Friuli: concorso per 10 Direttori servizi generali e amministrativi (ATA)

scuola

La Regione autonoma Friuli Venezia Giulia ha indetto un concorso per titoli ed esami, finalizzato alla copertura di 10 posti di Direttore dei servizi generali ed amministrativi del personale ATA presso gli istituti e scuole di istruzione primaria e secondaria con lingua d’insegnamento slovena e bilingue sloveno-italiano.

Il concorso pubblico permetterà di reclutare i DSGA per gli anni scolastici 2018/2019, 2019/2020 e 2020/2021.

Il bando di concorso scade in data 9 maggio 2019.

CONCORSO DSGA FRIULI VENEZIA GIULIA

È stato pubblicato il nuovo bando per la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, finalizzato all’assunzione di 10 Direttori dei servizi generali ed amministrativi del personale ATA, da impiegare presso gli istituti e scuole di istruzione primaria e secondaria con lingua d’insegnamento slovena e bilingue sloveno-italiano.

Le unità selezionate saranno chiamate a ricoprire i posti vacanti durante gli anni scolastici 2018/2019, 2019/2020 e 2020/2021.

Si precisa che il 30% dei posti è riservato al personale ATA di ruolo.

REQUISITI

Gli interessati al concorso DSGA per la Regione Friuli Venezia Giulia devono essere in possesso del diploma di laurea, laurea specialistica e laurea magistrale in Giurisprudenza, Scienze Politiche Sociali e Amministrative, o Economia e Commercio, oppure di titoli equipollenti, secondo quanto previsto dall’Allegato A del Decreto Ministeriale 863 del 18 dicembre 2018, scaricabile in fondo alla pagina.

Secondo la Legge Bilancio 2018, possono concorrere anche gli Assistenti Amministrativi, non in possesso del titolo culturale necessario, ma che alla data in vigore del provvedimento legislativo, ovvero al 1° gennaio 2018, abbiano maturato almeno 3 anni di servizio (anche non continuativi) nelle mansioni di Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi e nell’arco degli 8 anni precedenti.

Inoltre, i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti generali:
– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione europea o cittadinanza di uno stato diverso da quelli appartenenti all’Unione europea, alle condizioni riportate sul bando;
– godimento dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza o di provenienza;
– idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni relative al posto da ricoprire;
– posizione regolare nei confronti del servizio di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;
– adeguata conoscenza, attiva e passiva della lingua slovena, commisurata al profilo professionale di riferimento;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, né destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica
amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti o licenziati ai sensi della vigente normativa di legge e/o contrattuale;
– non aver riportato condanne penali con sentenza passata in giudicato per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione.

PROCEDURA CONCORSUALE

I partecipanti al concorso per la Regione Friuli Venezia Giulia di DSGA sosterranno le seguenti prove d’esame:


  • Prova scritta
    – Una prova di 6 domande a risposta aperta per la verifica della conoscenza relativa agli argomenti previsti dal programma;
    – una prova teorico-pratica, consistente nella risoluzione di un caso concreto attraverso la redazione di un atto su un argomento tra quelli previsti dal programma d’esame.
  • Prova orale
    – Colloquio sulle materie d’esame previste dal programma d’esame per l’accertamento della preparazione professionale relativa alla funzione di DSGA;
    – verifica della conoscenza degli strumenti informatici e delle tecnologie della comunicazione di più  comune impiego;
    – verifica della conoscenza della lingua inglese attraverso la lettura e traduzione di un testo scelto dalla commissione.

Si precisa che il programma d’esame è contenuto nell’Allegato B del Decreto Ministeriale 863 del 18 dicembre 2018, scaricabile in fondo alla pagina.

DOMANDA

Per partecipare al concorso Direttore dei servizi generali ed amministrativi del personale ATA per la Regione Friuli, è necessario usufruire esclusivamente del modello pubblicato sull’apposito spazio informativo dedicato, entro il 5 maggio 2019, da inviare attraverso una casella di posta elettronica personale all’indirizzo PEC: [email protected]

Ogni altro dettaglio inerente alla compilazione e invio della domanda di partecipazione al concorso, è riportato sul bando.

BANDO

I candidati ai concorsi per DSGA Regione Friuli sono invitati a leggere attentamente il relativo bando e a visitare il sito istituzionale fvg Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia.


Per la verifica delle disposizioni relative alla figura professionale di Direttore dei servizi generali ed amministrativi del personale ATA, si consiglia di scaricare il Decreto ministeriale 863 (pdf 600kb) del 18 dicembre 2018, che include l’Allegato A relativo ai titoli di studio, l’Allegato B relativo al programma d’esame, e l’Allegato C inerente al punteggio accumulabile.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *