Università di Genova: concorso per 4 geometri a tempo indeterminato

università di genova

L’Università degli Studi di Genova, situata in Liguria, ha indetto un concorso per geometri, finalizzato alla copertura di 4 posti di lavoro.

Il bando di concorso prevede l’assunzione delle unità mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato e pieno, nel ruolo di Geometra – progettazioni, a supporto delle attività dell’Area Tecnica.

La domanda di ammissione deve essere presentata entro il 22 giugno 2023. Vediamo insieme il profilo professionale cercato, i requisiti, come candidarsi e il bando da scaricare.

COMPETENZE RICHIESTE E ATTIVITÀ

Il ruolo di geometra a supporto delle attività dell’Area Tecnica per l’Università di Genova richiede le seguenti competenze:

  • progettazione di opere civili edili finalizzate a nuove realizzazioni o ristrutturazioni anche parziali di edifici a prevalente destinazione universitaria;
  • direzione lavori e direzione dell’esecuzione dei contratti di servizi di manutenzione, di opere civili edili;
  • conoscenza ed utilizzo dei principali applicativi Microsoft Office e AutoCAD per la redazione di testi e tabelle e per la redazione di disegni planimetrici e architettonici.

Il profilo professionale richiesto prevede dunque lo svolgimento delle seguenti attività:

  • progettazione di opere civili edili;
  • uffici di direzione lavori e di direzione dell’esecuzione dei contratti di servizi;
  • coordinamento e controllo delle attività di manutenzione di opere civili edili;
  • gestione tecnica, amministrativa e contabile dei contratti di servizi di manutenzione e di lavori.

REQUISITI

Ai candidati al concorso per l’assunzione di geometri di UNIGE si richiedono i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea o altra cittadinanza tra quelle riportate nel bando;
  • età non inferiore ad anni 18;
  • titolo di studio: Diploma di geometra o diploma di maturità tecnica – settore tecnologico – indirizzo costruzioni, ambiente e territorio;
  • idoneità fisica;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva. Tale requisito è richiesto ai soli cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 1985;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza (se cittadino straniero);
  • non aver mai riportato condanne penali e di non aver procedimenti penali in corso;
  • non essere stati licenziati per motivi disciplinari, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento e di non essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale.

SELEZIONE

La selezione pubblica prevede lo svolgimento di due prove d’esame, di cui una prova scritta e una orale sulle seguenti materie:

  • Elementi di progettazione di opere civili edili finalizzate a nuove realizzazioni o ristrutturazioni anche parziali di edifici a prevalente destinazione universitaria, nel rispetto di tutte le norme di riferimento in materia edilizia, prevenzione incendi, igiene e sicurezza sul luogo di lavoro e nei cantieri;
  • Materiali impiegati nella costruzione delle opere civili edili;
  • Stima dei costi delle opere civili edili;
  • Elementi di direzione lavori (Decreto 7 marzo 2018, n. 49);
  • Elementi di sicurezza nei cantieri temporanei e mobili (D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 – Titolo IV – Cantieri temporanei e mobili);
  • Elementi di organizzazione universitaria con particolare riferimento all’Università degli Studi di Genova (L. 240/2010 e Statuto dell’Università degli Studi di Genova in vigore dal 04/07/2017, Titolo I, II, III e IV);
  • D.P.R. n. 62 del 16/04/2013 “Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell’art. 54 del D. L.gs. n. 165 del 30/03/2001” e “Codice di comportamento dei dipendenti dell’Università degli Studi di Genova”, emanato con D.R. n. 1143 del 27/02/2015;
  • Conoscenza dei principali applicativi di Microsoft Office (Word, Excel, Power Point) e di AutoCAD.

UNIVERSITÀ DI GENOVA

L’Università degli Studi di Genova (UNIGE) ha origine nel 1481, con sede principale nel centro storico e sedi secondarie a Chiavari, La Spezia, Imperia, Savona, Pietra Ligure e Livorno. L’Ateneo collabora con l’istituto italiano di tecnologia ed è costituito da 5 scuole e 22 dipartimenti. Nel 2013, l’Università ha fondato la ISSUGE (Istituto di studi superiori dell’Università di Genova), poi diventato IANUA – ISSUGE (Scuola superiore dell’Università di Genova), una scuola superiore universitaria che opera in vari campi.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di ammissione al concorso dell’Università di Genova per geometra deve essere redatta utilizzando unicamente la procedura telematica, disponibile a questa pagina, entro le ore 14.00 del 22 giugno 2023. È possibile accedere alla procedura online mediante SPID o UNIGE Pass.

Per candidarsi al concorso, gli interessati sono obbligati a pagare la tassa di concorso, pari a 10,00 €, secondo le modalità spiegate nel bando.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di candidatura al concorso è riportato nel bando, scaricabile di seguito.

BANDO

I candidati al concorso pubblico di UNIGE per geometri sono invitati a leggere attentamente il relativo BANDO (PDF 296 kb). Per completezza informativa segnaliamo che il bando è stato pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale – 4a Serie speciale – Concorsi ed esami n. 39 del 23.05.2023.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

La modalità di espletamento, il giorno, l’ora e l’eventuale sede della prova scritta in presenza sono comunicati ai candidati, con almeno 15 giorni di preavviso, mediante pubblicazione nell’Albo Web nonché sul sito internet di UNIGE, alla voce ‘Personale tecnico-amministrativo’.

Il calendario della prova orale viene comunicato con almeno 20 giorni di preavviso.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per scoprire i concorsi pubblici rivolti a profili tecnici (geometri, ingegneri, architetti…) potete consultare questa sezione. Gli altri concorsi pubblici attivi in Liguria si trovano in questa sezione del sito. Vi invitiamo inoltre a iscrivervi gratis alla nostra newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti e al canale Telegram per ricevere le notizie in anteprima.

di Tania A.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".