Comune di Viareggio: concorso per 10 Agenti polizia municipale, diplomati

agenti polizia municipale
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove opportunità di lavoro a tempo indeterminato in Toscana grazie al concorso per agenti di polizia municipale indetto dal Comune di Viareggio, situato in provincia di Lucca.

La selezione pubblica, aperta a candidati diplomati, prevede la copertura di 10 posti.

La domanda di ammissione deve essere presentata entro il 12 maggio 2023. Ecco i requisiti richiesti, le modalità di selezione, come presentare la domanda di ammissione e il bando da scaricare.

adv

REQUISITI GENERALI

Per accedere alle prove d’esame del concorso per agente della polizia municipale del Comune di Viareggio, è indispensabile possedere i seguenti requisiti generali:

  • Diploma di scuola secondaria di 2° grado di durata quinquennale;
  • cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all’Unione Europea oppure status o condizione previsti dall’art. 38 comma 1 del d.lgs. n. 165/2001, modificato dall’art. 7 della legge 06/08/2013 n. 97;
  • aver compiuto l’età di anni 18 e non aver superato il limite di età previsto dalla vigente normativa in materia di collocamento a riposo;
  • idoneità psico-fisica all’impiego;
  • eventuale diritto alla riserva dei posti in quanto volontario delle forze armate ai sensi dell’art. 1014 co. 3 del dlgs. n. 66/2010;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati da un impiego pubblico, né dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • assenza di condanne penali (in caso contrario, indicare la data della sentenza, l’autorità che l’ha emessa ed il reato commesso nella domanda di partecipazione, al fine di verificare se il reato impedisca la costituzione del rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione);
  • non avere procedimenti penali pendenti (in caso contrario, indicare gli estremi del provvedimento, il reato per il quale si procede nella domanda di partecipazione, al fine di verificare se il reato oggetto del suddetto procedimento pendente sia ostativo alla costituzione del rapporto di lavoro con la pubblica amministrazione);
  • per i cittadini soggetti all’obbligo di leva, essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza dell’uso delle applicazioni informatiche più diffuse (word, excel, posta elettronica).

REQUISITI SPECIFICI

Inoltre, sono necessari i seguenti requisiti specifici per la figura professionale di agente di polizia municipale:

  • requisiti previsti ai sensi dell’art. 5 co. 2 della L. n. 65/1986 per il conferimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza;
  • aver conseguito la patente di guida categoria A2 o superiori e categoria B e/o superiori, con l’indicazione della data di conseguimento; se la data di conseguimento della patente B è anteriore al 26/04/1988 include la patente A;
  • per coloro che hanno svolto servizio civile come obiettori di coscienza, essere stati collocati in congedo da almeno 5 anni ed aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza;
  • idoneità fisico / funzionale relativa alle mansioni inerenti la posizione lavorativa da ricoprire – compreso l’utilizzo dell’arma e dei mezzi in dotazione – in ordine alla quale si richiede: presenza di sana e robusta costituzione organica (visus 16/10 complessivi, con non meno di 6/10 nell’occhio che vede meno, raggiungibile con qualsiasi correzione purché tollerata e con una differenza tra le due lenti non superiore a tre diottrie, comprese le lenti a contatto, purché il visus di 16/10 complessivi sia raggiungibile anche con normali occhiali; senso cromatico e luminoso normale; funzione uditiva normale sulla base di un esame audiometrico tonale-liminare; idoneità fisica all’impiego per il controllo del territorio appiedato, automontato e motomontato); assenza di condizioni fisiche e/o di patologie che impediscano e/o limitino l’impiego lavorativo nelle mansioni previste o in circostanze particolari; non avere dipendenza  da sostanze stupefacenti, psicotrope e da alcool.

SELEZIONE

Le due prove d’esame, una prova scritta e una orale, accerteranno le competenze richieste anche dal programma riportato nel bando che alleghiamo a fine pagina.

In caso di numero elevato di domande di ammissione, si procederà con una prova preselettiva, consistente nella soluzione di quesiti sulle materie d’esame.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione al concorso per agenti di polizia municipale del Comune di Viareggio deve essere redatta utilizzando l’apposito MODULO (doc 12 KB), da presentare entro il 12 maggio 2023, secondo una delle modalità di seguito riportate:

  • consegna diretta all’Ufficio Protocollo del Comune di Viareggio sito in Piazza Nieri e Paolini a Viareggio, aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:30, il lunedì e il mercoledì anche dalle ore 15:00 alle ore 17:00;
  • per via telematica indirizzata alla casella PEC dell’Amministrazione: comune.viareggio@postacert.toscana.it;
  • tramite piattaforma di Reclutamento (INPA), cliccando sul link presente nella pagina dedicata al concorso.

È necessario allegare alla domanda la copia del proprio documento di identità e la ricevuta comprovante l’avvenuto pagamento della tassa di concorso di 10,32 €, da pagare secondo le modalità descritte nel bando.

Ogni altra precisazione sulla candidatura al concorso pubblico, è riportato nel bando, scaricabile di seguito.

BANDO

I candidati al concorso per l’assunzione di agenti di polizia locale del Comune di Viareggio sono invitati a leggere attentamente il relativo BANDO (PDF 553 kb) di selezione. Per completezza informativa segnaliamo che il bando è stato pubblicato sul portale di reclutamento inPA.

adv

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito alla procedura selettiva, ai diari delle prove d’esame e alla graduatoria dei candidati idonei saranno pubblicate sul sito internet del Comune di Viareggio, sezione ‘Trasparenza > Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per visualizzare anche altri concorsi pubblici attivi in Toscana vi invitiamo a consultare la nostra pagina dedicata. Restate sempre aggiornati su tutte le novità iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram per leggere le notizie in anteprima.

di Tania A.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *