Ristoranti Mc Donald’s: le prossime aperture e le nuove assunzioni

       

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mc Donald’s Italia sta continuando il suo percorso di crescita ed espansione in tutta Italia. Lo scorso anno il giro d’affari di McDonald’s è stato pari a 834 milioni di euro con una crescita di +9,4% rispetto al 2008. Ad oggi sono 392 i ristoranti McDonald’s in Italia, di cui 29 inaugurati nell’ultimo anno, e coprono 19 regioni e 90 province. Come vi avevamo già anticipato, nel 2010 è prevista l’apertura di 30 nuovi ristoranti e la continuazione del processo di reimaging dei ristoranti già esistenti. Il processo di rinnovamento nel 2010 coinvolgerà 40 ristoranti McDonald’s, secondo le previsioni del gruppo.

Attualmente gli addetti McDonald’s nei ristoranti italiani sono oltre 13.300 e nel 2010 sono previste oltre 850 nuove assunzioni. I ristoranti McDonald’s sono gestiti da 130 licenziatari italiani e registrano ogni giorno 600.000 clienti in tutta Italia. Se volete sapere come fare per aprire un ristorante Mc Donald’s in franchising, leggete il nostro articolo.

Inutile dire che le nuove aperture contribuiranno a dare ulteriore impulso alle assunzioni, già ora le offerte di lavoro sono numerose e interessano non solo le nuove sedi. Le ultime aperture di ristoranti Mc Donald’s sono state nelle seguenti città: Roma (Stradivari), Roma (Casal del marmo), Roma (Olgiata), Torino zona Parco Dora, Foiano della Chiana (AR) e Limbiate/Segrate (MI). Le prossime aperture di ristoranti Mc Donald’s riguarderanno le seguenti città:

- Jesi, provincia di Ancona
- Puegnago sul Garda, provincia di Brescia
- Solbiate Arno, provincia di Varese
- Vignola, provincia di Modena
- Reggio Calabria (nel capoluogo)

Se volete lavorare per Mc Donald’s, in uno dei ristoranti già attivi oppure candidarvi per le prossime aperture, vi consigliamo di visionare le offerte di lavoro attive.



by Max Arteconi
© E' VIETATA QUALSIASI FORMA DI RIPRODUZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Seguici su Facebook

Seguici su Google+ (Consigliato!)

Resta aggiornato seguici su Linkedin