Nuovo decreto Covid di Draghi: tutte le regole e testo da scaricare

Ecco il nuovo decreto Covid del Governo Draghi con tutte le regole nazionali per l’emergenza sanitaria valide fino al 27 marzo 2021 e il testo pdf da scaricare

gazzetta ufficiale concorsi pubblici

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato un nuovo decreto Covid che introduce ulteriori disposizioni urgenti in materia di spostamenti sul territorio nazionale per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da covid-19, valide fino al 27 marzo 2021.

Si tratta del decreto-legge 23 febbraio 2021, n. 15, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 45 del 23 febbraio.

Ecco tutte le regole previste dal provvedimento per contrastare la diffusione del contagio da coronavirus e il testo pdf del decreto da scaricare e consultare.

NORME NUOVO DECRETO COVID DRAGHI

1. Proroga del divieto di spostamento tra Regioni o Province autonome

  • Il divieto di spostarsi fuori Regione è prorogato fino al 27 marzo 2021 – viene posticipato il termine entro il quale resta valido il divieto di spostamento tra diverse Regioni o Province autonome.
  • Restano consentiti gli spostamenti per rientrare alla propria residenza, domicilio o abitazione – è confermata la possibilità di spostarsi fuori Regione per il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione.

2. Nuove regole per visite a parenti e amici

  • Resta consentito far visita a parenti e amici nelle zone gialle e arancioni – è confermata la possibilità di spostarsi verso abitazioni private abitate, in zona gialla all’interno della stessa Regione e in zona arancione all’interno dello stesso Comune, tra le 5.00 e le 22.00, fino a un massimo di due persone, che possono portare con sé i figli minori di 14 anni e le persone conviventi disabili o non autosufficienti.
  • Nelle zone rosse non è consentito fare visita a parenti e amici – è revocato il permesso di spostarsi verso abitazioni private abitate diverse dalla propria in zona rossa. Fanno eccezione gli spostamenti dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute.

3. Spostamenti tra Comuni consentiti in zona arancione

  • Restano consentiti gli spostamenti dai Comuni fino a 5.000 abitanti – nei territori in cui è vietato spostarsi fuori dall’ambito comunale, per i Comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti è confermato il permesso di spostamento anche verso Comuni diversi, purché entro i 30 chilometri dai confini e ad esclusione dei capoluoghi di provincia.

4. Altre misure

  • Nuova divisione in zone di rischio del territorio nazionale – il territorio nazionale è suddiviso in 4 zone, individuate in base al livello di rischio e all’incidenza dei contagi da covid-19, così individuate:
    zona bianca – Regioni in cui l’incidenza settimanale dei contagi è inferiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti per 3 settimane e con livello di rischio basso;
    zona arancione – Regioni in cui l’incidenza settimanale dei contagi supera 50 casi ogni 100.000 abitanti e con livello di rischio moderato o basso;
    zona rossa – Regioni con incidenza settimanale dei contagi superiore a 50 casi ogni 100.000 abitanti e livello di rischio alto;
    zona gialla – Regioni nei cui territori sono presenti parametri differenti da quelli delle altre zone.

NUOVO DECRETO COVID TESTO DA SCARICARE

Ecco il TESTO (Pdf 56Kb) in Pdf da scaricare del nuovo decreto covid valido fino al 27 marzo 2021, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 45 del 23-02-2021.

Continuate a seguirci per restare aggiornati, iscrivendovi gratis alla nostra newsletter.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments