Progetto PICCOLI: risorse e assunzioni nei piccoli Comuni

progetto piccoli comuni

Con il progetto PICCOLI il Governo mette a disposizione dei piccoli Comuni italiani nuove risorse economiche per rafforzare la capacità amministrativa ed effettuare assunzioni.

Sono stati stanziati ben 42 milioni di euro per aiutare le amministrazioni comunali nel rafforzamento dell’organizzazione e delle risorse umane, nella transizione digitale e nelle attività per lo sviluppo locale.

Vediamo in dettaglio cosa prevede il progetto PICCOLI e le risorse disponibili per le assunzioni nei piccoli Comuni.

IL PROGETTO

Il progetto PICCOLI – Piani di Intervento per le Competenze, la Capacità Organizzativa e l’Innovazione Locale rende disponibili, infatti, 42 milioni di euro da utilizzare in 41 mesi per dare nuove risorse economiche ai piccoli Comuni italiani da utilizzare per nuovi investimenti, anche nel personale. Si tratta di un progetto del Dipartimento della funzione pubblica, che ha affidato all’Associazione Nazionale Comuni Italiani – Anci la competenza nazionale per la progettazione partecipata e l’affiancamento alle amministrazioni locali.

L’iniziativa rientra nell’ambito del PON Governance e capacità istituzionale 2014-2020. Partita il 20 maggio scorso, con un avviso per manifestazione di interesse rivolto agli enti comunali che si è chiuso il 30 settembre 2021, è rivolto ai 5.490 Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti. Come sottolineato dal presidente Anci e Sindaco di Bari, Antonio de Caro, durante l’evento di presentazione del progetto tenutosi a Roma, qui risiede il 17% della popolazione italiana, sul totale di 7.904 Comuni italiani.

LE NUOVE ASSUNZIONI NEI COMUNI

Il personale in servizio presso queste amministrazioni comunali ha subito, negli ultimi dodici anni, una riduzione del 22,9%, passando dalle 78.058 unità del 2007 alle 60.183 del 2019. Dunque è divenuto urgente il problema della carenza di organico, con la conseguente necessità di assumere nuove figure, per efficientare la macchina amministrative. Ora questo è possibile, anche grazie allo sblocco del turnover, che consentirà migliaia di nuove assunzioni nella Pubblica Amministrazione.

Come affermato da De Caro, grazie a questo allentamento della stretta sulle assunzioni sarà possibile, ad esempio, selezionare un numero maggiore di Segretari comunali per i quali, lo ricordiamo, è stato semplificato il percorso per diventare Segretario comunale. Il reclutamento del personale da assumere nei piccoli Comuni si potrà svolgere, poi, in tempi più rapidi e con modalità più semplici. La riforma dei concorsi pubblici approvata dal Governo, infatti, ha introdotto diverse novità per i concorsi, sia per quelli in atto che per i prossimi bandi in uscita, per renderli più veloci e semplificarli.

OBIETTIVI E DURATA

Il progetto PICCOLI mette in campo una serie di azioni con le seguenti finalità:

  • rafforzamento delle capacità organizzative e del personale dei piccoli Comuni, che potranno così assolvere assolvere gli adempimenti previsti dai quadri regolamentari e normativi di riferimento e le funzioni ordinarie attribuite dal Testo Unico degli Enti Locali;

  • adeguamento alle dinamiche di innovazione e di trasformazione digitale;

  • crescita della programmazione e della gestione dell’amministrazione del territorio e dello sviluppo locale.

Queste misure consentiranno di migliorare i servizi ai cittadini e dare loro risposte più complete e in minor tempo. Le attività previste dal progetto si concluderanno il 30 giugno 2023.

A CHE PUNTO SIAMO

Per il progetto sono pervenute 1.502 manifestazioni di interesse, di cui 1.399 singole e 103 in forma aggregata, per un totale di 1.988 Comuni. Gli ambiti di intervento maggiormente richiesti sono stati bilanci, contabilità, gestione del personale e riscossione dei tributi, smart working, acquisti e appalti pubblici, semplificazione e gestione associata servizi locali. L’Anci sta supportando i Comuni nella progettazione partecipata dei Piani di intervento, mentre Formez PA è l’ente individuato come soggetto attuatore, che li aiuterà per la transizione amministrativa e digitale.

DOCUMENTI UTILI

Per tutti i dettagli, mettiamo a vostra disposizione il DOCUMENTO DI PRESENTAZIONE (Pdf 1,86Mb) del progetto PICCOLI.

COME RESTARE AGGIORNATI

Continuate a seguirci per restare informati e visitate la nostra pagina riservata ai concorsi pubblici, per conoscere tutte le selezioni pubbliche attive, e la sezione dedicata ai prossimi concorsi in uscita, per conoscere tutti i bandi in arrivo.

Iscrivetevi gratis alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram per essere aggiornati su tutte le novità e avere le notizie in anteprima.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments