Poste Italiane: stage per laureati, Fraud Prevention Center

poste italiane polo tecnologico

Interessante opportunità di stage a Roma con Poste Italiane.

Il percorso è rivolto a candidati in possesso di laurea e si svolge presso il Fraud Prevention Center del Gruppo di servizi postali.

Ecco cosa sapere sullo stage Poste Italiane per laureati e come candidarsi.

POSTE ITALIANE STAGE PER LAUREATI

Poste Italiane, principale Gruppo di servizi postali in Italia, offre una nuova opportunità di stage rivolta a laureati in diverse discipline universitarie. Nello specifico, propone un percorso di formazione e lavoro per Junior Fraud Prevention Analyst. L’azienda, infatti, intende rafforzare ed arricchire il proprio Fraud Prevention Center, divisione dedicata al contrasto delle frodi, tramite il reclutamento di giovani interessati a migliorare la sicurezza del business aziendale e dei clienti.

In particolare, il percorso permette di acquisire competenze nel campo del monitoraggio e della prevenzione delle frodi. Nel corso dell’esperienza i candidati selezionati potranno collaborare con un team giovane e dinamico, e lavoreranno in affiancamento a tutor dedicati.

REQUISITI

Il percorso di stage è rivolto a candidati che hanno conseguito, da non oltre 12 mesi, una laurea magistrale nelle seguenti discipline:

  • Informatica;
  • Matematica;
  • Ingegneria;
  • Cyber Security;
  • Statistica;
  • Fisica;
  • Economia.

SEDE E DURATA DELLO STAGE

Lo stage si svolge presso la divisione Fraud Management & Security Intelligence, nella sede di Roma di Poste Italiane. Il percorso di tirocinio ha una durata di 6 mesi.

IL GRUPPO

Poste Italiane SpA è attiva da 159 anni nei settori del recapito postale, del risparmio e dei servizi finanziari ed assicurativi. L’azienda, che ha sede centrale a Roma, opera attraverso una rete di oltre 12.800 uffici postali. Impiega circa 125 mila dipendenti e 27 mila postini. Dal 2015, Poste Italiane è quotata alla Borsa di Milano. La società è partecipata per il 29,3% dal Ministero dell’Economia e della Finanze, per il 35% da Cassa Depositi e Prestiti, a sua volta controllata dal MEF, e per la residua parte da investitori istituzionali e retail. Da aprile 2017, il Gruppo è guidato dalla Presidente Maria Bianca Farina e dall’AD e Direttore Generale Matteo del Fante.

CANDIDATURE

Gli interessati agli stage di Poste Italiane possono visitare la sezione dedicata alle carriere (Lavora con noi) presente sul sito web del Gruppo. Qui sono pubblicate tutte le posizioni aperte presso l’azienda. Cliccando su Fraud Prevention Center e poi su Invia candidatura ora è possibile compilare l’apposito form online per candidarsi al percorso di stage e inoltrare il proprio cv a Poste Italiane.

Le candidature possono essere presentate fino al 15 settembre 2021.

ALTRE OPPORTUNITÀ E AGGIORNAMENTI

Vi segnaliamo che durante l’anno Poste Italiane apre le selezioni per assumere postini, consulenti, impiegati e altre figure sul territorio nazionale. Per conoscere tutte le opportunità di lavoro in Poste Italiane disponibili potete leggere questo approfondimento.

Inoltre, per restare sempre aggiornati su nuove offerte di lavoro, potete continuare a seguirci iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments