Malta: lavoro per 11 Tecnici, stipendio 2.000 euro

operai, manutentori

Sono disponibili 11 posti di lavoro per tecnici a Malta. Si ricercano figure professionali specializzate in sistemi di condizionamento e climatizzazione.

I candidati selezionati saranno assunti con contratto a tempo indeterminato e uno stipendio fino a 2.000 € al mese.

Candidature fino al 18 dicembre 2021. Ecco tutti i dettagli e come candidarsi.

LAVORO PER TECNICI A MALTA

EURES Malta ha pubblicato un’offerta di lavoro per 11 tecnici. La ricerca è finalizzata all’assunzione di tecnici specializzati nell’installazione, manutenzione e riparazione di elettrodomestici e, in particolare, di sistemi di condizionamento e climatizzazione.

Ai lavoratori verrà dunque richiesto di lavorare in loco e nelle officine di riparazione, a seconda delle dimensioni dell’apparecchio e del tipo di lavoro da effettuare.

REQUISITI

Si richiedono qualifiche, esperienza e referenze in linea con la mansione oggetto della selezione.

CONDIZIONI DI LAVORO

Per il lavoro di tecnici a Malta si prevede l’assunzione a tempo indeterminato dei candidati, mentre la retribuzione è compresa da 17.000 fino a 24.000 annui (circa 1.400 € e 2.000 € al mese), sulla base dell’esperienza e delle qualifiche possedute.

Inoltre, i lavoratori potranno godere dei vantaggi del Targeted Mobility Scheme di EURES, che li supporta nella ricerca di un alloggio e nel trasferimento in un Paese Europeo.

COME CANDIDARSI

Per candidarsi al lavoro di tecnici a Malta è necessario inviare il proprio Curriculum Vitae con una lettera di presentazione in lingua inglese, all’indirizzo e-mail: [email protected] e in copia l’indirizzo: [email protected].

I candidati saranno contattati per dei colloqui di persona o a distanza. Le candidature devono essere presentate entro il 18 dicembre 2021.

INFORMAZIONI E ALTRE OFFERTE DI LAVORO

Per completezza informativa, rendiamo scaricabile la SCHEDA (PDF 170KB) descrittiva dell’offerta di lavoro per tecnici a Malta.

Se cercate altre offerte di lavoro all’estero, vi invitiamo a visitare la nostra pagina dedicata. Inoltre, per non perdere i prossimi aggiornamenti, potete iscrivervi gratuitamente alla nostra newsletter.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments