educatore professionale;

  • n. 2 Specializzazione coordinatore servizi pedagogici.

REQUISITI

I candidati al concorso per funzionari direttivi indetto dal Comune di Torino dovranno possedere i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • età minima di 18 anni compiuti alla data di scadenza del bando e massima di 32 anni non ancora compiuti;
  • laurea secondo le specifiche previsioni contenute nell’allegato 1 al bando;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione
    dai pubblici uffici;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale.

Per i requisiti richiesti da ciascuna specializzazione si rimanda alla lettura dell’allegato 1 al bando, scaricabile a fine articolo.

Si segnala, infine, che su ciascuna specializzazione opera la riserva prioritaria a favore dei volontari delle Forze Armate.

SELEZIONE

La selezione dei candidati prevede le seguenti fasi:

  • fase preselettiva basata sulla valutazione dei titoli;
  • fase selettiva, che consisterà in:
    – un assessment individuale e di gruppo ed in eventuali test a risposta scritta finalizzati a verificare il possesso delle competenze richieste;
    – un colloquio finale.

Per maggiori dettagli rimandiamo quindi alla lettura del bando disponibile a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione al concorso del Comune di Torino per funzionari direttivi dovranno pertanto essere presentate entro le ore 13.00 del giorno 11 Ottobre 2021 esclusivamente con procedura telematica, accessibile mediante SPID, CIE o CNS a questa pagina, dove selezionare il bando in oggetto nella sezione ‘Selezioni in corso’.

Ulteriori informazioni sono riportate nel bando di seguito scaricabile.

BANDO

Gli interessati al concorso del Comune di Torino per funzionari direttivi sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 150 Kb).

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

La fase selettiva si svolgerà a partire dal 18 Ottobre 2021. Le comunicazioni inerenti a sede e data esatta saranno pubblicate nel sito web della Città di Torino, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso > Concorsi’.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e, per scoprire gli altri concorsi pubblici per laureati attivi in Italia, visitate la nostra pagina. Vi invitiamo, infine, a iscrivervi alla newsletter gratuita per restare aggiornati e anche al canale Telegram per leggere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments