Concorsi Comune di Milano 2024 per 43 diplomati, Bandi

Milano, Duomo, Comune Milano
adv

Sono stati indetti i concorsi del Comune di Milano 2024 per un totale di 43 assunzioni.

Le selezioni pubbliche sono aperte a diplomati.

È possibile inviare le candidature entro il giorno 1 agosto 2024.

Di seguito presentiamo tutte le informazioni utili sui requisiti richiesti, sulle modalità di selezione, come presentare la domanda di ammissione e i bandi da scaricare.

CONCORSI COMUNE DI MILANO 2024 – 43 POSTI

Il Comune di Milano ha dunque pubblicato 3 bandi di concorso per la copertura di complessivi 43 posti di lavoro come specificato di seguito:

  • n. 30 agenti di polizia locale – area degli istruttori – a tempo determinato e pieno con contratto di formazione e lavoro.

  • n. 10 agenti di polizia locale – area degli istruttori – a tempo indeterminato.

  • n. 3 istruttori dei servizi tecnici – ambito di attività verde pubblico –  area degli istruttori, a tempo indeterminato.

REQUISITI GENERALI RICHIESTI

Per candidarsi alle selezioni indette dal Comune di Milano è richiesto il possesso dei requisiti generali di accesso ai concorsi pubblici, ovvero:

  • cittadinanza italiana oppure, per il concorso istruttori servizi tecnici, anche di altre categorie riportate nel bando;
  • età non inferiore agli anni 18;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o licenziati per le medesime ragioni o per motivi disciplinari o dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • non aver riportato condanne, con sentenza passata in giudicato, per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una Pubblica Amministrazione;
  • per i candidati di sesso maschile: avere una regolare posizione nei riguardi degli obblighi militari di leva o non essere tenuti all’assolvimento di tale obbligo.
adv

REQUISITI SPECIFICI

In relazione al singolo bando, i concorrenti devono possedere, oltre a quanto sopra elencato, anche i seguenti requisiti specifici:

CONCORSO AGENTI DI POLIZIA LOCALE – CONTRATTO DI FORMAZIONE E LAVORO

  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 32;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
  • non essere stati licenziati dal Comune di Milano;
  • patente di categoria B;
  • idoneità psico-fisica all’impiego;
  • idoneità psico-fisica, ai sensi dell’art. 5 dell’Appendice n. 3 al Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi del Comune di Milano, che sarà accertata dal competente Organo Sanitario, al quale è esclusivamente riservato tale giudizio;
  • non trovarsi nella condizione di disabilità;
  • requisiti necessari per il conferimento della qualità di Agente di pubblica sicurezza;
  • disponibilità al porto e all’eventuale uso dell’arma, nonché alla conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Locale.

CONCORSO AGENTI DI POLIZIA LOCALE – CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO

  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalla normativa per la permanenza in servizio che è, attualmente, di 65 anni;
  • per coloro che sono stati ammessi al servizio civile come obiettori: essere collocati in congedo da almeno 5 anni e aver rinunciato allo status di obiettore di coscienza;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
  • non essere stati licenziati dal Comune di Milano;
  • patente di guida di categoria B;
  • idoneità psico-fisica allo svolgimento delle attività e delle mansioni ai sensi del D. Lgs n. 81/2008;
  • idoneità psico-fisica, ai sensi dell’art. 5 dell’Appendice n. 3 al Regolamento sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi del Comune di Milano;
  • non trovarsi nella condizione di disabilità;
  • requisiti necessari per il conferimento della qualità di Agente di pubblica sicurezza;
  • disponibilità al porto e all’eventuale uso dell’arma, nonché alla conduzione dei veicoli in dotazione al Corpo di Polizia Locale.

CONCORSO ISTRUTTORI DEI SERVIZI TECNICI

  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore al limite ordinamentale di età per la permanenza in servizio che è, attualmente, di 65 anni;
  • non essere stati licenziati dal Comune di Milano;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere limitazioni fisiche allo svolgimento delle attività e delle mansioni.

È inoltre richiesto uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado rilasciato da un Istituto tecnico afferente al settore “tecnologico” indirizzo “Agraria, agroalimentare e agroindustria” oppure diploma conseguito presso un istituto Tecnico Agrario oppure diploma di Perito Agrario;
  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado rilasciato da un Istituto professionale afferente al settore “servizi” indirizzo “agricoltura, sviluppo rurale, valorizzazione dei prodotti del territorio e gestione delle risorse forestali e montane” oppure diploma conseguito presso un istituto professionale – servizi per l’agricoltura e lo sviluppo rurale oppure diploma di Agrotecnico.

In alternativa ai titoli suindicati, uno dei titoli assorbenti (laurea) indicati sul bando.


REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE AI CONCORSI

Ai fini dell’ammissione ai concorsi, i candidati sono tenuti anche a possedere i seguenti requisiti:

  • uno dei seguenti sistemi di identificazione: CIE oppure CNS oppure SPID oppure altra identità digitale riconosciuta in ambito eIDAS;
  • indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) personale o un domicilio digitale. I concorrenti sprovvisti di casella PEC possono leggere nel nostro articolo come attivarne una in soli 30 minuti, da casa;
  • per lo svolgimento del concorso in modalità digitale da remoto, essere in possesso e/o avere disponibilità della strumentazione prevista, come descritta nei bandi;
  • indirizzo di posta elettronica ordinaria (PEO) per il collegamento digitale alle prove;
  • aver effettuato il versamento della tassa di concorso di euro 10,00 entro il termine di scadenza del bando.

RISERVE DI POSTI

Sui posti messi a selezione operano le seguenti riserve:

  • concorso 30 agenti polizia locale:
    n. 6 posti a favore dei volontari delle Forze Armate;
    n. 5 posti per gli operatori volontari che hanno concluso il servizio civile universale senza demerito.

  • concorso 10 agenti polizia locale:
    n. 2 posti a favore dei volontari delle Forze Armate;
    n. 2 posti per gli operatori volontari che hanno concluso il servizio civile universale senza demerito.

  • concorso 3 istruttori dei servizi tecnici:
    n. 1 posto per i volontari delle Forze Armate.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere l’approfondimento sulla riserva per Servizio Civile nei concorsi pubblici.

COME SI SVOLGONO LE SELEZIONI

Gli aspiranti agenti di polizia locale saranno selezionati mediante:

  • una prova d’esame scritta, che si svolgerà in forma digitale da remoto e potrà consistere nella soluzione di domande a risposta chiusa su scelta multipla e/o nello svolgimento di un elaborato e/o in una serie di quesiti a risposta sintetica;
  • prova di efficienza fisica, che si terrà in presenza. L’esito della prova non dà luogo a un punteggio ma esclusivamente a un giudizio di idoneità/inidoneità.

I candidati al concorso per agenti polizia locale a tempo indeterminato dovranno sostenere, oltre alle prove menzionate sopra, anche una prova d’esame orale che consisterà in un colloquio e si svolgerà in presenza.


Gli ammessi alla selezione di istruttori dei servizi tecnici dovranno superare:

  • una prova scritta, che potrà consistere nello svolgimento di un elaborato e/o nella soluzione di domande a risposta chiusa su scelta multipla e/o in una serie di quesiti a risposta sintetica;
  • una prova orale.

Le prove potranno svolgersi in forma digitale da remoto o in presenza.

adv

STIPENDIO

I neoassunti al Comune di Milano percepiranno uno stipendio di € 21.392,87 annui lordi.

Spettano, inoltre:

  • indennità di comparto;
  • tredicesima mensilità;
  • ogni altro emolumento accessorio previsto dal contratto di lavoro;
  • welfare aziendale.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

I candidati devono inoltrare la domanda per essere ammessi ai concorsi per diplomati indetti dal Comune di Milano 2024 entro il giorno 1 agosto 2024 alle ore 12.00.

La modalità di presentazione delle istanze è esclusivamente telematica, tramite il portale inPA, cliccando sull’apposito link:

Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPID / CIE / CNS o credenziali eIDAS.

In caso di problemi nell’invio della domanda vi consigliamo di leggere questa guida che spiega in modo semplice e chiaro come registrarsi al portale inPA e candidarsi.

BANDI CONCORSI COMUNE DI MILANO 2024

Gli interessati ai concorsi del Comune di Milano 2024 sono invitati a prendere visione dei singoli bandi che alleghiamo di seguito:

  • concorso Comune di Milano per 30 agenti polizia locale: BANDO (Pdf 499 KB);
  • concorso Comune di Milano per 10 agenti polizia locale: BANDO (Pdf 462 KB);
  • concorso Comune di Milano per 3 istruttori dei servizi tecnici: BANDO (Pdf 824 KB).

Per completezza, aggiungiamo che gli avvisi sono stati pubblicati sul portale inPA e anche sul sito web dell’Ente, in questa sezione.

COME PREPARARSI AL CONCORSO PER AGENTI DI POLIZIA LOCALE

Vi consigliamo di leggere la guida su come prepararsi al concorso per agenti di polizia locale, nella quale vengono spiegati quali sono gli esami da superare, cosa studiare, quali manuali scegliere, come esercitarsi per superare la selezione. Inoltre vi è anche un gruppo di supporto per scambio consigli e informazioni.

GRUPPO TELEGRAM DI SUPPORTO

Per scambiare informazioni e chiedere consigli è disponibile il gruppo Telegram dedicato ai concorsi per agenti di polizia locale. Sono utili anche per restare aggiornati sulle nuove selezioni.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Per quanto riguarda i concorsi per agenti di polizia locale, la prova scritta si svolgerà a partire dal 9 settembre 2024 in modalità digitale da remoto. La prova di efficienza fisica si svolgerà a partire dal 25 settembre 2024.

In merito al concorso per istruttori dei servizi tecnici, la prova d’esame scritta avrà luogo il 12 settembre 2024. La data della prova orale verrà comunicata con almeno 15 giorni di anticipo sul sito web del Comune di Milano e sul portale inPA.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Se vi interessa svolgere il lavoro di agente di polizia locale vi invitiamo a leggere la guida su come diventare agente di polizia locale. Vi invitiamo anche a consultare i concorsi per agenti di polizia locale attivi in Italia.

Potete inoltre visitare la pagina sui concorsi pubblici 2024, che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti, e la sezione sui prossimi concorsi in uscita, in modo tale da prepararvi per tempo.

Infine, vi suggeriamo di rimanere sempre informati su novità e aggiornamenti iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita, al canale Telegram, su WhatsApp e al canale TikTok @ticonsigliounlavoro.

Seguiteci anche su Google News cliccando sul bottone “Segui”.

di Laura G.
Giornalista, esperta di lavoro pubblico e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *