Bando Microcredito Donna Lazio: finanziamenti per imprese femminili

finanziamenti denaro soldi

Aperto il bando Microcredito Donna per la concessione di contributi economici per l’imprenditoria. Previsti finanziamenti fino a 25mila Euro per imprese femminili residenti sul territorio laziale o con sede legale nello stesso.

L’Ente Nazionale per il Microcredito ha aperto infatti, nell’ambito del progetto pilota Microcredito Donna, un bando finalizzato all‘erogazione di microcrediti a donne o persone giuridiche, a rilevante presenza femminile, che vogliano avviare o abbiano avviato un’impresa con sede o ambito operativo nella Regione Lazio. L’iniziativa ha lo scopo di sostenere, attraverso i finanziamenti per imprese femminili, la microimprenditorialità e il lavoro delle donne, ed è rivolto ai soggetti impossibilitati, per condizioni soggettive e oggettive, ad accedere al credito tradizionale.

REQUISITI
Possono richiedere i finanziamenti Microcredito Donna donne disoccupate, inoccupate o occupate con contratti di lavoro atipici residenti nella Regione Lazio, e ditte individuali, cooperative, società di persone e società di capitali, con un adeguato grado di presenza femminile nella compagine societaria o di occupabilità femminile, aventi sede legale nel Lazio, in possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana o straniera con regolare permesso di soggiorno (ove necessario);
– età non inferiore ai 18 anni;
– avere requisiti di onestà, onorabilità e rispettabilità;
– assenza di condanne con sentenza definitiva per reati di associazione di tipo mafioso, riciclaggio ed impiego di denaro, beni o altra utilità di provenienza illecita;
– non essere in condizione di divieto a contrarre con la Pubblica Amministrazione;
– non svolgere attività illegali, o che discrimino la donna, le categorie deboli o i gruppi minoritari, o che non rispettino i diritti sociali e morali dei lavoratori;
– per l’attività imprenditoriale, costituzione nella fomra di:
a. microimpresa costituenda o costituita (comprese le cosiddette ‘professioni intellettuali’);
b. impresa del terzo settore costituenda o costituita (associazione riconosciuta o cooperativa sociale).

CONTRIBUTI ECONOMICI
Le sovvenzioni previste potranno essere concesse una sola volta per beneficiaria, e potranno avere un importo massimo pari a 25.000 Euro per per progetti il cui costo complessivo non sia superiore a 75.000 euro. Il tempo di erogazione del finanziamento è di massimo 30 giorni lavorativi a partire dalla presentazione della richiesta di contributo alla Banca di riferimento.

ITER DI SELEZIONE
Le istanze per i finanziamenti previsti dal bando Microcredito Donna Lazio saranno valutate in stretto ordine cronologico, con precedenza per le donne che hanno partecipato con successo al corso di orientamento all’Imprenditoria realizzato dall’Ente Nazionale per il Microcredito. La società Microcredito per l’Italia (MxIT), che si occuperà, su incarico dell’Ente Nazionale per il Microcredito, della selezione delle beneficiarie della sovvenzione economica, delle attività di sviluppo dell’idea imprenditoriale e di assistenza tecnica, del tutoraggio e del monitoraggio, provvederà a contattare le candidate per fissare un colloquio presso la propria sede a Roma.

DOMANDA
Le richieste di accesso ai contributi economici per le imprenditrici dovranno essere presentate attraverso l’apposito form online.

BANDO
Per maggiori informazioni, vi invitiamo a leggere attentamente il bando relativo ai finanziamenti per imprese femminili Microcredito Donna.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments