Concorsi Protezione Civile 2020: bandi in arrivo

Tutte le informazioni sui concorsi Protezione Civile autorizzati dal decreto Rilancio: bandi in uscita, assunzioni previste, cosa sapere

Protezione civile

In arrivo nuovi concorsi Protezione Civile per assunzioni a tempo indeterminato.

Le procedure concorsuali rientrano tra i concorsi decreto Rilancio autorizzati per il 2020. I bandi serviranno al reclutamento di profili tecnici da assumere nel ruolo speciale della Protezione civile.

Ecco tutte le informazioni sui prossimi concorsi pubblici in uscita per lavorare nella Protezione Civile e cosa sapere su bandi in arrivo, figure richieste, prove e domande

PROTEZIONE CIVILE CONCORSI PER TECNICI

L’art. 261 del decreto Rilancio autorizza, infatti, nuove assunzioni Protezione Civile per il 2020 e il 2021. Sono 30 i posti di lavoro da coprire, mediante lo scorrimento di graduatorie già in essere e nuovi bandi di concorso. Gli inserimenti, tutti a tempo indeterminato, riguardano unità di personale di qualifica non dirigenziale e specializzazione di tipo tecnico, da inquadrare nella categoria A, fascia retributiva F1, del ruolo speciale della Protezione Civile.

Le procedure concorsuali seguiranno le nuove modalità per i concorsi pubblici introdotte in risposta all’emergenza epidemiologica da covid-19. Si tratta delle stesse modalità adottate anche per gli altri bandi autorizzati dal decreto legge 19 maggio 2020, n. 34, tra cui i concorsi Ministero Economia 2020, i nuovi concorsi Forze Armate, Polizia e Vigili del Fuoco, e i concorsi Ministero della Giustizia

PROFILI RICHIESTI

Per quanto riguarda i profili da assumere si tratta di personale di qualifica non dirigenziale, con specializzazione di tipo tecnico, di categoria A – F1 del ruolo speciale della Protezione Civile, di cui all’articolo 9-ter del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 303. I ruoli speciali tecnico-amministrativi del personale della Protezione Civile sono stati istituiti per l’espletamento delle specifiche funzioni di coordinamento in materia di protezione civile. Dunque le figure da reclutare saranno impiegate per garantire la piena operatività del Servizio nazionale di protezione civile per fronteggiare le crescenti richieste d’intervento e le complesse iniziative in atto per la gestione dell’emergenza sanitaria da coronavirus.

Quali sono i requisiti richiesti?

Per conoscere i requisiti necessari per accedere ai concorsi Protezione Civile occorre attendere l’uscita dei bandi ufficiali.

Quando usciranno i bandi?

Le procedure concorsuali saranno bandite entro l’anno, probabilmente a breve.

Sono previste prove d’esame?

In linea con le nuove disposizioni per i concorsi pubblici potrebbe essere prevista almeno una prova orale, anche in videoconferenza.

Ci sarà una preselezione?

E’ possibile che sia prevista una prova preselettiva se le domande supereranno un certo numero.

Dove si svolgeranno le prove?

Le eventuali prove saranno svolte in modalità decentrata e telematica, con l’aiuto di mezzi informatici.

Come fare domanda?

Sarà possibile fare domanda dopo l’uscita dei bandi, entro 15 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, attraverso apposita procedura online.

ALTRI CONCORSI ATTIVI E AGGIORNAMENTI

Potete consultare tutti i concorsi pubblici attualmente aperti in Italia visitando questa pagina

Continuate a seguirci per restare aggiornati, iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments