INPS: 3 Mila assunzioni per addetti contact center

INPS
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

L’INPS effettuerà ben 3 mila assunzioni per addetti contact center entro il 2022.

L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale sta procedendo all’internalizzazione dei servizi di contact center e ha indetto una selezione pubblica per assumere risorse da impiegare nell’assistenza agli utenti. Il bando è rivolto ai lavoratori che già operano per il call center INPS.

Ecco tutte le informazioni sui posti di lavoro da coprire e cosa sapere sul nuovo concorso INPS per operatori call center.

adv

INPS ASSUNZIONI PER INTERNALIZZAZIONE CONTACT CENTER

L’annuncio delle nuove assunzioni INPS in arrivo era stato dato nei mesi scorsi dal presidente INPS, Pasquale Tridico, nel corso di un’audizione presso la Commissione Lavoro della Camera dei Deputati sugli effetti occupazionali dell’internalizzazione del servizio di contact center dell’Istituto.

L’internalizzazione del contact center INPS è stata prevista dal decreto legge 3 settembre 2019, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 2 novembre 2019, n. 128. Il provvedimento legislativo ha affidato alla società INPS Servizi SpA le attività di contact center multicanale (CCM), per internalizzare i servizi informativi e dispositivi da erogare a favore dell’utenza. Considerando che, annualmente, il contact center INPS gestisce, in media, 22 milioni di contatti umani e 5 milioni di contatti automatici, l’Istituto ha quindi programmato una maxi campagna di reclutamento per selezionare il personale da assumere, tenendo conto della necessità di inserire i lavoratori di Comdata e Network Contacts.

Per poter portare a termine l’internalizzazione del contact center e procedere alle selezioni del personale da impiegare, lo scorso anno l’INPS ha rinnovato per altri 12 mesi l’esternalizzazione del servizio. Dunque i nuovi inserimenti saranno effettuati nel 2022. Il nuovo bando per assunzioni nel call center INPS è stato pubblicato e porterà all’assunzione a tempo indeterminato di 3.014 addetti.

LA PROCEDURA CONCORSUALE

Dunque sono circa 3 mila i posti di lavoro nel contact center INPS da coprire. Si tratta di un numero davvero considerevole di risorse e per reclutarle l’Istituto ha avviato una selezione pubblica per titoli. Quindi non si tratta di un concorso INPS con prove d’esame. Per le selezioni si terrà conto delle competenze dei candidati, valorizzando le esperienze professionali maturate all’interno del contact center INPS e nei servizi di call center correlati (Comdata e Network Contacts).

I nuovi inserimenti vanno ad aggiungersi alle oltre 3.900 assunzioni già programmate dall’ente per il biennio 2022-2023, che saranno effettuate anche tramite nuovi concorsi INPS. Per tutti i dettagli sul programma assunzionale leggete questo approfondimento.

FIGURE RICHIESTE PER IL CONTACT CENTER

Le nuove assunzioni INPS riguarderanno dunque addetti contact center che diventeranno dipendenti INPS. In sostanza il reclutamento è finalizzato a selezionare gli operatori che dovranno erogare i servizi di call center, i servizi informativi multimediali e i servizi multicanali dell’Istituto.

I profili da assumere sono, nello specifico, i seguneti:

  • 2895 operatori di contact center;

  • n. 98 team leader;

  • n. 8 specialisti formazione e qualità;

  • n. 13 responsabili di sala

LA PROCEDURA SELETTIVA

I posti di lavoro per addetti contact center INPS saranno coperti mediante una procedura selettiva pubblica chiusa, per titoli, nel rispetto dei requisiti di trasparenza, pubblicità e imparzialità previsti dalla normativa vigente. Tutte le assunzioni saranno effettuate con questa modalità, dato che non è previsto il riassorbimento automatico di personale già impiegato per i servizi esternalizzati di contact center (clausola sociale).

Nella valutazione dei candidati saranno appunto valorizzate le precedenti esperienze professionali. Buona parte dei punteggi sarà determinata, infatti, in base all’esperienza maturata nei servizi di contact center INPS.

TITOLI E PUNTEGGI

In totale sono disponibili 75 punti per valutare i titoli, così ripartiti:

  • Presenza prevalente nella commessa a giugno 2021: 30 punti.
  • Presenza nella commessa a maggio 2022: 18 punti.
  • Presenza nella commessa da inizio appalto (dicembre 2019) a giugno 2021: 1 punto per ogni mese, fino ad un massimo di 19 punti.
  • Titoli di studio: laurea magistrale 8 punti; laurea triennale 6 punti; diploma di scuola secondaria di II grado 4 punti; diploma di scuola secondaria di I grado 2 punti.
adv

CANDIDATURE E BANDO

Gli interessati alle future assunzioni INPS per addetti contact center devono presentare apposita domanda di partecipazione, entro le ore 16.00 del 9 giugno 2022, seguendo le indicazioni riportate nel bando, che potete scaricare da questa pagina.

COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci e iscrivetevi gratis alla nostra newsletter, per ricevere aggiornamenti su tutte le novità, e al nostro canale telegram, per avere le notizie in anteprima.

Visitate la nostra pagina dedicata ai concorsi pubblici e la nostra sezione riservata ai prossimi bandi di concorso in uscita per conoscere tutte le selezioni attive o da bandire per assunzioni nel pubblico impiego.

di Angela V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

120 Commenti

Scrivi un commento
  1. Ho appena letto il bando ed è SOLO per chi ci ha già lavorato, ovvero per chi nel mese di giugno 2021 era impiegato nel contact center INPS, attendevo da tempo questo bando e sono molto delusa per questi criteri di selezione, come al solito non si da la possibilità a tutti di partecipare, ma solo a chi ha avuto la fortuna di avere nella propria città il servizio clienti INPS. E vabbè, pazienza.

    • Vergognoso!!! Sono mesi che pubblicizzano queste fantomatiche assunzioni mediante questo incredibile concorso, addirittura dando la possibilità di partecipare alla selezione anche con la licenza media, ma non hanno mai e dico mai sottolineato che fosse un concorso interno, per pochi prescelti. UNA VERGOGNA!!!

      • Concordo, come al solito procedure interne chiuse. Tra l’altro non è per fare la saccente, ma ho anni di esperienza nel servizio clienti e la preparazione degli addetti al servizio clienti inps attuale è molto molto bassa, spesso ho chiamato per ricevere risposte che non hanno saputo darmi o mi hanno dato in maniera errata, ho dovuto correggerli o aiutarli in cose basilari, che dovrebbero conoscere a memoria.
        Ergo, si tenessero i loro addetti “con esperienza” nei loro servizi clienti, che spero prepareranno come si deve.
        Io intanto continuo a sperare che un giorno potrò partecipare a un concorso equo, imparziale e aperto 😅😅😅

  2. Appartengo alle Categorie Protette
    E mi interesserebbe assunzione nel Call Center Inps titolo di studio: Diploma di Scuola Superiore

  3. Buonasera, vorrei avere informazioni per quanto riguarda l’uscita del bando per addetti operatori call center

  4. ho 15 anni e 8 mesi di call center e sono interessata come faccio per mandare la domanda per lavorare come call center inps

    • Le informazioni al momento disponibili sono quelle presenti qui sopra nel nostro articolo, vi terremo aggiornati sull’uscita del bando.

  5. Buongiorno, ho molti anni di esperienza per quanto riguarda il lavoro call center. Vorrei essere aggiornato,grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *