Kasanova Franchising: come aprire un negozio

centro commerciale, negozi

Se siete aspiranti imprenditori nel settore dei casalinghi e vi piacerebbe aprire un punto vendita Kasanova, il brand propone un interessante progetto di franchising per diventare affiliato.

Ecco una breve guida con tutte le informazioni necessarie su come aprire un negozio Kasanova e quanto costa affiliarsi al brand. 

L’AZIENDA

Kasanova è un marchio italiano fondato ad Arcore (MI) nel 1968 da Giannina Fontana e di proprietà dal 2006 del gruppo Kasanova S.p.A., che racchiude anche altre insegne nazionali come KASANOVA+, L’Outlet del Kasalingo, CO.IMPORT, LA CASA SULL’ALBERO e KIKKE.

Da sempre attivo nel commercio di articoli casalinghi, il brand Kasanova rappresenta oggi la più grande catena in Italia di negozi per la casa. Conta, infatti, 180 punti vendita tra diretti e affiliati diffusi in maniera capillare in tutto il territorio italiano. Grazie a un fatturato in continua crescita, attualmente è il primo player italiano nella vendita di casalinghi e articoli per la casa ed è il punto di riferimento per chi vuole vivere la propria abitazione con stile, colore e fantasia.

KASANOVA FRANCHISING

Kasanova propone una formula di affiliazione che richiede il versamento di un fee d’ingresso, ossia il diritto di entrata, e la corresponsione di canoni periodici. Il contratto di franchising ha durata quinquennale e prevede l’esclusività territoriale, grazie al quale il franchisor affida al futuro franchisee un’area territoriale con la garanzia che non sarà interessata dall’apertura di un altro punto vendita con la stessa insegna. Il progetto di affiliazione include poi il monitoraggio delle giacenze e l’assistenza logistica con consegne settimanali. Per quanto riguarda le attività di comunicazione, predispone materiali di promo pubblicitario creati su misura e di grande visibilità sul punto vendita.

REQUISITI

Per aprire un punto vendita Kasanova in franchising, non sono richieste particolari caratteristiche personali e professionali ai franchisee. Dal punto di vista pratico, occorre disporre di un locale con una superficie di vendita pari a 130150 metri quadri, compreso il magazzino, e ubicato presso le principali vie dello shopping nei centri storici di città con bacini non inferiori a 40.000 abitanti o all’interno di centri commerciali molto frequentati.

COSTI

Quanto costa aprire un negozio in franchising con Kasanova? Il brand richiede all’affiliato un investimento iniziale minimo a fronte di un allestimento del negozio “chiavi in mano”. L’investimento per la fornitura dell’attrezzatura e dell’arredamento, progettato da professionisti che operano con la casa madre, è di circa 350 Euro per metro quadro a cui si aggiungono 65.000 Euro per l’impianto iniziale della merce.

SERVIZI PER GLI AFFILIATI

Il progetto di affiliazione Kasanova permette ai franchisee di usufruire dei seguenti servizi:

  • assistenza in loco in fase di apertura e per tutta la durata del contratto affidata a un team di esperti;
  • formazione e aggiornamento sui prodotti, strategie di vendita e tecniche espositive;
  • fornitura di sistemi tecnologici all’avanguardia per la gestione ottimale del punto vendita;
  • formule di pagamento dilazionate e finanziamenti personalizzati con importante istituto di credito;
  • business plan completo per garantire un investimento sicuro.

COME AFFILIARSI

Coloro che sono interessati ad aprire un negozio Kasanova in franchising possono visitare la pagina dedicata al progetto di affiliazione, consultando la sezione web Franchising del portale www.kasanova.it e compilando l’apposito form online per la richiesta di un primo contatto.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments