Provincia di Bergamo: concorso per 3 tecnici diplomati

tecnici, istruttori, geometri, architetti
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Nuove opportunità di lavoro in Lombardia grazie al concorso indetto dalla Provincia di Bergamo per reclutare istruttori tecnici.

La selezione pubblica, aperta a diplomati, prevede l’assunzione di 3 unità mediante contratto a tempo indeterminato.

Per presentare la domanda di ammissione c’è tempo fino al giorno 15 maggio 2023. Vediamo insieme le informazioni utili sulla selezione, i requisiti richiesti, come candidarsi e il bando da scaricare.

adv

PROVINCIA DI BERGAMO CONCORSO PER TECNICI

La Provincia di Bergamo ha dunque indetto un concorso per tecnici diplomati. Nello specifico si selezionano 3 risorse cosi suddivise:

  • n. 1 presso il Comune di Brusaporto, da assegnare presso il Settore Tecnico Manutentivo;
  • n. 1 presso il Comune di Ghisalba, da assegnare presso l’Area Territorio-Edilizia Privata;
  • n. 1 presso il Comune di Torre de’ Roveri, da assegnare presso il Settore Tecnico Manutentivo.

REQUISITI

Per essere ammessi al concorso per istruttori tecnici indetto dalla Provincia di Bergamo è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o altra categoria indicata nel bando;
  • età non inferiore a 18 anni;
  • godimento dei diritti civili e politici, anche, ove ricorra il caso, negli stati di appartenenza o di provenienza;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, per i candidati in possesso della cittadinanza italiana;
  • non essere stati destituiti, dispensati o comunque licenziati da un impiego presso una Pubblica Amministrazione, per persistente insufficiente rendimento, ovvero dichiarati decaduti da un impiego presso una pubblica amministrazione ai sensi dell’art. 127, comma I, lett. d) del D.P.R. 10/1/1957, n. 3;
  • non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che possano impedire, secondo le norme vigenti, l’instaurarsi del rapporto di impiego presso Pubbliche Amministrazioni, oltreché non essere stati sottoposti a misure di prevenzione di cui al D.Lgs. 6 settembre 2011, n.159;
  • non essere stato interdetto dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato;
  • idoneità psico-fisica alla mansione specifica rispetto al profilo ricercato;
  • Diploma di Istituto Tecnico del Settore Tecnologico, indirizzo “Costruzione, ambiente e territorio”, o corrispondente Diploma del previgente ordinamento (ad esempio, diploma di “geometra”) o Laurea in Ingegneria o Architettura, nelle classi e indirizzi specificati nel bando, considerata titolo assorbente;
  • possesso della patente di guida di categoria B, non soggetta a provvedimenti di revoca e in corso di validità;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985;
  • adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua italiana, per i candidati che non siano cittadini italiani;
  • adeguata conoscenza della lingua inglese, parlata e scritta;
  • adeguata conoscenza e capacità di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

SELEZIONE

In relazione al numero di domande pervenuto può essere prevista una prova preselettiva.

I candidati saranno sottoposti a due prove d’esame, una scritta ed una orale, vertenti sulle materie indicate nel bando allegato a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso per tecnici della Provincia di Bergamo deve essere presentata entro le ore 12.00 del 15 maggio 2023 tramite il portale del reclutamento inPA, collegandosi al link presente nella pagina del concorso. Per accedere alla piattaforma, è necessario essere in possesso di SPID, CIE o CNS.

Alla domanda è necessario allegare la seguente documentazione:

  • documento di identità del candidato, in corso di validità (fronte/retro);
  • eventuale certificazione rilasciata da una competente struttura sanitaria attestante la necessità di usufruire di tempi aggiuntivi nonché dei sussidi necessari, relativi alla condizione di disabile;
  • eventuale apposita dichiarazione resa dalla commissione medico-legale dell’ATS di riferimento o da equivalente struttura pubblica, attestante la necessità della misura sostitutiva o dello strumento compensativo e/o dei tempi aggiuntivi necessari ai candidati con disturbi specifici di apprendimento (DSA);
  • documenti legali comprovanti eventuali titoli di precedenza o preferenza nella nomina in caso di parità di punteggio ottenuto.

Si specifica inoltre che per partecipare alla selezione è richiesto il versamento della tassa concorsuale di € 10,00.

Ogni altro dettaglio sulla modalità di presentazione della domanda è indicato nel bando di seguito allegato.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per tecnici indetto dalla Provincia di Bergamo sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 110 Kb).

Per completezza informativa segnaliamo che il bando è stato pubblicato sul sito del portale del reclutamento inPA.

adv

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni inerenti la procedura concorsuale, i diari delle prove d’esame e la graduatoria finale saranno rese note mediante pubblicazione sul sito della Provincia di Bergamo alla sezione “Concorsi”.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per conoscere gli altri concorsi pubblici per tecnici attivi in Italia vi invitiamo a consultare la nostra sezione. Infine, iscrivendovi alla newsletter gratuita e anche al canale Telegram potete rimanere sempre informati e leggere le notizie in anteprima.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *