Concorsi AGEA 2023 per 40 posti, funzionari informatici e amministrativi

agea, ambiente, agricoltura
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Sono stati indetti due concorsi AGEA 2023 per funzionari, finalizzati alla copertura di complessivi 40 posti di lavoro a tempo indeterminato.

In particolare, una procedura riguarda profili con formazione informatica, mentre l’altra selezione è rivolta a figure con formazione amministrativa.

Sarà possibile presentare domanda di ammissione ai concorsi dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura entro il 10 luglio 2023. Di seguito presentiamo tutte le informazioni utili sui profili professionali, i requisiti richiesti, le modalità di selezione e mettiamo a disposizione il bando da scaricare.

CONCORSI AGEA 2023 PER 40 POSTI DI LAVORO, FUNZIONARI

I concorsi AGEA 2023 prevedono, dunque, assunzioni a tempo indeterminato e pieno delle seguenti figure professionali, da inquadrare nei ruoli del personale dell’Agenzia per le Erogazioni in
Agricoltura:

  • n. 25 funzionari con formazione informatica;
  • n. 15 funzionari con formazione amministrativa.

Segnaliamo che, in entrambi i concorsi, il 30% dei posti da ricoprire è riservato al personale dei ruoli dell’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura, appartenente all’Area degli assistenti (ex Area B) e in possesso del titolo di studio di cui all’art. 2 dei rispettivi bandi.

REQUISITI GENERALI

Le selezioni pubbliche sopra menzionate sono rivolte a candidati in possesso dei requisiti generali che elenchiamo di seguito:

  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione europea o di altre categorie indicate nei bandi, con ulteriori requisiti;
  • idoneità fisica;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • posizione regolare nei confronti del servizio di leva, per i cittadini soggetti a tale obbligo;

Non possono partecipare ai due concorsi coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo, nonché coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile, o licenziati ai sensi della vigente normativa di legge e/o contrattuale, ovvero per aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici.

adv

REQUISITI SPECIFICI

I concorrenti devono possedere anche i seguenti requisiti specifici del ruolo per il quale presentano domanda:


FUNZIONARI FORMAZIONE INFORMATICA

Uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea triennale (L) in:
    – ingegneria dell’informazione (L-8);
    – scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18);
    – scienze e tecnologie informatiche (L-31);
    – scienze economiche (L-33);
    – scienze matematiche (L-35);
    – statistica (L-41);
    – ogni altro titolo di studio equipollente ed equiparato in base alla normativa vigente;
  • laurea magistrale (LM) appartenente ad una delle seguenti classi:
    – laurea in Fisica (LM-17, 20/S);
    – laurea in Informatica (LM-18, LM-66, 23/S);
    – laurea in Ingegneria dell’Automazione (LM-25, 29/S);
    – laurea in Ingegneria della Sicurezza e delle Telecomunicazioni (LM-26, LM-27, 30/S);
    – laurea in Ingegneria Elettronica (LM-29, 32/S);
    – laurea in Ingegneria Gestionale (LM-31, 34/S);
    – laurea in Ingegneria Informatica (LM-32, 35/S);
    – laurea in Matematica (LM-40, LM-44, 45/S, 50/S);
    – laurea in Scienze Statistiche ed in Finanza (LM-82, LM-83, LM-16, 48/S,
    90/S, 91/S, 92/S);
    – laurea in Scienze dell’Economia e in Scienze Economico-Aziendali (LM-77, LM-56, 64/S, 84/S);
    – ogni altro titolo di studio equipollente ed equiparato in base alla normativa vigente.

FUNZIONARI FORMAZIONE AMMINISTRATIVA

Uno dei seguenti titoli di studio:

  • laurea triennale (L) in:
    – L5 Filosofia;
    – L10 Lettere;
    – L14 Scienze dei servizi giuridici;
    – L16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione;
    – L18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale;
    – L20 Scienze della comunicazione;
    – L33 Scienze economiche;
    – L36 Scienze politiche e delle Relazioni internazionali;
    – L40 Sociologia;
    – ogni altro titolo di studio equipollente ed equiparato in base alla normativa vigente;
  • diploma di laurea (DL) in:
    – Economia e Commercio;
    – Filosofia;
    – Giurisprudenza;
    – Lettere;
    – Scienze dell’Amministrazione;
    – Scienze della Comunicazione;
    – Scienze politiche e relazioni internazionali;
    – Sociologia;
    – Statistica e Scienze Statistiche;
  • laurea specialistica (LS) o laurea magistrale (LM) in una qualunque delle classi di lauree di possibile equiparazione, ai sensi del D.M. 9 luglio 2009, pubblicato sulla G.U.– serie generale- n. 233 del 7 ottobre 2009, nonché ogni altro titolo di studio equipollente a dette lauree in base alla normativa vigente.

PROCEDURE SELETTIVE

In base al numero delle domande pervenute, l’AGEA si riserva, per ciascun concorso, la facoltà di svolgere una prova preselettiva, che consisterà in domande a risposta multipla sulle discipline previste per le prove scritte indicate a fine paragrafo.

Le selezioni saranno espletate mediante tre prove d’esame: due scritte e una orale, come di seguito indicato:

  • prima prova scritta: a contenuto teorico a risposta aperta, volta ad accertare le conoscenze tecniche ed analitiche;
  • seconda prova scritta: risoluzione di un caso pratico;
  • prova orale: 
    – colloquio sulle materie previste per le prove scritte;
    – verifica della conoscenza della lingua straniera attraverso la traduzione all’impronta di un brano in lingua inglese;
    – solo nel concorso per aspiranti funzionari con formazione amministrativa, anche: verifica della conoscenza di elementi di informatica, con riferimento ai più comuni pacchetti applicativi.

MATERIE PROVE SCRITTE CONCORSO FUNZIONARI AMMINISTRATIVI

Le due prove scritte verteranno su uno o più dei seguenti argomenti:

  • diritto costituzionale;
  • diritto amministrativo e civile;
  • diritto dell’Unione europea;
  • Politica Agricola Comune e gestione delle erogazioni degli aiuti comunitari;
  • contabilità di Stato e degli Enti pubblici;
  • contabilità generale e finanziaria;
  • normativa in materia di lavoro alle dipendenze delle Amministrazioni Pubbliche;
  • codice di comportamento e codice disciplinare dei dipendenti pubblici;
  • organizzazione e funzionamento dell’AGEA.

MATERIE PROVE SCRITTE CONCORSO FUNZIONARI INFORMATICI

Le due prove scritte verteranno su uno o più dei seguenti argomenti:

  • architetture per la gestione dei dati e strumenti di advanced analytics / big data;
  • elementi di statistica e di analisi predittiva e non supervisionata;
  • tecniche di machine learning;
  • metodologie di trattamento di dati non strutturati e tecnologie NoSQL;
  • architetture applicative, di integrazione e infrastrutturali in ambito cloud computing e tematiche di autenticazione distribuita, scalabilità, sicurezza, alta affidabilità e performance dei servizi ICT;
  • sicurezza informatica: principi e standard di sicurezza informatica, best practice di sicurezza dello sviluppo del software, nonché per l’analisi delle vulnerabilità dei sistemi, identificazione ed implementazione dei controlli di sicurezza;
  • tecniche e metodologie di gestione dei progetti mediante metodologie Agile;
  • elementi di sistemi informativi geografici e trattamento dei dati territoriali;
  • codice dell’Amministrazione Digitale e protezione dei dati personali;
  • organizzazione e funzionamento dell’AGEA.

AGENZIA PER LE EROGAZIONI IN AGRICOLTURA – AGEA

L’Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura (AGEA) ha sede a Roma. Le competono funzioni di Organismo di Coordinamento e di Organismo pagatore delle erogazioni di aiuti, contributi e premi a sostegno della produzione agricola dei Paesi della Comunità europea, finanziate dal Fondo Europeo Agricolo di Garanzia (FEAGA) e dal Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR).

adv

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE

Le domande di partecipazione ai concorsi AGEA 2023 per funzionari dovranno essere presentate entro il 10 luglio 2023 tramite il portale di reclutamento inPA, collegandosi al link “Invia la tua candidatura” presente nelle pagine dei concorsi:

  • pagina concorso AGEA per funzionari informatici;
  • pagina concorso AGEA per funzionari amministrativi.

Per accedere alla procedura è necessario autenticarsi con SPID / CIE / CNS / EIDAS.

Inoltre, per accedere alle selezioni i concorrenti devono possedere un indirizzo di Posta elettronica certificata (PEC) personalmente intestato oppure un domicilio digitale. Se sprovvisti di PEC, possono leggere in questo articolo come attivarne una in soli 30 minuti.

Infine, segnaliamo che i candidati sono tenuti a versare la quota di partecipazione a ciascun concorso dell’importo di € 10,00.

Maggiori dettagli nei bandi.

BANDI CONCORSI AGEA 2023 PER FUNZIONARI

Gli interessati ai concorsi AGEA 2023 per funzionari sono invitati a scaricare e leggere i bandi, che alleghiamo di seguito:

  • concorso funzionari con formazione informatica: BANDO (Pdf 379 KB);
  • concorso funzionari con formazione amministrativa: BANDO (Pdf 377 KB).

Specifichiamo, per completezza, che i bandi sono stati pubblicati in questa area del sito web dell’Agenzia, sul portale inPA e sulla Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami n. 43 del 09-06-2023.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Le successive comunicazioni sull’eventuale preselezione saranno pubblicate sul portale inPA e sul sito web dell’AGEA.

Le graduatorie finali saranno pubblicate sui siti internet sopra indicati e di tale pubblicazione sarà data notizia mediante avviso nella Gazzetta Ufficiale – IV serie speciale “Concorsi ed esami”.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Per conoscere altri concorsi rivolti a laureati visitate la pagina apposita. Potrebbe interessarvi scoprire anche altri concorsi per profili amministrativi (funzionari, contabili, istruttori…). I concorsi pubblici attivi in Italia si trovano in questa sezione del nostro sito. Vi invitiamo inoltre a restare sempre aggiornati sulle ultime novità iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e al canale Telegram.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *