Comune di Vicenza: concorsi per 3 cuochi ed educatori

commis aiuto cuoco

Nuove opportunità di lavoro, in Veneto, grazie ai concorsi indetti dal Comune di Vicenza, finalizzati al reclutamento di cuochi ed educatori.

Le selezioni pubbliche, infatti, prevedono la copertura di 3 posti di lavoro mediante contratto a tempo indeterminato e pieno.

Per presentare le domande di ammissione c’è tempo fino al 14 Luglio 2022. Ecco i bandi da scaricare e le informazioni per candidarsi.

CONCORSI ASSUNZIONI CUOCHI ED EDUCATORI COMUNE VICENZA

Il Comune di Vicenza, dunque, ha indetto tre bandi di concorso volti alla selezione di cuochi ed educatori. Nello specifico i 3 posti a concorso sono cosi suddivisi:


  • n. 1 Esecutore Cuoco, categoria B1, BANDO (Pdf 63 Kb);

  • n. 1 Collaboratore Cuoco, categoria B3, BANDO (Pdf 63 Kb);

  • n. 1 Educatore Asilo Nido, categoria C1, BANDO (Pdf 67 Kb).

Gli interessati ai concorsi sono invitati a leggere con attenzione i bandi sopra allegati e pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 47 del 14-06-2022.

REQUISITI

Per partecipare ai concorsi per educatori e cuochi al Comune di Vicenza è richiesto il possesso dei requisiti di seguito riassunti:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione europea o di altre categorie previste dai bandi;
  • età non inferiore a diciotto anni e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • posizione regolare nei riguardi di eventuali obblighi militari (solo per i candidati di sesso maschile);
  • assenza destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportino l’interdizione dai pubblici uffici.

TITOLI DI STUDIO

Per accedere ai concorsi è inoltre richiesto il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

EDUCATORE ASILO NIDO

  • laurea triennale in Scienze dell’educazione nella classe L19 a indirizzo specifico per educatori dei servizi educativi per l’infanzia o laurea quinquennale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria, integrata da un corso di specializzazione per complessivi 60 crediti formativi universitari.(D.Lgs. n. 65/2017);
  • laurea triennale in Scienze dell’educazione nella classe L19, pur in assenza dell’indirizzo specifico di educatore per i servizi educativi per l’infanzia di cui al DM 378 del 2018, titolo di
    laurea quinquennale a ciclo unico di scienze della formazione primaria (LM 85 bis), pur in assenza del corso di specializzazione per complessivi 60 CFU di cui al DM 378 del 2018 conseguiti entro l’ultima sessione per le prove finali dell’anno accademico 2018/2019 (luglio 2020);
  • diploma di puericultrice o di maestra di scuola materna o di vigilatrice d’infanzia o di assistente per l’infanzia o di dirigente di comunità o diploma di laurea in scienze della formazione primaria o quello in scienze dell’educazione o comunque diploma di scuola media superiore o diploma di laurea idonei allo svolgimento dell’attività socio-psico-pedagogica conseguiti entro l’anno scolastico 2018/2019;
  • laurea in scienze della formazione primaria e/o in scienze dell’educazione con indirizzo nido e/o scuola dell’infanzia; diploma di dirigente di comunità; diploma dell’Istituto tecnico per i servizi sociali – indirizzo esperto in attività ludico-espressive – idoneo allo svolgimento dell’attività psico-pedagogica; diploma o laurea di insegnante o educatore della prima infanzia
    conseguiti entro l’anno scolastico 2018/2019.

COLLABORATORE CUOCO

  • Diploma di istruzione di II° grado rilasciato da Istituti statali legalmente riconosciuti per i “Servizi alberghieri e della ristorazione”.

ESECUTORE CUOCO

  • Licenza della scuola dell’obbligo e attestato di partecipazione/qualifica a corsi di formazione ad indirizzo “Servizi di cucina”, “Tecnico dei servizi della Ristorazione”, “Tecnico dei servizi per l’Enogastronomia” rilasciato da Enti/Istituti legalmente riconosciti e di durata biennale (almeno di ore 1.980 totali o superiori).

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso il superamento di prove d’esame pratiche, scritte e orali. Maggiori dettagli sono riportati nei bandi di selezione sopra allegati.

RETRIBUZIONE

Ai vincitori dei concorsi per cuochi ed educatori al Comune di Vicenza spetta uno stipendio annuale lordo pari a :

  • € 18.034,07 per esecutore cuoco;
  • € 19.063,80 per collaboratore cuoco,
  • € 20.344,07 per educatore asilo nido.

DOMANDE DI AMMISSIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi per le assunzioni al Comune di Vicenza devono essere presentate entro il 14 Luglio 2022 tramite procedura telematica, disponibile a questa pagina.

Da qui è necessario cliccare sul concorso di proprio interesse ed accedere alla compilazione del form online, mediante SPID. Alle domande, inoltre, è necessario allegare il proprio curriculum vitae.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni circa i diari delle prove d’esame e le graduatorie saranno rese note mediante pubblicazione sul sito web del Comune, nella sezione ‘Pubblicazioni online > Concorsi pubblici’.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per scoprire anche tutti gli altri concorsi pubblici in Veneto visitate la nostra pagina mentre per restare sempre aggiornati e leggere le notizie in anteprima vi invitiamo a iscrivervi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti