MEF: 300 assunzioni e nuovi concorsi per il PNRR entro il 2023

ministero economia e finanze, mef, palazzo delle finanze

In arrivo nuove assunzioni nel Ministero dell’economia e delle finanze (MEF), anche tramite concorsi pubblici, per la realizzazione del PNRR.

Il decreto infrastrutture e mobilità convertito in legge autorizza l’ente a reclutare 300 funzionari nel biennio 2022/2023 per supportare le amministrazioni locali che devono realizzare interventi legati al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Ecco tutte le informazioni sulle assunzioni MEF autorizzate e sui prossimi concorsi in uscita.

MEF ASSUNZIONI E CONCORSI 2022 2023

Il decreto infrastrutture e mobilità 2022 convertito in legge (decreto-legge 16 giugno 2022, n. 68 convertito, con modificazioni, dalla legge 5 agosto 2022, n. 108) autorizza, infatti, il Ministero dell’economia ad effettuare nuove assunzioni, anche tramite concorsi, nel biennio 2022/2023. Nello specifico, è autorizzata la copertura di 300 posti di lavoro nel MEF per fornire supporto alle amministrazioni locali titolari di interventi del PNRR.

Questi inserimenti sono autorizzati in aggiunta alle vigenti facoltà assunzionali. In pratica queste assunzioni nel Ministero dell’economia e delle finanze sono in più rispetto a quelle già programmate dall’ente. Si tratta di un importante incremento dell’organico, che riguarda, nello specifico, il Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato. O, meglio, le ragionerie territoriali dello Stato, la cui dotazione di personale deve essere rafforzata per potenziare le attività di monitoraggio, controllo e rendicontazione dei finanziamenti agli enti locali erogati nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, con particolare riferimento al controllo sul divieto di doppio finanziamento e sui conflitti d’interesse, e all’espletamento dei controlli antimafia.

FIGURE RICHIESTE

Le assunzioni MEF per il PNRR autorizzate e gli eventuali bandi di concorso per realizzarle sono rivolte a funzionari. Le risorse selezionate saranno inquadrate nell’Area III, posizione economica F1, del personale del Ministero dell’economia e delle finanze.

MODALITÀ DI RECLUTAMENTO

Per reclutare le risorse da assumere nelle ragionerie dello Stato per la copertura dei posti di lavoro MEF per il PNRR il Ministero è autorizzato a procedere senza il previo svolgimento delle procedure di mobilità. Dunque potrà selezionare i funzionari tramite apposite procedure concorsuali pubbliche o lo scorrimento delle vigenti graduatorie di concorsi pubblici. A tal fine è autorizzata la spesa di euro 2.624.475 per l’anno 2022 e di euro 31.493.700 a decorrere dall’anno 2023.

DOVE VEDERE I BANDI

I bandi di concorso MEF per le assunzioni legate al PNRR nelle ragionerie dello Stato saranno pubblicati nella Gazzetta Ufficiale 4ª Serie Speciale – Concorsi ed Esami e saranno consultabili sul portale web del Ministero dell’economia (Home > Concorsi > 2022).

Metteremo a vostra disposizione i bandi non appena saranno pubblicati. Continuate a seguirci per restare informati e iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram, per ricevere tutti gli aggiornamenti e avere le notizie in anteprima.

ALTRI CONCORSI PUBBLICI

Per conoscere tutte le selezioni pubbliche attive per lavorare nella Pubblica Amministrazione potete visitare la nostra pagina dedicata ai concorsi pubblici. Inoltre, per conoscere tutti i bandi in arrivo, potete consultare la nostra sezione riservata ai prossimi concorsi in uscita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti