Concorso Messinaservizi 2023: 100 assunzioni, bando in arrivo

raccolta differenziata rifiuti
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

In Sicilia sono in arrivo numerose assunzioni grazie all’imminente avvio di un nuovo concorso in Messinaservizi.

La società partecipata del Comune di Messina, che gestisce i servizi di pulizia, igiene e decoro della città, inserirà in organico 100 nuove risorse nel 2023.

Ecco cosa sapere sui nuovi posti di lavoro Messinaservizi da coprire e sul prossimo bando in uscita.

adv

CONCORSO MESSINASERVIZI 2023

A riportare la notizia è La Gazzetta del Sud, tramite un recente articolo. La società Messinaservizi Bene Comune si prepara ad indire un maxi-concorso per assumere nuovi dipendenti nel corso del 2023. Il bando in arrivo consentirà di coprire le carenze di organico che, soprattutto in settori come la cura del verde, hanno portato la società di gestione dei servizi ambientali della città di Messina a ricorrere a lavoratori di aziende esterne.

La nuova selezione in programma segue la procedura di interpello, pubblicata ad agosto 2022, per il reclutamento di nuovi operatori tra gli iscritti agli elenchi comunali di mobilità regionale (qui tutte le informazioni). Tramite la stessa, l’azienda del Comune effettuerà circa una decina di assunzioni, mentre tutti gli altri posti di lavoro da coprire in Messinaservizi saranno messi a concorso con il nuovo bando, atteso per i prossimi giorni.

In totale, gli inserimenti previsti coinvolgeranno circa 100 risorse. Di queste, circa 70 saranno assunte in apprendistato e dovranno pertanto avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni. Per gli altri candidati, invece, è richiesta un’età massima di 40 anni. La gestione della procedura di concorso è stata affidata alla società di ricerca di personale Selexi di Milano, che definirà prove e modalità di selezione del nuovo bando.

PROFILI RICHIESTI

Nel dettaglio, le assunzioni in arrivo con il prossimo concorso di Messinaservizi sono rivolte alle seguenti unità di personale:

  • 70 operatori da adibire a servizi di manutenzione del verde pubblico, di disinfestazione e di derattizzazione, e alle attività di selezione e imballaggio per la raccolta differenziata dei rifiuti;
  • 24 operatori da adibire alla raccolta e allo spazzamento dei rifiuti;
  • 2 funzionari direttivi per il settore tecnico del verde;
  • 1 agronomo;
  • 2 lavoratori di concetto per il settore tecnico del verde;
  • 1 lavoratore d’ordine.

AZIENDA

Messinaservizi Bene Comune S.p.A. è la società in house per i servizi ambientali del Comune di Messina, che ne costituisce unico socio. La società è attiva dal 2018 e gestisce l’intero ciclo integrato dei rifiuti, occupandosi anche della la pulizia delle strade e degli altri servizi per l’igiene, l’ordine e il decoro della città. Esegue, inoltre, le operazioni di raccolta porta a porta dell’immondizia, la pulizia delle spiagge e dei  mercati, gestendo anche i centri di raccolta dei rifiuti e le isole ecologiche, e provvedendo a rimuovere le discariche abusive.

DOVE VEDERE IL BANDO

Gli interessati alle prossime assunzioni in Messinaservizi devono attendere la pubblicazione dell’apposito avviso di reclutamento. Il bando di concorso sarà consultabile sul portale web dell’ente, seguendo il percorso Società Trasparente > Selezione del personale > Reclutamento del personale > Avvisi di selezione.

Metteremo a vostra disposizione il bando non appena sarà disponibile. Per continuare a seguirci e restare sempre informati potete iscrivervi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Se desiderate scoprire anche gli altri concorsi in arrivo, potete consultare la nostra pagina riservata ai prossimi bandi che usciranno. Per conoscere anche tutti i concorsi attivi, vi invitiamo a visitare la nostra sezione dedicata alle selezioni pubbliche in corso.

di Clara R.
Redattrice, esperta di lavoro, impiego estero e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *