Human Rights Watch: tirocini retribuiti all’estero

tirocini, stage, tirocinio

State cercando uno stage all’estero? Human Rights Watch propone tirocini presso i suoi uffici situati all’estero, sia in Europa che in altre località del mondo.

Gli stage proposti dall’Organizzazione internazionale sono retribuiti e riservati a studenti universitari e neolaureati.

La prossima scadenza per candidarsi è fissata al 7 gennaio 2022. Ecco cosa sapere e come fare domanda di tirocinio.

ORGANIZZAZIONE

L’Organizzazione internazionale Human Rights Watch si occupa di indagare e contrastare abusi e discriminazioni che si verificano in ogni parte del mondo. Al suo interno operano circa 450 professionisti di diversa nazionalità, tra cui avvocati, giornalisti ed esperti impegnati nella protezione di soggetti vulnerabili, minori, rifugiati e altre minoranze fragili. Human Rights Watch è stata fondata nel 1978, possiede uffici in numerosi paesi d’Europa e del mondo e un Comitato Esecutivo con sede a Ginevra, in Svizzera.

HUMAN RIGHTS WATCH TIROCINI

Nel corso dell’anno, Human Rights Watch seleziona stagisti laureandi o neolaureati per coprire posizioni di tirocinio presso i suoi uffici attivi in diverse località del mondo. I percorsi di tirocinio prevedono retribuzione e offrono ai candidati l’opportunità di svolgere esperienze formative e lavorative in contesti multiculturali.

Gli stage proposti possono riguardare diversi dipartimenti dell’istituzione, tra cui, ad esempio, media, advocacy (supporto attivo e patrocinio), sviluppo e divulgazione, finanza, informatica, diritti delle donne, diritti dei disabili.

Oltre alla retribuzione, i tirocini Human Rights Watch prevedono la possibilità di ottenere crediti accademici, la supervisione diretta da parte dello staff dell’Organizzazione e l’opportunità di interagire con altre istituzioni internazionali e funzionari governativi sia nazionali, che stranieri.

POSIZIONI APERTE DI TIROCINIO

Attualmente, Human Rights Watch ha aperto le selezioni per 3 posizioni di stage attive negli uffici di Ginevra, New York e Amsterdam. Nel dettaglio si cercano candidati per le seguenti opportunità di stage:

INTERN ADVOCAY DELLE NAZIONI UNITE
Sede: Dipartimento di Advocacy di Ginevra, Svizzera.
Durata: 3 mesi.
Requisiti: disporre di padronanza orale e scritta dell’inglese e, preferibilmente, conoscenza del francese ed essere iscritti ad un programma accademico di primo o secondo livello per la durata del tirocinio. In alternativa, essere neolaureati di primo grado (laurea) che proseguiranno per conseguire un titolo avanzato (come un Master o una laurea in giurisprudenza). Si richiedono anche possesso di competenze informatiche (Microsoft Office, Outlook e Internet) e, preferibilmente, possedere anche conoscenza del sistema ONU e capacità di lavorare in gruppo.

STAGE DIVISIONE IMPEGNO PUBBLICO
Sede: Divisione Impegno Pubblico di New York, Stati Uniti.
Durata: circa 5 mesi.
Requisiti: essere studenti universitari o laureati specializzati in relazioni internazionali, scienze politiche, giornalismo, politiche pubbliche o in altri campi correlati. Si richiedono, inoltre, ottime capacità di comunicazione scritta e orale in inglese, capacità di ricerca in Internet e familiarità con i programmi MS Office, come Word ed Excel. Costituisce titolo preferenziale una precedente esperienza in advocacy e campagne digitali e utilizzo delle principali piattaforme di social media e/o produzione multimediale.

STAGE IN SVILUPPO E DIVULGAZIONE
Sede: Dipartimento per lo Sviluppo e la Divulgazione di Amsterdam, Paesi Bassi.
Durata: da 4 a 6 mesi.
Requisiti: possono candidarsi studenti e neolaureati motivati, affidabili e orientati ai dettagli con eccellenti capacità di gestione del tempo. In particolare, dovrebbero essere interessati a raccolte fondi, iniziative di sensibilizzazione ed eventi speciali nel contesto dei diritti umani. Sono inoltre richieste padronanza delle lingue inglese e olandese, competenze informatiche (ad es. Microsoft Office, applicazioni Internet, database) e, preferibilmente, esperienza di collaborazione all’interno di un team.

RETRIBUZIONE

Nel dettaglio, gli attuali posti di tirocinio da coprire presso i dipartimenti di Human Rights Watch prevedono i seguenti compensi:

  • Ginevra – tirocinio nel dipartimento Advocacy: stipendio pari a 1.550 CHF lordi al mese (circa 1.480 euro), proporzionato in base al numero di ore lavorate. Il compenso è inteso quale aiuto per coprire le spese di soggiorno dello stagista;
  • New York – tirocinio nel dipartimento Impegno Pubblico: retribuzione oraria di 15 USD orari (circa 13,26 euro all’ora). L’incarico comprende 20 giorni di ferie all’anno, in proporzione programma di lavoro e alla durata del contratto:
  • Amsterdam – tirocinio nel dipartimento Sviluppo e Divulgazione: stipendio di 300 euro lordi mensili, a copertura delle spese di soggiorno del tirocinante. Per gli stagisti non in possesso della tessera di trasporto, è inoltre previsto un rimborso fino a 30 euro al giorno per spese di viaggio sostenute per raggiungere l’ufficio.

CANDIDATURE

Gli interessati ai tirocini Human Rights Watch a Ginevra possono visitare la sezione dedicata alle offerte di stage presente sul portale dell’Organizzazione. Da qui possono candidarsi cliccando sulla posizione di interesse e poi su Apply Now per compilare l’apposito form online con i dati richiesti e allegando cv e lettera di presentazione.

La scadenza per candidarsi ai tirocini è fissata al 7 gennaio 2022.

ALTRI TIROCINI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire altre selezioni in corso per opportunità di stage, vi invitiamo a consultare la nostra pagina dedicata ai tirocini. Per restare sempre aggiornati iscrivetevi alla nostra newsletter e al nostro canale telegram per ricevere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments