Comune Fossalta di Portogruaro: concorso per bibliotecari diplomati

biblioteca, bibliotecario, libri
adv

Il Comune di Fossalta di Portogruaro (Venezia) ha indetto un concorso per bibliotecari.

La selezione pubblica è aperta a diplomati e prevede la copertura di un istruttore culturale bibliotecario mediante assunzione a tempo indeterminato.

Per candidarsi c’è tempo fino al giorno 1 giugno 2024.

Vediamo i requisiti richiesti, come si svolge l’iter selettivo, come presentare la domanda di partecipazione, il bando da scaricare e ogni altra informazione utile.

COSA FA IL BIBLIOTECARIO

Il candidati vincitore del concorso assunto in qualità di bibliotecario svolgerà principalmente le seguenti attività:

  • pianificazione, organizzazione e gestione delle attività sul patrimonio librario;
  • competenze in materia archivistica e biblioteconomia;
  • apertura al pubblico della biblioteca, gestione del prestito;
  • Sportello Scuola: front office con le famiglie e con l’Istituto comprensivo;
  • gestione e organizzazione di eventi culturali, programmazione culturale dell’Ente;
  • pianificazione, promozione e gestione di iniziative per il coinvolgimento di bambini, ragazzi e adulti;
  • organizzazione e gestione delle attività legate alla minoranza linguistica friulana;
  • promozione delle attività dell’Ente attraverso i canali di comunicazione istituzionali, anche in
    ambito web e social;
  • governo delle relazioni con il sistema bibliotecario, con gli Istituti Scolastici, con l’associazionismo culturale, sportivo e sociale del territorio;
  • attività di supporto amministrativo all’Area di riferimento.

REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare al concorso per bibliotecari al Comune di Fossalta di Portogruaro, in Veneto, le persone in possesso dei requisiti generali di accesso ai concorsi pubblici, ovvero:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • età non inferiore ad anni 18 compiuti e non superiore all’età di collocamento a riposo d’ufficio;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione ad esito di procedimento disciplinare;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • non trovarsi in alcuna delle condizioni di incompatibilità o di inconferibilità per la costituzione del rapporto di lavoro oppure che vi è la volontà di risolverle in caso di assunzione;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva, ove previsto.

Ai candidati al concorso è inoltre richiesto il possesso dei seguenti requisiti specifici:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consente l’accesso all’Università;
  • attestato di qualifica e/o specializzazione professionale di Bibliotecario o Assistente / Addetto di biblioteca conseguito a seguito di corso di formazione per Bibliotecari o Assistenti di biblioteca organizzati da enti pubblici o privati riconosciuti e/o finanziati dalle Regioni, dalle Università o da altri Enti pubblici di almeno 250 ore oppure uno dei seguenti titoli di studio superiori assorbenti:
    − diploma di laurea o laurea triennale o specialistica o laurea triennale o magistrale con indirizzo biblioteconomico;
    − diploma di archivistica, paleografia e diplomatica rilasciato dalle scuole istituite presso gli Archivi di Stato;
  • conoscenza dei sistemi applicativi informatici;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • patente B.

COME AVVIENE LA SELEZIONE

Successivamente la selezione consisterà nello svolgimento di due prove d’esame: una scritta e una orale.

La prova scritta teorico-pratica consisterà nell’elaborazione di un tema e/o di un test e/o quiz a risposta multipla o libera e/o nella stesura di un provvedimento amministrativo e potrà svolgersi anche in modalità telematica.

La prova orale verterà sulle materie delle prove scritte e sull’accertamento della conoscenza della
lingua inglese e delle conoscenze informatiche.

La presente selezione pubblica rispetta le nuove regole previste dal regolamento dei concorsi pubblici.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per bibliotecari indetto dal Comune di Fossalta di Portogruaro deve essere presentata entro il giorno 1 giugno 2024, esclusivamente in via telematica, collegandosi al Portale inPA tramite il link presente in questa pagina.

Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPIDCIE o CNS.

I candidati dovranno inoltrare versare la tassa concorsuale di € 10,33.

E’ sempre utile quando si partecipa a una selezione pubblica avere un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) in quanto gli Enti possono comunicare con i candidati anche tramite la PEC. Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

In caso di problemi nell’invio della domanda vi consigliamo di leggere questa guida che spiega in modo semplice e chiaro come registrarsi al portale inPA e candidarsi.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per bibliotecari diplomati sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 477 Kb).

Segnaliamo per completezza informativa che lo stesso è stato pubblicato anche in questa pagina del Portale inPA.

adv

ULTERIORI INFORMAZIONI

La prova scritta si terrà il 4 giugno 2024 mentre la prova orale il 7 giugno 2024. Ogni altra successiva comunicazione inerente la procedura concorsuale sarà resa nota mediante pubblicazione sul portale inPA e sul sito istituzionale del Comune di Fossalta di Portogruaro alla sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Vi invitiamo a consultare i più interessanti concorsi pubblici in Veneto e i concorsi per diplomati attivi in Italia.

Vi invitiamo inoltre a consultare la pagina dei concorsi pubblici 2024, che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete anche conoscere i prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per essere sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, ai nostri canali TelegramWhatsApp e TikTok @ticonsigliounlavoro.

Seguiteci inoltre su Google News cliccando sul bottone “Segui” presente in alto.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *