Comune di Padova: concorso per istruttori direttivi informatici

informatica

Nuove opportunità di lavoro in Veneto grazie al concorso per 3 istruttori direttivi informatici indetto dal Comune di Padova.

La selezione pubblica è rivolta a laureati e prevede l’assunzione delle risorse a tempo indeterminato e pieno – categoria D.

Per presentare la domanda di ammissione c’è tempo fino al 16 Maggio 2022. Ecco il bando da consultare e le informazioni utili per candidarsi.

CONCORSO INFORMATICI COMUNE DI PADOVA

Dunque il Comune di Padova ha pubblicato un bando di concorso finalizzato al reclutamento di informatici, in particolare le risorse saranno assegnate nella seguente modalità:

  • n. 3 posti di istruttori direttivi informatici di cui: 1 posto in ambito “sistemi e reti di telecomunicazioni”, 1 posto in ambito “applicazioni” e 1 posto in ambito “GIS”.

REQUISITI

Per partecipare al concorso per istruttori direttivi informatici al Comune di Padova sono richiesti i requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza Italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 65;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità psico-fisica all’impiego;
  • assenza di condanne penali né avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa o licenziamento dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione;
  • patente di guida di categoria B.

AI candidati al concorso per istruttori direttivi informatici è inoltre richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea triennale appartenente a una delle seguenti classi del D.M. 270/04: L-8 Ingegneria dell’Informazione, L-8 Ingegneria dell’informazione, L-30 Scienze e Tecnologie Fisiche, L-31 Scienze e tecnologie informatiche, L-35 Scienze Matematiche, L-41 Statistica o laurea equipollente;
  • laurea triennale ex D.M. 509/99 in una delle seguenti classi: 09 Ingegneria dell’informazione,
    25 Scienze e tecnologie fisiche, 26 Scienze e tecnologie informatiche, 32 Scienze matematiche, 37 Scienze statistiche;
  • laurea magistrale appartenente a una delle seguenti classi del D.M. 270/04: LM-17 Fisica, LM-44 Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria, LM-18 Informatica, LM-66 Sicurezza informatica, LM-91 Tecniche e metodi per la società dell’informazione, LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni, LM-26 Ingegneria della sicurezza, LM-28 Ingegneria elettrica, LM-25 Ingegneria dell’automazione, LM-29 Ingegneria elettronica, LM-31 Ingegneria Gestionale, LM-32 Ingegneria informatica, LM-40 Matematica;
  • laurea specialistica nelle classi: 20/S Fisica, 23/S Informatica, 30/S Ingegneria delle telecomunicazioni, 32/S Ingegneria elettronica, 35/S Ingegneria informatica, 100/S Tecniche e metodi per la società dell’informazione, 45/S Matematica;
  • diploma di laurea ante DM 509/99 in: Informatica, Scienze dell’informazione, Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria elettronica, Ingegneria informatica, Matematica, Fisica.

Si segnala che sul concorso operano le riserve di posto fino al limite della copertura della quota d’obbligo a favore dei disabili (ai sensi dell’art. 1 e 3 della Legge 68/1999) e del 30% a favore dei volontari FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero di domande pervenuto sia superiore a 100 è previsto l’espletamento di una prova preselettiva.

I candidati saranno sottoposti a due prove d’esame, una scritta e una orale, vertenti sulle materie indicate nel bando allegato a fine articolo.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso del Comune di Padova per informatici deve essere presentata entro le ore 12.00 del 16 Maggio 2022, tramite procedura telematica disponibile a questa pagina. Per accedere alla procedura informatica, è necessario essere in possesso dello SPID.

Alla domanda è necessario allegare la seguente documentazione:

  • ricevuta del pagamento della tassa di concorso, pari ad € 10,00;
  • copia aggiornata della documentazione medico-sanitaria a supporto della dichiarazione resa dalla commissione medico-legale dell’ULSS di riferimento o da equivalente struttura pubblica, di richiesta di ausili e/o tempi aggiuntivi utili allo svolgimento delle prove d’esame in funzione della propria necessità insindacabile e inoppugnabile;
  • certificazione medico-sanitaria da cui risulti che il candidato è persona con disabilità con invalidità uguale o superiore all’80%;
  • eventuale copia di attestazione di equipollenza del titolo di studio estero oppure, copia dell’avvio della richiesta di equivalenza;
  • copia del proprio curriculum vitae redatto nella forma della dichiarazione sostitutiva di certificazione e della dichiarazione sostitutiva di atto notorio.

BANDO

Gli interessati sono invitati a leggere attentamente il BANDO (Pdf 391 Kb) pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 30 del 15-04-2022.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni relative alle procedure selettive, l’eventuale preselezione e le graduatorie saranno pubblicate sul sito web del Comune, nella sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’ a partire dal 31 Maggio 2022.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per scoprire anche tutti gli altri concorsi pubblici in Veneto visitate la nostra pagina mentre, per restare sempre aggiornati e leggere le notizie in anteprima, vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti