Bando 2021 per 207 Tirocini Ministero degli Esteri, MUR e CRUI

Ministero Esteri

Il Ministero degli Affari Esteri, il MUR e la Fondazione CRUI hanno pubblicato il bando 2021 per l’assegnazione di 207 tirocini curriculari.

La selezione è rivolta a studenti universitari degli atenei che aderiscono all’iniziativa.

Per partecipare al bando c’è tempo fino al giorno 21 giugno 2021.

TIROCINI MAECI – MUR – CRUI BANDO 2021

Nell’ambito del Programma di tirocini MAECI – MUR – Fondazione CRUI, è stato pubblicato il nuovo bando di selezione per svolgere stage curriculari all’estero, presso le Ambasciate, le Rappresentanze permanenti presso le Organizzazioni Internazionali, gli Uffici consolari e gli Istituti Italiani di Cultura del MAECI. Si precisa che, a causa dell’Emergenza Covid-19, i tirocini si svolgeranno esclusivamente in modalità flessibile a distanza dall’Italia.

L’iniziativa – promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dalla Fondazione CRUI per le Università Italiane – è finalizzata a far acquisire allo studente una conoscenza diretta e concreta delle attività istituzionali svolte dal MAECI presso le Sedi all’estero.

Il bando per i tirocini Ministero degli Esteri, MUR e CRUI mette a concorso 207 posti, per svolgere percorsi di formazione e lavoro nel periodo tra il giorno 13 settembre 2021 e il 10 dicembre 2021. Ciascun tirocinio avrà una durata di 3 mesi, eventualmente prorogabile per 1 mese.

Per il presente bando, che prevede lo svolgimento dei tirocini esclusivamente in modalità flessibile a distanza, non è previsto rimborso spese.

POSTI A CONCORSO

Il bando tirocini 2021 mette a concorso l’assegnazione di 207 posti, così distribuiti in base alla collocazione geografica e alla tipologia di sede:

DISTRIBUZIONE GEOGRAFICA

  • Albania – 1
  • Algeria – 3
  • Argentina – 9
  • Australia – 4
  • Austria – 2
  • Azerbaigian – 1
  • Belgio – 16
  • Bosnia – 1
  • Bulgaria – 3
  • Canada – 10
  • Cipro – 2
  • Colombia – 1
  • Corea – 1
  • Croazia – 3
  • Danimarca – 2
  • Ecuador – 1
  • Emirati Arabi Uniti – 5
  • Estonia – 2
  • Federazione Russa – 1
  • Francia – 17
  • Germania – 12
  • Giordania – 1
  • Grecia – 4
  • India – 2
  • Iran – 1
  • Irlanda – 3
  • Israele – 3
  • Italia – 2
  • Kenia – 2
  • Kuwait – 2
  • Lituania – 2
  • Macedonia – 2
  • Malaysia – 2
  • Marocco – 3
  • Messico – 2
  • Moldavia – 2
  • Mozambico – 1
  • Nigaragua – 1
  • Norvegia – 3
  • Panama – 1
  • Polonia – 1
  • Portogallo – 3
  • Regno Unito – 1
  • Repubblica Popolar Cinese – 1
  • Repubblica Dominicana – 1
  • Repubblica Slovacca – 2
  • Santa Sede (Italia) – 2
  • Senegal – 2
  • San Marino – 1
  • Singapore – 2
  • Spagna – 6
  • Stati Uniti – 27
  • Sud Africa – 4
  • Sudan – 1-
  • Svizzera – 11
  • Taiwan – 2
  • Tanzania – 2
  • Thailandia – 1
  • Turchia – 1
  • Ucraina – 2
  • Ungheria – 2
  • Uruguay – 1
  • Uzbekistan – 1
  • Vietnam – 1
  • Zambia – 1

DISTRIBUZIONE IN BASE ALLA SEDE DI INSERIMENTO

  • Ambasciata: 97;
  • Consolato: 38;
  • Istituti di Cultura: 30;
  • Rappresentanza: 41;
  • Delegazione: 1.

REQUISITI

Possono partecipare ai tirocini Ministero degli Esteri, MUR e CRUI i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere studenti di una delle università italiane che partecipano all’iniziativa. L’elenco completo degli atenei è specificato nel bando;
  • cittadinanza italiana;
  • avere un’età non superiore ai 29 anni;
  • avere acquisito almeno 60 CFU nel caso delle lauree specialistiche o magistrali e almeno 230 CFU nel caso delle lauree magistrali a ciclo unico;
  • avere una conoscenza, certificata dall’Università o da organismo ufficiale di certificazione, della lingua inglese a livello B2 del quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER).
  • avere riportato una media delle votazioni finali degli esami non inferiore a 27/30;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, o non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • non essere destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di sicurezza o di misure di prevenzione;
  • nel caso di tirocini presso le Rappresentanze diplomatiche (Ambasciate e Rappresentanze permanenti presso le Organizzazioni Internazionali) o presso i Consolati, di essere iscritti a uno dei corsi di laurea magistrale o a ciclo unico che consentono l’accesso alla carriera diplomatica, secondo l’elenco riportato nel bando.

ITER DI SELEZIONE

Le selezioni per partecipare ai tirocini 2021 del Ministero degli Esteri, MUR e CRUI prevedono una preselezione dei candidati, che sarà effettuata dalle rispettive Università afferenti, sulla base della verifica del possesso dei requisiti richiesti dal bando.
I profili che risulteranno idonei all’inserimento nel programma di tirocini saranno, poi, esaminati da un’apposita Commissione congiunta MAECI – MUR – Fondazione CRUI, che selezionerà i tirocinanti.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

La domanda di partecipazione deve essere presentata, secondo le modalità indicate nel bando e complete degli allegati richiesti dallo stesso, attraverso l’apposita procedura online, entro le ore 17.00 del 21 giugno 2021.

BANDO

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a scaricare e leggere attentamente il BANDO (Pdf 441 Kb) relativo ai tirocini Ministero degli Esteri, MUR e CRUI 2021, e a visitare questa pagina dedicata al programma tirocini.

Potete restare aggiornati iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e visitando la nostra sezione dedicata ai tirocini per scoprire altre opportunità a cui partecipare.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments