Concorsi ENAC 2023 per 114 posti: Bandi, requisiti, domanda

enac - Ente Nazionale per l'Aviazione Civile

L’ENAC – Ente Nazionale per l’Aviazione Civile – ha indetto 5 concorsi 2023 finalizzati alla copertura a tempo indeterminato e pieno di complessivi 114 posti di lavoro.

I profili da selezionare sono diversi: funzionari, ingegneri professionisti, ispettori di volo, avvocati professionisti e medici chirurghi.

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro il 26 gennaio 2023. Di seguito rendiamo disponibili i bandi da scaricare e diamo tutte le informazioni utili su selezione, requisiti e come candidarsi.

CONCORSI ENAC 2023, BANDI

I concorsi dell’ENAC prevedono, dunque, numerose assunzioni nel 2023 di varie figure professionali nei ruoli dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile. Presentiamo di seguito i ruoli da reclutare e ne mettiamo a disposizione i bandi:

  • n. 34 posti di Funzionario a tempo indeterminato e pieno – categoria C, posizione economica C1 – area tecnico economica amministrativa ed operativa.
    BANDO (Pdf 215 KB);

  • n. 60 posti di Ingegnere professionista a tempo indeterminato e pieno – posizione economica 1 –  con riserva di riduzione dei posti a concorso in ragione delle esigenze organizzative dell’Ente, da assegnare presso la sede generale e le sedi territoriali, di cui:
    n. 20 Ingegneri aerospaziali, di cui 10 ad assunzione immediata e 10 ad assunzione posticipata ed eventuale, a seconda delle esigenze organizzative dell’Ente;
    n. 30 Ingegneri civili, di cui 20 ad assunzione immediata e 10 ad assunzione posticipata ed eventuale, a seconda delle esigenze organizzative dell’Ente;
    n. 10 Ingegneri elettronici, di cui 5 ad assunzione immediata e 5 ad assunzione posticipata ed eventuale, a seconda delle esigenze organizzative dell’Ente.
    BANDO (Pdf 231 KB);

  • n. 12 posti di Ispettore di volo a tempo indeterminato e pieno – categoria C, posizione economica C3, Area operativa, di cui:
    n. 4 nel settore trasporto aereo commerciale con velivoli a lungo raggio;
    n. 4 nel settore trasporto aereo commerciale con elicotteri;
    n. 4 nel settore aviazione generale e scuole di volo con elicotteri.
    BANDO (Pdf 241 KB);

  • n. 5 posti di Avvocato professionista a tempo indeterminato e pieno tempo pieno nella Categoria Professionisti – livello economico PI1, da assegnare presso la sede della Direzione Generale dell’Ente, sita in Viale Castro Pretorio, 118 – 00185, Roma.
    BANDO (Pdf 230 KB);

  • n. 3 posti di Medico Chirurgo a tempo indeterminato e pieno nella Categoria Professionisti – livello economico PI1 – da assegnare presso la Direzione Generale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, sede di Roma.
    BANDO (Pdf 233 KB).

Gli interessati ai concorsi ENAC 2023 per 114 assunzioni sono invitati a leggere con attenzione i singoli bandi che abbiamo reso disponibili sopra, pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 102 del 27-12-2022. Per completezza informativa, segnaliamo che gli avvisi sono stati pubblicati in forma integrale sul sito internet dell’ENAC in questa pagina.

REQUISITI GENERALI

Possono candidarsi alle selezioni ENAC coloro che possiedono i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea;
  • non avere riportato condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’articolo 444 del Codice di procedura penale e non avere in corso procedimenti penali né procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, né avere a proprio carico precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale. In caso contrario, il candidato dovrà indicare nella domanda le condanne e i procedimenti a carico ed ogni eventuale precedente penale;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti o licenziati per aver conseguito l’impiego pubblico mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, né essere stati interdetti dai pubblici uffici ai sensi della vigente normativa in materia;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i concorrenti di sesso maschile nati prima dell’anno 1986;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego (per gli ispettori di volo: idoneità medica al volo di classe 1 in corso di validità).

REQUISITI SPECIFICI

In relazione al profilo per il quale intendono concorrere, i candidati devono possedere anche i seguenti requisiti specifici:


FUNZIONARI

  • diploma di laurea specialistica o magistrale o a ciclo unico in Giurisprudenza (LM-01), Scienze dell’economia (LM-56), Scienze statistiche (LM-82) o equiparate ovvero secondo l’ordinamento previgente al decreto ministeriale 3 novembre 1999, rilasciato da Università statali e non statali accreditate dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

INGEGNERI PROFESSIONISTI

  • diploma di laurea quinquennale vecchio ordinamento in ingegneria aeronautica / aerospaziale, ingegneria civile, ingegneria elettronica, nonché le corrispondenti lauree specialistiche / magistrali del nuovo ordinamento;
  • idoneità fisica all’impiego: per gli ingegneri aerospaziali ed elettronici, cui compete l’obbligo del volo per lo svolgimento dell’attività istituzionale, tale idoneità dovrà essere comprovata da certificato di idoneità medica di 2^ classe rilasciato da un Centro Aeromedico dell’Aeronautica Militare o da un Esaminatore Aeromedico di uno dei SASN del Ministero della Salute o da un Esaminatore Aeromedico certificato dall’Autorità dell’Aviazione Civile di uno dei Paesi appartenenti all’EASA;
  • iscrizione all’albo professionale degli ingegneri.

ISPETTORI DI VOLO

  • diploma di scuola media superiore o titolo equipollente;
  • altri requisiti specifici del settore di riferimento, indicati nel dettaglio all’interno del bando.

Non sono ammessi alla selezione soggetti nei confronti dei quali, alla data di scadenza del termine utile per candidarsi, risulti che l’ENAC o altre autorità aeronautiche abbiano comminato sanzioni disciplinari o amministrative (lettera di richiamo, sospensione o revoca della licenza di pilota, delle abilitazioni, delle autorizzazioni di esaminatore, dell’accettazione in qualità di personale responsabile di organizzazioni certificate).


AVVOCATI PROFESSIONISTI

  • laurea magistrale/specialistica in Giurisprudenza (LMG/01 o 22/S) oppure diploma di laurea di “vecchio ordinamento” in Giurisprudenza o equiparate;
  • iscrizione all’albo professionale degli Avvocati presso i relativi Consigli dell’Ordine ovvero titolo a detta iscrizione, per l’esercizio in Italia della professione con il titolo di avvocato.

MEDICI CHIRURGHI

  • diploma di laurea in Medicina e Chirurgia;
  • diploma di Specializzazione in ambito sanitario;
  • iscrizione all’albo professionale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri.

PROCEDURE SELETTIVE

I candidati saranno selezionati attraverso i seguenti iter selettivi:

FUNZIONARI

  • l’Amministrazione si riserva la facoltà di far precedere la fase selettiva scritta da una prova preselettiva, da svolgersi anche con modalità informatiche, eventualmente espletata presso sedi decentrate ed in sessioni non contestuali, nel caso in cui le domande di partecipazione siano superiori a dieci volte il numero dei posti messi a concorso. Resta salva la possibilità di non espletare la prova preselettiva laddove il numero delle domande pervenute, pur superiori a dieci volte il numero dei posti messi a concorso, consenta di gestire sotto il profilo logistico ed organizzativo la partecipazione di tutti i candidati alla fase selettiva scritta;
  • una prova scritta a contenuto teorico-pratico;
  • una prova orale.

INGEGNERI PROFESSIONISTI

  • l’Amministrazione si riserva la facoltà di far precedere la fase selettiva scritta da una prova preselettiva, da svolgersi anche con modalità informatiche, eventualmente espletata presso sedi decentrate ed in sessioni non contestuali, nel caso in cui le domande di partecipazione siano superiori a dieci volte il numero dei posti messi a concorso. Resta salva la possibilità di non espletare la prova preselettiva laddove il numero delle domande pervenute, pur superiori a dieci volte il numero dei posti messi a concorso, consenta di gestire sotto il profilo logistico ed organizzativo la partecipazione di tutti i candidati alla fase selettiva scritta;
  • una prova scritta a contenuto teorico-pratico;
  • una prova orale.

ISPETTORI DI VOLO

  • una prova scritta;
  • valutazione dei titoli;
  • una prova orale.

AVVOCATI PROFESSIONISTI

  • l’Amministrazione si riserva la facoltà di far precedere la fase selettiva scritta da una prova preselettiva, da svolgersi anche con modalità informatiche, eventualmente espletata presso sedi decentrate ed in sessioni non contestuali, qualora le domande di partecipazione siano superiori a quindici volte il numero dei posti messi a concorso. Resta salva la possibilità di non espletare la prova preselettiva laddove il numero delle domande pervenute, pur superiori a 15 volte il numero dei posti messi a concorso, consenta di gestire sotto il profilo logistico ed organizzativo la partecipazione di tutti i candidati alla fase selettiva scritta;
  • una prova scritta a contenuto teorico-pratico;
  • valutazione dei titoli;
  • prova orale.

MEDICI CHIRURGHI

  • l’Ente si riserva la facoltà di far precedere la fase selettiva scritta da una prova preselettiva, da svolgersi anche con modalità informatiche, eventualmente espletata presso sedi decentrate ed in sessioni non contestuali, qualora le domande di partecipazione siano superiori a 10 volte il numero dei posti messi a concorso. Resta salva la possibilità di non espletare la prova preselettiva laddove il numero delle domande pervenute, pur superiori a dieci volte il numero dei posti messi a concorso, consenta di gestire sotto il profilo logistico ed organizzativo la partecipazione di tutti i candidati alla fase selettiva scritta;
  • una prova scritta a contenuto teorico-pratico;
  • valutazione dei titoli;
  • prova orale.

Si rimanda alla lettura dei rispettivi bandi per approfondimenti e dettagli.

ENAC – ENTE NAZIONALE PER L’AVIAZIONE CIVILE

L’ENAC garantisce la sicurezza del volo e dei passeggeri sia durante le operazioni aeronautiche sia a terra in ambito aeroportuale. È responsabile dell’applicazione dei Regolamenti comunitari in tema di Diritti del Passeggero e può irrogare sanzioni amministrative nei confronti di chi è inadempiente. Tra i vari compiti dell’Ente, l’ENAC elabora e propone la pianificazione dello sviluppo del sistema aeroportuale nazionale. Ha sede legale in viale Castro Pretorio, 118 – 00185 – Roma.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di ammissione ai concorsi ENAC 2023 per 114 posti dovranno essere presentate entro il 26 gennaio 2023 esclusivamente con procedura telematica, attraverso credenziali SPID, compilando il modulo elettronico sulla piattaforma dedicata, raggiungibile a questa pagina.

Si segnala che, per partecipare alle selezioni, i concorrenti devono possedere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale. Si invitano, pertanto, coloro che ne fossero sprovvisti a leggere in questo articolo come attivare una PEC in soli 30 minuti.

Alla domanda di ammissione dovrà essere allegata la ricevuta del versamento di €10,00 quale contributo di partecipazione al concorso.

Ogni altro dettaglio è riportato nei bandi scaricabili a inizio articolo.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Ogni comunicazione sui concorsi, inclusi il calendario delle prove preselettive e delle prove scritte e il loro esito, sarà effettuata attraverso la piattaforma telematica, nonché sul Portale Amministrazione Trasparente dell’Ente, nella sezione Bandi di concorso.

I candidati ammessi alle prove orali riceveranno apposita comunicazione a mezzo PEC, con l’indicazione del voto complessivo riportato nella prova scritta e, dove previsto, nella valutazione dei titoli.

Le graduatori finali saranno pubblicate nel sito istituzionale dell’Ente e di tale pubblicazione sarà data notizia mediante avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e, se volete conoscere anche altri concorsi, potete visitare la nostra pagina dedicata alle selezioni pubbliche. Vi invitiamo, infine, a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram per rimanere informati su novità e aggiornamenti sul mondo del lavoro e della formazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti