ENAC concorsi: 181 assunzioni per ingegneri, avvocati, funzionari

volare, aereo, enac

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) ha indetto nuovi concorsi per numerose assunzioni che coinvolgono ingegneri, funzionari amministrativi e tecnici, avvocati e dirigenti.

Le selezioni, infatti, prevedono la copertura di un totale di 181 posti di lavoro, in vari profili professionali, con contratti a tempo indeterminato. Il titolo di studio richiesto per accedere è la laurea.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 7 Luglio 2021. Mettiamo a vostra disposizione i bandi e tutte le informazioni utili per partecipare alle selezioni ENAC.

CONCORSI ENAC PER INGEGNERI, AVVOCATI, FUNZIONARI, DIRIGENTI

L’ENAC ha dunque indetto cinque concorsi per assumere 181 professionisti. I bandi sono stati pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 49 del 22-06-2021. Le figure professionali da selezionare sono le seguenti:

  • n. 10 dirigenti non generali a tempo indeterminato, di cui:
    – n. 6 dirigenti amministrativi;
    – n. 4 dirigenti tecnici;

  • n. 91 ingegneri professionisti, posizione economica PI1, a tempo indeterminato e pieno, come di seguito specificato:
    Direzione Generale Roma:
    – n. 22 ingegneri aerospaziali;
    – n. 17 ingegneri civili;
    – n. 8 ingegneri elettronici;
    Direzioni territoriali:
    – n. 26 ingegneri aerospaziali;
    – n. 14 ingegneri civili;
    – n. 4 ingegneri elettronici;

  • n. 2 avvocati professionisti, posizione economica 1, a tempo indeterminato e pieno.
    Sede di lavoro: Direzione generale Roma.

  • n. 72 funzionari area tecnico economica amministrativa ed operativa – categoria C – posizione economica C1, a tempo indeterminato e pieno, come di seguito distribuiti:
    – n. 30 posti alla Direzione Generale Roma;
    – n. 42 posti alle Direzioni territoriali presenti in Italia;

  • n. 6 funzionari informatici – categoria C – posizione economica C1, a tempo indeterminato e pieno.
    Sede di lavoro: Direzione Generale di Roma.

RISERVE

Si segnala che nel concorso per dirigenti non generali opera la seguente riserva:

  • 30% a favore del personale dipendente dell’ENAC.

REQUISITI GENERALI

I candidati ai concorsi per laureati dell’ENAC dovranno possedere i requisiti generici di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana per il concorso per dirigenti non generali oppure anche di altro Stato membro dell’Unione Europea per tutti gli altri concorsi;
  • assenza di condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’articolo 444 del Codice di procedura penale e non avere in corso procedimenti penali né procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, né che risultino a proprio carico precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero non essere stati dichiarati decaduti o licenziati per aver conseguito l’impiego pubblico mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, né essere stati interdetti dai pubblici uffici ai sensi della vigente normativa in materia;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari per i concorrenti di sesso maschile nati prima dell’anno 1986;
  • godimento dei diritti civile e politici;
  • idoneità fisica all’impiego.

REQUISITI SPECIFICI E BANDI

Per poter partecipare ai concorsi dell’ENAC è richiesto, inoltre, il possesso dei specifici titoli di studio relativamente al profilo per il quale ci si candida. Di seguito presentiamo i requisiti e rendiamo disponibili i bandi di concorso da scaricare.


DIRIGENTI NON GENERALI

Titolo di studio: diploma di laurea specialistica o magistrale o a ciclo unico o del vecchio ordinamento. Inoltre è richiesta un’esperienza specifica nel settore dell’aviazione civile e dell’aerospazio presso pubbliche amministrazioni come dipendenti, o come dirigenti di strutture pubbliche o con incarichi equiparabili presso organismi internazionali, secondo quanto previsto nel bando.

BANDO (Pdf 393 Kb).


INGEGNERI PROFESSIONISTI

Titolo di studio: laurea quinquennale del vecchio ordinamento o laurea specialistica / magistrale in ingegneria aeronautica / aerospaziale o ingegneria civile o ingegneria elettronica. È richiesta inoltre l’iscrizione all’albo professionale degli ingegneri;

BANDO (Pdf 665 Kb).


AVVOCATI PROFESSIONISTI

Titolo di studio: laurea in giurisprudenza (magistrale o specialistica o vecchio ordinamento) o titoli equiparati. È inoltre necessaria l’iscrizione all’albo professionale degli avvocati presso i relativi Consigli dell’Ordine ovvero titolo a detta iscrizione, per l’esercizio in Italia della professione con il titolo di avvocato.

BANDO (Pdf 636 Kb).


FUNZIONARI AREA TECNICO ECONOMICA AMMINISTRATIVA ED OPERATIVA

Titolo di studio: laurea specialistica / magistrale o del vecchio ordinamento in giurisprudenza o scienze dell’economica o scienze statistiche o equiparate secondo gli ordinamenti specificati nel bando.

BANDO (Pdf 634 Kb).


FUNZIONARI INFORMATICI

Titolo di studio: laurea specialistica o magistrale o a ciclo unico in: fisica o informatica o ingegneria (ingegneria dell’automazione, ingegneria della sicurezza, ingegneria delle telecomunicazioni, ingegneria gestionale, ingegneria informatica) o matematica o sicurezza informatica o equiparate, in base a quanto previsto nel bando.

BANDO (Pdf 638 Kb).


Si segnala che il titolo di studio conseguito all’estero dovrà essere corredato da una dichiarazione di equipollenza rilasciata dalla competente autorità italiana. Per conoscere nel dettaglio tutti i requisiti specifici, invitiamo alla lettura dei singoli bandi relativi alle figure professionali messe a concorso.

PROCEDURA SELETTIVA

Le procedure selettive di ciascun concorso si espleteranno mediante una eventuale preselezione con quesiti a risposta multipla, in base al numero di domande di partecipazione indicato in ogni bando, la valutazione dei titoli e il superamento di prove d’esame scritte e orali.

Per conoscere nel dettaglio le modalità di svolgimento delle prove concorsuali e ulteriori informazioni sui punteggi attribuiti ai titoli, invitiamo alla lettura dei singoli bandi sopra scaricabili.

ENAC

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile è l’autorità italiana di regolazione tecnica, certificazione, vigilanza e controllo nel settore dell’aviazione civile. L’ENAC rappresenta l’Italia nelle maggiori organizzazioni internazionali dell’aviazione civile. Citiamo alcune delle sue molteplici funzioni. Mediante attività di safety e security garantisce la sicurezza del volo e dei passeggeri sia durante le operazioni aeronautiche sia a terra, in ambito aeroportuale. È organismo responsabile della corretta applicazione dei Regolamenti comunitari in materia di Diritti del Passeggero e ha il potere di irrogare sanzioni amministrative nei confronti dei soggetti inadempienti. Svolge attività legate agli aspetti economici del trasporto aereo. Provvede all’attuazione di circolari e regolamenti volti alla limitazione dell’impatto ambientale. Elabora e propone la pianificazione dello sviluppo del sistema aeroportuale nazionale.

SEDI DI LAVORO

L’inserimento delle figure professionali è previsto presso la sede generale dell’Ente, sita in Viale Castro Pretorio, 118 – 00185, Roma oppure presso le sedi territoriali ENAC presenti in tutta Italia, in base a quanto previsto dai bandi.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi ENAC per ingegneri, funzionari, avvocati e dirigenti devono essere presentate entro il 7 Luglio 2021 esclusivamente con modalità telematica a questa pagina. Da qui bisognerà selezionare il bando a cui si intende partecipare ed accedere alla procedura mediante credenziali SPID. I candidati devono inoltre possedere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale.

Si aggiunge che, alla domanda di partecipazione, dovrà essere allegata la seguente documentazione:

  • copia della ricevuta del versamento di €15 per il concorso per dirigenti non generali e di €10 per tutte le altre selezioni;
  • copia di un documento di identità in corso di validità, sottoscritta dal candidato.

Per ulteriori dettagli si rimanda alla lettura dei bandi sopra allegati.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI E COME RESTARE AGGIORNATI

Tutte le successive comunicazioni relative all’eventuale preselezione e ai diari delle prove d’esame saranno rese note mediante pubblicazione sulla piattaforma digitale dedicata ai concorsi. Eventuali modifiche al calendario saranno pubblicate sulla medesima piattaforma e sul sito web dell’Ente. Su quest’ultimo verranno pubblicate anche le graduatorie e di tale pubblicazione sarà data notizia mediante avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie Speciale ‘Concorsi ed Esami’.

Per conoscere anche tutti gli altri concorsi per laureati vi invitiamo a consultare la nostra pagina dedicata. Inoltre, per continuare a restare aggiornati, potete iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale telegram così da ricevere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments