ART-ER Lavora con noi: concorsi, selezioni e come candidarsi

concorsi assunzioni posti lavoro

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nel corso dell’anno ART-ER, società “in house” dell’Emilia Romagna, offre diverse opportunità di lavoro per vari profili.

La società recluta sia personale dipendente, che lavoratori autonomi. Sono disponibili anche incarichi riservati ai professionisti che si iscrivono all’Albo dei Prestatori d’opera della società.

Ecco, di seguito, tutte le informazioni sui concorsi e le selezioni in corso presso l’ente, su come candidarsi e sulla sezione web Lavora con noi di ART-ER che consente di iscriversi all’Albo dei consulenti.

ART-ER

ART-ER Attrattività Ricerca Territorio è una Società Consortile dell’Emilia Romagna che opera senza fini di lucro. Istituita dalla L.R. n.1/2018, nasce nel 2019 dalla fusione di ERVET SpA ed ASTER S. Cons. p. A. Si occupa, nello specifico, di favorire la crescita sostenibile della regione puntando su innovazione, attrattività e internazionalizzazione del sistema territoriale.

In particolare, le attività dell’ente mirano sia a coordinare e sviluppare l’ecosistema regionale dell’innovazione e della conoscenza, che a sostenere start up e creazione d’impresa. Inoltre, la società opera per promuovere competitività e sviluppo del sistema produttivo e delle competenze verso la sostenibilità ambientale, attuando azioni infrastrutturali e di innovazione sociale. Presieduta dall’ingegner Giovanni Anceschi, annovera tra i suoi soci la Regione Emilia Romagna, Università ed Enti di Ricerca operanti in regione, tra cui CNR, ENEA e INFN, Unioncamere e altri attori locali.

COME LAVORARE CON ART-ER

Durante l’anno, ART-ER offre diversi tipi di opportunità professionali a persone interessate a lavorare presso l’ente. La società, infatti, indice sia bandi di concorso per assumere personale dipendente, che selezioni per reclutare professionisti cui affidare incarichi di lavoro autonomo.

Le due tipologie di reclutamento seguono procedure differenziate. Mentre dipendenti sono selezionati mediante procedure concorsuali pubbliche, i lavoratori autonomi possono essere reclutati mediante un doppio canale. È possibile, infatti, candidarsi a procedure comparative pubbliche, oppure iscriversi all’Albo Prestatori d’opera costituito appositamente da ART-ER per reperire professionisti e consulenti.

ALBO PRESTATORI D’OPERA ART-ER: COS’È

L’Albo dei Prestatori d’opera ART-ER consente di individuare figure professionali in possesso di competenze non disponibili all’interno dell’ente. Si tratta di un Albo di tipo aperto, riservato alle persone fisiche, che non prevede alcun tipo di privilegio o riserva per gli iscritti.

L’Albo è suddiviso in macro-categorie (categorie merceologiche), ognuna delle quali raggruppa al suo interno una pluralità di classi di attività. Nel dettaglio, è composto dalle seguenti categorie di consulenze:

  • economiche e statistiche;
  • sviluppo territoriale;
  • gestione dei fondi pubblici (regionali, nazionali, europei);
  • ambientale, energetica e sicurezza;
  • campo internazionale;
  • welfare ed economia sociale;
  • progettazione innovativa e gestione dell’innovazione;
  • altre consulenze;
  • avvocati per incarichi di difesa, rappresentanza in giudizio e consulenza legale per contenzioso.

COME ISCRIVERSI ALL’ALBO

Per iscriversi all’Albo occorre presentare apposita domanda tramite la procedura online disponibile nella sezione web Lavora con noi di ALT-ER. Ogni professionista può richiedere l’iscrizione a massimo 2 categorie merceologiche. L’iscrizione si effettua selezionando la o le categorie di interesse, inserendo i dati richiesti e, infine, allegando il proprio cv. Le iscrizioni all’Albo sono sempre aperte ed è pertanto possibile fare domanda in qualsiasi momento dell’anno solare.

VALIDITÀ DELL’ISCRIZIONE ALL’ALBO E MODALITÀ DI UTILIZZO

L’iscrizione all’Albo ha una durata di 2 anni e, al termine di ciascuna annualità, i cv aggiornati ad oltre 24 mesi vengono cancellati. Le procedure selettive prendono infatti in considerazione i cv pervenuti fino al giorno dell’avvio della procedura di selezione ed antecedenti fino a 2 anni precedenti. Risulta pertanto opportuno mantenere il proprio curriculum sempre aggiornato.

Iscriversi all’Albo Prestatori d’opera consente di candidarsi come alle selezioni indette dall’ente in base ai suoi fabbisogni interni di professionalità. I relativi incarichi sono affidati seguendo le procedure che regolano la selezione di lavoratori autonomi ART-ER, di cui forniamo informazioni dettagliate nei prossimi paragrafi.

LAVORARE COME LAVORATORI AUTONOMI

ART-ER recluta frequentemente lavoratori autonomi per conferire incarichi di lavoro a soggetti esterni. La ricerca di consulenti esterni alla società può essere avviata per i seguenti motivi:

  • per esigenze a cui la società non può far fronte con il personale in servizio;
  • in caso di inesistenza, all’interno dell’organizzazione, della figura idonea all’esecuzione di uno specifico incarico;
  • per necessità di un supporto specialistico agli uffici preposti allo svolgimento di funzioni trasversali.

TIPOLOGIE CONTRATTUALI

Gli incarichi di lavoro autonomo in ART-ER sono assegnati mediante le seguenti tipologie di forme contrattuali:

  • prestazione d’opera intellettuale di natura professionale;
  • contratti di prestazione d’opera intellettuale di natura occasionale;
  • collaborazioni coordinate e continuative.

PROCEDURE SELETTIVE

In caso di necessità di professionisti esterni, ART-ER pubblica avvisi di ricerca di collaboratori nella sezione dedicata alla selezione di lavoratori autonomi, presente sul proprio sito internet.

In particolare, l’ente può indire le seguenti tipologie di procedure selettive per autonomi:

PROCEDURA COMPARATIVA SEMPLIFICATA DA ALBO PRESTATORI D’OPERA

Tale procedura si attiva per l’affidamento di consulenze di importo inferiore a 5.000 Euro. Nello specifico, il professionista è selezionato tra gli iscritti all’Albo Prestatori d’opera e i criteri di selezione sono definiti dal singolo avviso di ricerca.

PROCEDURA COMPARATIVA DA ALBO PRESTATORI D’OPERA

È la procedura seguita per assegnare consulenze di importo compreso tra 5.000 e 40.000 euro. La risorsa di cui la società necessita, in questo caso, viene individuata tramite comparazione dei cv attinenti al profilo ricercato tra gli iscritti all’Albo.

PROCEDURA COMPARATIVA CON PUBBLICAZIONE DI AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Tale procedura è attivata per assegnare consulenze di importo pari o superiori a 40.000 euro oppure nei casi in cui manchi la categoria professionale di interesse nell’Albo. L’avviso di selezione è pubblicato nell’apposita sezione del portale ART-ER e la scelta del candidato dipende dalla comparazione dei cv di tutti coloro, iscritti o meno all’Albo, che si sono candidati per l’incarico professionale disponibile.

La selezione prevede l’attribuzione di punteggi a requisiti generali, declinati più nello specifico in ogni singolo avviso di selezione. Tra questi rientrano, ad esempio, le qualifiche culturali e professionali, le esperienze maturate nel settore e la metodologia che si intende adottare nello svolgimento dell’incarico.

Rispetto agli esiti delle selezioni, coloro che si collocano ai primi 5 posti utili (compresi gli ex aequo) sono chiamati a sostenere un colloquio. Terminati i colloqui, la Commissione redige la graduatoria finale e indica il candidato vincitore. Inoltre, alcuni bandi prevedono che tale graduatoria resti valida per 1 anno e sia utilizzata per il conferimento di ulteriori incarichi analoghi.

INCARICHI DIRETTI

Le procedure che regolano le assunzioni in ART-ER prevedono anche la possibilità di accedere ad incarichi diretti. Tuttavia, questi possono essere assegnati solo in caso di estrema urgenza. In tali circostanze, la società può assegnare consulenze dirette, senza ricorrere alle procedure di recruiting descritti.

POSIZIONI APERTE

Attualmente in ALT-ER sono in corso numerose procedure selettive per la ricerca di consulenti. Vediamole nel dettaglio.

PROCEDURE COMPARATIVE DALL’ALBO PRESTATORI D’OPERA

Presentiamo di seguito l’elenco delle posizioni aperte per lavoratori autonomi iscritti all’Albo Prestatori d’Opera di ART-ER:

ESPERTO WELFARE ED ECONOMIA SOCIALE (AP02 n. 7/2021 – Categoria 6)

  • posti disponibili: 2;
  • durata incarico: dalla data di stipula al 30 giugno 2021 (prorogabile);
  • stipendio: da 17.712 euro a 19.440 euro.

ESPERTI INTERVENTI FINANZIATI DA FONDI SIE (AP02 n. 9/2021 – Categoria 3.d)

  • posti disponibili: 9;
  • durata incarico: dalla data di stipula fino al 30 luglio 2021;
  • stipendio: € 300 a pratica per un totale di 270 pratiche da suddividere tra i candidati selezionati.

ESPERTO INTERVENTI FINANZIATI FESR (AP02 n. 9/2021 – Categoria 3.d)

  • posti disponibili: 1
  • durata incarico: dalla data di stipula fino al 31 dicembre 2021;
  • stipendio: 34.000 euro.

CONSULENTI IN AMBITO REGOLARITÀ E SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO (AP02 n. 10/2021 – Categoria 4.e)

  • posti disponibili: 2;
  • durata incarico: 18 mesi dalla data di attivazione;
  • stipendio: da 35.100 euro a 38.700 euro.

CONSULENTI IN SVILUPPO TERRITORIALE – CONSULENZE TECNICHE SETTORIALI (AP02 n. 4/2021 – Categoria 2.c)

  • posti disponibili: 2;
  • durata incarico: 18 mesi dalla data di attivazione;
  • stipendio: da 9.000 euro a 38.700 euro.

WEB AND SOCIAL MEDIA PROJECT MANAGER AND DEVELOPER (AP02 n. 13/2021 – Categoria 8.n)

  • posti disponibili: 1;
  • durata incarico: dalla data di stipula fino al 31 luglio 2021;
  • stipendio: 15.000 euro.

CONSULENTE GESTIONE FONDI PUBBLICI – GESTIONE, CONTROLLO, AUDIT (AP02 n. 14/2020 – Categoria 3.d)

  • posti disponibili: 7;
  • durata incarico: dalla data di attivazione al 30 giugno 2021 o al 31 dicembre 2021;
  • stipendio: da 13.950 euro a 34.000 euro.

ESPERTO PIANIFICAZIONE, POLITICHE AMBIENTALI DI SETTORE E REPORTING AMBIENTALE (AP02 n. 15/2020 – Categoria 4.b)

  • posti disponibili: 1;
  • durata incarico: dal 1 aprile 2021 al 31 dicembre 2021;
  • stipendio: 19.125 euro.

CONSULENTE SVILUPPO TERRITORIALE – PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE (AP02 n. 16/2021 – Categoria 2.a)

  • posti disponibili: 1;
  • durata incarico: dalla data di attivazione al 31 dicembre 2021;
  • stipendio: 23.100 euro.

CONSULENTE IN CAMPO INTERNAZIONALE – COOPERAZIONE E COESIONE TERRITORIALE (AP02 n. 17/2021 – Categoria 5.a)

  • posti disponibili: 1;
  • durata incarico: dalla data di attivazione al 31 luglio 2021;
  • stipendio: 30.000 euro.

CONSULENTE GESTIONE FONDI PUBBLICI – GESTIONE CONTROLLO AUDIT (AP02 n. 19/2021 – Categoria 3.d)

  • posti disponibili: 1;
  • durata incarico: dalla data di attivazione al 30 giugno 2021;
  • stipendio: 9.000 euro.

CONSULENTE GESTIONE FONDI PUBBLICI – MONITORAGGIO ATTIVITÀ (AP02 n. 21/2021 – Categoria 3.c)

  • posti disponibili: 2;
  • durata incarico: dalla data di attivazione al 31 dicembre 2021;
  • stipendio: da 15.400 euro a 20.250 euro.

FIGURA JUNIOR – TECNICHE DI PRODUZIONE SOSTENIBILI E INGEGNERIA AMBIENTALE (AP02 n. 22/2021 – Categoria 4.c)

  • posti disponibili: 1;
  • durata incarico: 12 mesi dalla data di attivazione;
  • stipendio: 20.588 euro.

LAVORARE IN ART-ER COME DIPENDENTI

Come anticipato, ART-ER pubblica anche bandi di concorso per assunzioni di personale da inserire presso le proprie divisioni. Le procedure concorsuali per coprire i posti di lavoro ART-ER prevedono le seguenti fasi:

  • divulgazione dell’avvio della selezione tramite diversi canali, tra cui pubblicazione dell’avviso di ricerca sul portale aziendale;
  • nomina della commissione, composta da esperti in materie attinenti al profilo ricercato;
  • definizione dei requisiti per l’ammissione al concorso (tra cui titolo di studio, caratteri del percorso formativo richiesto in relazione al ruolo, eventuali esperienze pregresse);
  • conclusione della fase di analisi dei requisiti, che determina:
    – definizione dell’elenco degli ammessi alle prove;
    – informazione sull’elenco degli ammessi alle prove;
    – convocazione degli ammessi.

PROCEDURE SELETTIVE

Gli ammessi alle prove affrontano una selezione basata sull’esame delle capacità e delle attitudini più qualificate per svolgere la mansione di cui l’ente necessita. In particolare, i concorsi ART-ER prevedono generalmente i seguenti step selettivi:

  • esame del curriculum vitae;
  • colloquio tecnico-attitudinale;
  • eventuale prova scritta.

Precisiamo, comunque, che ciascun avviso di selezione regola direttamente specifici contenuti e fasi dell’iter selettivo.

TIPOLOGIE CONTRATTUALI

Le opportunità di lavoro dipendente offerte da ART-ER prevedono l’inquadramento del personale assunto con contratti di lavoro subordinato. I posti di lavoro disponibili possono essere coperti sia mediante contratti a tempo determinato, che a tempo indeterminato.

POSIZIONI APERTE

Di seguito presentiamo un breve excursus dei concorsi ART-ER attualmente attivi indetti dall’ente per l’assunzione di personale dipendente:

ADDETTO PROGRAMMATORE (Rif ART-2021/03)

  • posti disponibili: 1;
  • contratto: tempo determinato con durata di 12 mesi dalla sottoscrizione;
  • sede: Bologna;
  • scadenza candidature: 11 marzo 2021;
  • scarica il BANDO (Pdf 397 Kb).

CANDIDATURE

Gli interessati alle opportunità di lavoro ART-ER possono visitare la pagina “Bandi e Avvisi” presente sul portale dell’ente. Si accede così alla sezione dedicata alle ricerche di personale della società. Da qui, a seconda del tipo di lavoro cercato, è possibile cliccare su 2 aree:

  • Selezione personale dipendente;
  • Selezione di lavoratori autonomi.

Ciascuna sezione presenta l’elenco delle procedure selettive e concorsuali attive. Cliccando sulla posizione di interesse, si possono avere informazioni di dettaglio circa le modalità di candidatura. È inoltre possibile scaricare i documenti necessari alla presentazione delle domande.

Ricordiamo, infine, che coloro che desiderano entrare a far parte dell’Albo Prestatori d’opera per poter accedere ad incarichi riservati agli iscritti, devono candidarsi visitando l’apposita sezione del sito di ART-ER (Lavora con noi). Da qui, compilando i campi del modulo online disponibile è possibile sottoporre alla società la propria domanda di iscrizione all’Albo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments