Comune di Pisa: concorso per Amministrativi

pisa

Nuovi posti di lavoro per Amministrativi in Toscana con il concorso indetto dal Comune di Pisa.

E’ prevista la copertura di 4 posti a tempo indeterminato e pieno, categoria D, nel ruolo di istruttore direttivo amministrativo contabile.

La selezione è rivolta a Laureati e la scadenza per candidarsi al concorso è fissata al 10 gennaio 2021. Ecco tutti i dettagli per partecipare e il bando da scaricare.

REQUISITI

Possono partecipare al bando Comune di Pisa concorso per Amministrativi, i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza e provenienza;
  • adeguata conoscenza della lingua italiana (per i cittadini stranieri);
  • età non inferiore agli anni 18;
  • idoneità psico-fisica alle specifiche mansioni;
  • eventuale handicap uguale o superiore all’80%;
  • diritto alla riserva se volontario delle FF.AA.;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • assenza di procedimenti penali pendenti;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati da un impiego pubblico;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • assenza di condanne penali;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva (se previsto);
  • conoscenza della lingua inglese;
  • uso delle applicazioni informatiche più diffuse.

E’ richiesto inoltre il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • Laurea Triennale/Specialistica/Magistrale/vecchio ordinamento in: Economia e Commercio; Giurisprudenza; Scienze politiche; Lettere; Filosofia; Sociologia; Lingue e Letterature straniere; Conservazione e Beni culturali o titolo equipollente.

Si segnala la riserva di un posto a favore dei volontari delle FF.AA.

SELEZIONE

Qualora il numero di domande di partecipazione al concorso sia particolarmente rilevante, si effettuerà una prova preselettiva.

La procedura selettiva si espleterà mediante lo svolgimento di 3 prove d’esame – due scritte e una orale – che verteranno sulle materie indicate nel bando.

DOMANDA DI AMMISSIONE

La domanda di partecipazione al concorso del Comune di Pisa per Amministrativi, redatta secondo il seguente MODELLO (Pdf 45 KB), dovrà essere presentata entro il giorno 11 gennaio 2021 con una delle seguenti modalità:

– consegna diretta all’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Pisa – Lungarno Galilei 43 – previo appuntamento telefonico al numero 050/910320;
– spedizione a mezzo raccomandata A.R. indirizzata alla Direzione “Gare E Contratti Organizzazione e Personale-Prevenzione protezione datore di lavoro ” del Comune – Via Uffizi 1 – 56125 Pisa;
– inviata mediante la propria casella di posta elettronica certificata all’indirizzo: [email protected]

Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:
– copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità;
– ricevuta versamento tassa di concorso di euro 10,33;
– certificazione sanitaria con percentuale e tipologia di disabilità posseduta;
– certificazione medica con tempi aggiuntivi/sussidi necessari (per i portatori di handicap).

Ulteriori dettagli sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione sono indicati nel bando che rendiamo disponibile di seguito.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso del Comune di Pisa per Amministrativi, sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 107 KB), pubblicato per estratto sulla GU n.96 del 11-12-2020.

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame o le graduatorie saranno rese note attraverso il sito del Comune nella sezione ‘Amministrazione trasparente – Bandi di concorso’.

Per restare sempre aggiornati è possibile iscriversi alla nostra newsletter e consultare la nostra pagina dedicata ai concorsi per amministrativi.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments