Università: assunzioni Tecnologi per PNRR, regole concorsi

concorsi assunzioni

Il Ministero dell’università e della ricerca ha pubblicato il decreto con le regole per i prossimi concorsi finalizzati alle assunzioni di tecnologi per il PNRR.

Il documento definisce i requisiti, i titoli e le modalità delle procedure concorsuali per assumere a tempo indeterminato personale con qualifica di tecnologo.

Ecco come funzionano i nuovi concorsi per le assunzioni di tecnologi nelle università e il decreto MUR da scaricare per la consultazione.

DECRETO ASSUNZIONI E CONCORSI TECNOLOGI UNIVERSITÀ

Con il decreto ministeriale n. 1098 del 23 settembre 2022, infatti, il Ministero dell’università e della ricerca ha definito e i requisiti, i titoli e le modalità delle procedure selettive per le assunzioni di personale di elevata professionalità con qualifica di tecnologo a tempo indeterminato. Si tratta dei concorsi per il reclutamento di tecnologi nelle università da impiegare per le attività legate al Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).

Il decreto è stato pubblicato in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 14, comma 6-vicies, della legge n. 79/2022 di conversione del decreto-legge n. 36/2022, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 150 del 29-06-2022 (qui il testo coordinato del decreto con la legge di conversione). Quest’ultimo autorizza appunto il MUR ad assumere tecnologi a tempo indeterminato per le esigenze legate al PNRR, al fine di agevolare il raggiungimento degli obiettivi dell’Investimento 6 della Missione 1, Componente 2 del Piano. Inoltre, rimanda ad un apposito decreto ministeriale la definizione delle condizioni e modalità di reclutamento.

LE FIGURE DA ASSUMERE

Le assunzioni di tecnologi nelle università per il PNRR tramite nuovi concorsi sono rivolte a laureati con elevata professionalità. Le figure da assumere dovranno occuparsi di attività professionali e gestionali di supporto e coordinamento della ricerca, di promozione del processo di trasferimento tecnologico, di progettazione e di gestione delle infrastrutture. Inoltre, provvederanno alla tutela della proprietà industriale.

REQUISITI

In base a quanto previsto dal decreto ministeriale n. 1098/2022, per partecipare ai bandi di concorso per tecnologo occorre possedere i seguenti requisiti:

  • laurea magistrale/specialistica;
  • requisiti generali previsti dalla normativa vigente per le assunzioni nelle pubbliche amministrazioni.

Nell’ambito dei titoli, è valorizzata la precedente esperienza professionale quale tecnologo a tempo determinato.

CONDIZIONI DI LAVORO

I tecnologi saranno assunti mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato. Il CCNL di riferimento è quello del comparto istruzione e ricerca. Per il trattamento economico sarà preso a riferimento come base quello spettante al personale di categoria EP.

IL TESTO DEL DECRETO

Per tutti i dettagli, mettiamo a vostra disposizione il testo integrale del DECRETO n. 1098 del 23 settembre 2022 (Pdf 300Kb).

COME RESTARE AGGIORNATI

Vi terremo informati sui concorsi in arrivo per le assunzioni di tecnologi per il PNRR nelle università. Continuate a seguirci per essere avvisati appena usciranno i bandi, iscrivendovi alla nostra newsletter e al nostro canale telegram.

Inoltre, potete consultare la nostra sezione dedicata ai prossimi concorsi pubblici in uscita per conoscere altre selezioni in arrivo e visitare la sezione concorsi pubblici per scoprire i concorsi attivi al momento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti