Comune Marano di Napoli: concorso per tecnici dell’accoglienza sociale, diplomati

sociale, assistenza, assistente sociale, oss

Il Comune di Marano di Napoli in Campania ha indetto un concorso per tecnici dell’accoglienza sociale.

Si selezionano infatti 3 diplomati da assumere mediante contratto a tempo determinato 12 mesi eventualmente prorogabili per ulteriori 12 mesi.

Per candidarsi c’è tempo fino al 3 novembre 2023.

Vediamo tutti i dettagli su selezione, requisiti richiesti, come fare domanda e il bando da scaricare.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per tecnici accoglienza sociale indetto dal Comune di Marano di Napoli sono richiesi i requisiti che elenchiamo di seguito:

  • cittadinanza italiana o possesso dei requisiti previsti dall’articolo 38, commi 1, 2 e 3-bis, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165;
  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo;
  • non essere in quiescenza;
  • godimento dei diritti civili e politici, per i candidati non cittadini italiani e non titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria, il godimento dei diritti civili e politici è riferito al Paese di cittadinanza;
  • non possono essere assunti nelle pubbliche amministrazioni coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo, nonché coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, in forza di norme di settore, o licenziati per le medesime ragioni ovvero per motivi disciplinari ai sensi della vigente normativa di legge o contrattuale, ovvero dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile, nonché coloro che abbiano riportato condanne con sentenza passata in giudicato
    per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione. Coloro che hanno in corso procedimenti penali, procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione o precedenti penali a proprio carico iscrivibili nel casellario giudiziale, ai sensi dell’articolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica 14 novembre 2002, n. 313, ne danno notizia al momento della candidatura, precisando la data del provvedimento e l’autorità giudiziaria che lo ha emanato ovvero quella
    presso la quale penda un eventuale procedimento penale;
  • assenza di cause ostative all’accesso eventualmente prescritte ai sensi di legge per la costituzione del rapporto di lavoro;
  • regolare posizione nei riguardi degli obblighi di leva (per i partecipanti di sesso maschile) soggetti a tale obbligo;
  • idoneità psico-fisica all’impiego ed alle mansioni proprie del profilo professionale;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado e qualificazione professionale di tecnico dell’accoglienza sociale rilasciato da enti accreditati e convalidato dalla Regione Campania; laddove il candidato sia in possesso di diploma di scuola media superiore a cui è annesso il riconoscimento della qualifica di tecnico dell’accoglienza sociale, rilasciato da istituti statali o legalmente riconosciuti, non è necessario il possesso della qualifica rilasciata da Enti accreditati con la Regione Campania.

SELEZIONE

La selezione dei candidati avverrà mediante valutazione dei titoli e l’espletamento di una prova orale, vertente sulle seguenti materie:

  • Diritto amministrativo, con riferimento al procedimento amministrativo, agli strumenti di semplificazione, al diritto di accesso, alla tutela dei diritti soggettivi ed interessi legittimi;
  • Documentazione amministrativa (DPR 445/2000), privacy, anticorruzione e trasparenza;
  • Ordinamento degli Enti Locali;
  • Contabilità finanziaria degli Enti Locali;
  • Codice di comportamento e responsabilità del pubblico dipendente;
  • Codice degli appalti;
  • Nozioni di diritto penale
  • Codice Amministrazione Digitale – nozioni – documento digitale, firma elettronica, posta elettronica certificata;
  • Il sistema dei servizi sociali e socio sanitari delineato dalla legge n 328/2000 e dalla legge regionale n. 11/2007 e ss.mm.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso del Comune di Marano di Napoli per tecnici accoglienza sociale deve essere presentata entro il 3 novembre 2023 attraverso il portale inPA, collegandosi al link della seguente pagina.

Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante credenziali SPIDCIE o CNS o eIDAS.

In caso di problemi nell’invio della domanda vi consigliamo di leggere questa guida che spiega in modo semplice e chiaro come registrarsi al portale inPA e candidarsi.

I candidati dovranno inoltre effettuare il versamento della tassa concorsuale di € 10,00.

È sempre utile quando si partecipa a una selezione pubblica avere un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) in quanto gli Enti possono comunicare con i candidati anche tramite la PEC. Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per tecnici dell’accoglienza sociale sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 682 Kb).

Segnaliamo che lo stesso è stato pubblicato sul portale del reclutamento inPA.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni relative al diario delle prove d’esame e alla graduatoria saranno pubblicate sul sito del Comune di Marano di Napoli alla sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Scoprite anche gli altri concorsi per diplomati attualmente attivi.

Inoltre, vi consigliamo di visionare la pagina dedicata ai concorsi pubblici 2023, che è sempre aggiornata con tutti i nuovi bandi indetti, e la pagina dedicata ai prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, potete restare sempre aggiornati in materia di concorsi e lavoro iscrivendovi gratis alla nostra newsletter, al canale Telegram e al canale WhatsApp.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *