Università di Parma: concorso per 25 Esperti Linguistici

insegnare

Aperto nuovo concorso dell’Università di Parma (Emilia Romagna) per 25 Esperti Linguistici.

E’ prevista infatti l’assunzione a tempo determinato (1 anno), rinnovabile, di 25 risorse.

Le domande di ammissione possono essere presentate entro il 27 Agosto 2020. Ecco tutte le informazioni utili.

CONCORSO ESPERTI LINGUISTICI UNIVERSITA’ PARMA

L’Università di Parma ha indetto, infatti, un concorso per 25 Esperti Linguistici con le seguenti specializzazioni:

  • n.4 unità per la lingua francese di cui: 2 con un monte ore annuo pari a 750 e 2 con un monte ore annuo pari a 500;
  • n.2 unità per la lingua spagnola con un monte ore annuo pari a 500;
  • n.1 unità per la lingua tedesca con un monte ore annuo pari a 500;
  • n.2 unità per la lingua russa di cui: 1 con un monte ore annuo pari a 750 e 1 con un monte ore annuo pari a 500;
  • n.2 unità per la lingua portoghese di cui: 1 con un monte ore annuo pari a 500 e 1 con un monte ore annuo pari a 250;
  • n.8 unità per la lingua inglese di cui: 7 con un monte ore annuo pari a 750 e 1 con un monte ore annuo pari a 500;
  • n.3 unità per la lingua italiana di cui: 2 con un monte ore annuo pari a 500 e 1 con un monte ore annuo pari a 500 avente competenze specifiche nell’insegnamento a studenti con BES e DSA;
  • n.1 unità per la lingua araba con un monte ore annuo pari a 250;
  • n.1 unità per la lingua cinese con un monte ore annuo pari a 250;
  • n.1 unità per la lingua giapponese con un monte ore annuo pari a 250.

REQUISITI

I candidati al concorso Università Parma per Esperti Linguistici dovranno essere in possesso dei requisiti generici di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • essere in regola con le norme concernenti gli obblighi di leva (dichiarazione riservata solo ai cittadini italiani);
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • assenza destituzione, dispensa, decadenza o licenziamento per giusta causa o giustificato motivo soggettivo dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • non aver riportato condanne penali definitive, in Italia e all’estero, che possano impedire, secondo le normative vigenti, l’instaurarsi del rapporto di impiego;
  • diploma di laurea o laurea specialistica o magistrale o titolo di studio conseguito all’estero, nelle seguenti discipline: lingue e linguistica, letteratura, glottodidattica, scienze filologiche, adeguato alle funzioni da svolgere;
  • idonea qualificazione e competenza nello svolgimento di attività didattica nella lingua per la quale si intende concorrere ed, in particolare, comprovata esperienza in attività formative della lingua di riferimento maturata, prevalentemente presso università italiane o estere, per un monte ore di almeno 250 ore con riferimento alle lingue araba, cinese e giapponese e di almeno 500 ore con riferimento alle restanti lingue, in entrambi i casi, nel periodo massimo di 5 anni, anche non continuativi;
  • madrelinguismo della lingua per la quale si intende concorrere;
  • competenza in lingua italiana di livello pari al C2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER), per necessità funzionali legate all’attività;
  • non avere un grado di parentela o di affinità fino al quarto grado compreso con il Rettore, il Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno mediante la valutazione dei titoli ed il superamento di un colloquio. Ulteriori informazioni in merito alle materie d’esame sono indicate nel bando sotto allegato.

UNIVERSITA’ PARMA

Dopo aver riconquistato la qualifica di Ateneo di primo grado nel 1887, per tutta la seconda metà dell’Ottocento e la prima metà del Novecento sono attive a Parma le Facoltà di Giurisprudenza, Medicina e Chirurgia, Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali, Veterinaria e Farmacia.

A partire dalla fine dell’Ottocento l’Ateneo inizia il suo ulteriore processo di sviluppo, che cresce in modo deciso nel Novecento. Attualmente l’Università di Parma ha circa 25.000 studenti, circa 1.800 tra docenti e componenti del personale tecnico amministrativo.

DOMANDA

Per partecipare al concorso Università Parma per Esperti Linguistici è necessario presentare la domanda, redatta secondo il seguente MODELLO (Doc 2.308 Kb), all’Università di Parma – Via Università, 12 – 43121 – Parma (PR), entro il 27 Agosto 2020 tramite una delle seguenti modalità:
– presentazione diretta all’Ufficio Protocollo – Staff dell’Area Dirigenziale Affari Generali e Legale – nei giorni di Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00; Martedì e Giovedì dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 17,00;
– posta raccomandata con avviso di ricevimento;
– mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:
– curriculum, redatto secondo il formato europeo, debitamente datato e sottoscritto;
– documentazione inerente i titoli oggetto di valutazione di cui all’art. 5 del presente bando;
– copia di un documento di identità personale (passaporto se cittadini extra UE) in corso di validità.

Ogni altro dettaglio in merito all’invio della domanda di ammissione alla selezione pubblica, o alla documentazione da allegare, è riportato nel bando disponibile di seguito.

BANDO

I candidati al concorso Università Parma per Esperti Linguistici sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 479 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.58 del 28-07-2020.

Tutte le successive comunicazioni in merito all’espletamento delle prove d’esame e alle graduatorie finali saranno rese pubbliche sul sito dell’Università, sezione ‘Ateneo > Bandi e Concorsi > Concorsi e mobilità > Bandi di concorso Collaboratori ed Esperti Linguistici’. Per restare informato iscriviti alla nostra newsletter e visita la nostra sezione riservata ai concorsi attivi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments