Concorsi Regione Calabria centri per l’impiego: 537 posti, Bandi 2022

Regione Calabria

La Regione Calabria ha indetto quattro concorsi pubblici con lo scopo di effettuare nuove assunzioni di personale presso i Centri per l’Impiego regionali (CPI).

L’ente prevede di assumere 537 risorse con contratti di lavoro a tempo indeterminato e determinato. Le selezioni sono rivolte a candidati diplomati e laureati.

Per presentare domanda di partecipazione c’è tempo fino al 30 gennaio 2022. Ecco cosa sapere sui nuovi concorsi Regione Calabria, i bandi da scaricare e ogni informazione utile sulle selezioni pubbliche.

REGIONE CALABRIA CONCORSI CENTRI PER L’IMPIEGO

I nuovi concorsi pubblici della Regione Calabria rappresentano una interessante opportunità di impiego sia per giovani che per professionisti interessati a lavorare nel settore delle risorse umane,  dell’orientamento al lavoro e nel campo amministrativo – contabile. Infatti i posti di lavoro sono rivolti a laureati in economia, giurisprudenza, sociologia, psicologia, scienze della formazione ma anche a mediatori culturali, informatici, sociologi, amministrativi, esperti della comunicazione e candidati diplomati.

BANDI E POSTI DI LAVORO DISPONIBILI

Gli avvisi relativi alle procedure selettive per i CPI mettono a disposizione un totale di 537 posti di lavoro. Di seguito presentiamo tutte le figure professionali ricercate, le unità di personale che verranno inserite e i relativi bandi di concorso da scaricare.

  • n. 279 posti per Istruttore Direttivo Amministrativo – Finanziario (categoria D) a tempo pieno e indeterminato – BANDO (Pdf 227Kb).

  • n. 177 posti per Istruttore Amministrativo – Contabile (categoria C) a tempo pieno e indeterminato – BANDO (Pdf 264Kb).

  • n. 29 posti per Specialista in servizi per il lavoro (categoria D, posizione economica D1) a tempo pieno e determinato – BANDO (Pdf 317Kb).

  • n. 52 posti per Specialisti e Analisti (categoria D) a tempo pieno e determinato – BANDO (Pdf 690Kb) suddivisi tra i seguenti ruoli professionali:
    – Specialista in servizi per il lavoro (37 posti);
    – Specialista informatico (5 posti);
    – Analista del mercato del lavoro (5 posti);
    – Specialista comunicazione (5 posti).

REQUISITI GENERALI

I candidati ai concorsi della Regione Calabria per assunzioni nei CPI – Centri per l’inpiego devono essere in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana oppure di uno degli Stati membri dell’Unione Europea secondo quanto previsto dal bando;
  • avere un’età non inferiore a diciotto anni;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, oppure non essere stati dichiarati decaduti o licenziati da un impiego statale,
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva;
  • possesso di specifico titolo di studio o esperienza (si vedano i requisiti specifici).

REQUISITI SPECIFICI, TITOLO DI STUDIO

Di seguito per ogni ruolo presentiamo un riassunto dei titoli di studio richiesti e le eventuali esperienze lavorative.

ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO FINANZIARIO (279 posti)

  • diploma di laurea del vecchio ordinamento almeno quadriennale o laurea specialistica / magistrale oppure laurea triennale in una delle seguenti materie: giurisprudenza, scienze giuridiche, economia e commercio, scienze dell’economia, scienze politiche, scienze dell’amministrazione, relazioni internazionali, studi europei, scienze economico aziendali, scienze delle pubbliche amministrazioni e titoli equiparati o titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuti equipollenti (si rimanda alla lettura del bando per l’elenco completo).

ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE (177 posti)

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria.

SPECIALISTA IN SERVIZI PER IL LAVORO (29 posti)

  • diploma di laurea magistrale / specialistica o del vecchio ordinamento nelle materie: scienze dell’economia, economia, giurisprudenza, sociologia, psicologia, scienze della formazione, pedagogia o altro diploma di laurea equiparato per legge o titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto equipollente;
    oppure:
  • laurea triennale nelle stesse classi di cui sopra con almeno 2 anni di esperienza lavorativa (24 mesi anche non consecutivi) nel periodo 2014-2016, in qualità sia di consulente esterno sia di dipendente, in organizzazioni pubbliche e private in cui si svolgono attività di orientamento e/o accompagnamento al lavoro, di ricerca nell’ambito dell’orientamento al lavoro e dello sviluppo di carriera, di formazione e selezione del personale.

SPECIALISTA IN SERVIZI PER IL LAVORO (37 posti)

  • Laurea specialistica / Magistrale, Laurea vecchio ordinamento, Laurea di primo livello / laurea triennale nelle materie: economia, giurisprudenza, sociologia, psicologia, scienze della formazione, mediazione culturale, pedagogia, mediazione culturale o altro diploma di laurea equiparato per legge ad uno dei suddetti titoli oppure titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto equipollente ai sensi delle vigenti disposizioni.

SPECIALISTA INFORMATICO (5 posti)

  • Laurea specialistica / Magistrale, Laurea vecchio ordinamento, Laurea di primo livello / laurea triennale in informatica o ingegneria informatica o altro diploma di laurea equiparato per legge ad uno dei suddetti titoli oppure titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto equipollente ai sensi delle vigenti disposizioni.

ANALISTA DEL MERCATO DEL LAVORO (5 posti)

  • Laurea specialistica / Magistrale, Laurea vecchio ordinamento, Laurea di primo livello / laurea triennale in statistica o altro diploma di laurea equiparato per legge ad uno dei suddetti titoli oppure titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto equipollente ai sensi delle vigenti disposizioni.

SPECIALISTA COMUNICAZIONE (5 posti)

  • Laurea specialistica / Magistrale, Laurea vecchio ordinamento, Laurea di primo livello / laurea triennale in scienze della comunicazione o altro diploma di laurea equiparato per legge ad uno dei suddetti titoli oppure titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto equipollente ai sensi delle vigenti disposizioni.

Per ogni ulteriore dettaglio sui requisiti si invita alla lettura dei rispettivi bandi pubblici sopra allegati.

PROCEDURE SELETTIVE E PROVE D’ESAME

Tutti i concorsi prevedono una selezione per titoli ed esami e la procedura selettiva è realizzata con il supporto di Ripam Formez PA – Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l’ammodernamento delle Pubbliche Amministrazioni. Le procedure concorsuali sono semplificate e veloci, in linea con quanto previsto dalla riforma dei concorsi pubblici approvata dal Governo.

In particolare oltre la selezione per titoli è prevista una sola prova d’esame scritta svolta online con il supporto di una piattaforma digitale e presso sedi decentrate. La prova scritta dura 60 minuti e consiste nella risoluzione di quaranta quesiti con risposta a scelta multipla volti a verificare la conoscenza della lingua inglese e delle tecnologie informatiche e delle materie specifiche previste per ogni profilo professionale.

Per conoscere le materie della prova d’esame e la modalità di valutazione dei titoli di studio e di servizio si rimanda alla lettura dei singoli bandi di concorso Regione Calabria. Sono previste preferenze e precedenze per specifiche categorie di persone.

DOMANDA

La domanda di ammissione ai concorsi della Regione Calabria centri per l’impiego deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID), compilando l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, raggiungibile da questa pagina entro le ore 23,59 del 30.01.2022. Chi non si è mai registrato sulla piattaforma deve prima procedere alla registrazione.

I candidati devono versare una quota pari a € 10,00 per le spese di segreteria e amministrative. Per la partecipazione ai concorsi inoltre i candidati devono essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). Coloro che ne sono sprovvisti possono leggere questo articolo per attivare un indirizzo PEC in soli 30 minuti.

COME PREPARARSI E COSA STUDIARE

La preparazione per ogni concorso si deve basare sulla conoscenza di tutte le materie dalla prova d’esame scritta compresa la conoscenza dell’inglese e dei principali tecnologie informatiche. Per una preparazione di base è utile dotarsi di un manuale specifico per la preparazione che permetta anche di esercitarsi sui test / quiz. In caso di grandi lacune su alcune materie o argomenti è utile realizzare uno studio approfondito e mirato e abbinare quindi al manuale di preparazione di base un testo specifico. Ci sono alcune case editrici che mettono a disposizione manuali creati appositamente per la preparazione ai concorsi per i posti di lavoro presso i CPI della Calabria. In particolare vi segnaliamo due alternative:
questo manuale, creato appositamente per il concorso, comprende teoria e test per la preparazione alla prova scritta e l’estensione online con il simulatore.
questo manuale, creato appositamente per il concorso, comprende teoria e test per la preparazione alla prova scritta e il simulatore online.
Entrambi sono già disponibili in prevendita.

CONTRATTO DI LAVORO E ASSUNZIONE

Le selezioni pubbliche per lavorare nei CPI della Calabria prevedono l’assunzione con contratto di lavoro a tempo indeterminato per 456 risorse (Cat. D e C) e l’assunzione a tempo determinato di 12 mesi per 81 risorse (Cat. D). Si precisa tuttavia che per i contratti a termine è prevista la possibilità di rinnovo e dopo due anni la possibile trasformazione dei contratti a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato. I vincitori dopo aver preso servizio, dovranno permanere nella sede di prima assegnazione, per un periodo non inferiore a 5 anni.

CENTRI PER L’IMPIEGO CALABRIA

I Centri per l’Impiego sono strutture pubbliche coordinate dalle Regioni che si occupano di favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro a livello territoriale. I CPI Regione Calabria operano svolgendo interventi di politica attiva del lavoro e offrono servizi a disoccupati, beneficiari di strumenti di sostegno al reddito e lavoratori in cerca di nuova occupazione. I CPI svolgono anche attività amministrative. Infatti gestiscono anche i servizi di collocamento mirato per persone con disabilità, l’iscrizione a liste di mobilità e la registrazione di assunzioni e cessazioni dei rapporti di lavoro.

SEDI DI LAVORO

I vincitori dei nuovi concorsi pubblici della Regione Calabria saranno inseriti presso la rete regionale calabrese dei Centri per l’Impiego che si compone di 15 CPI e 25 sedi locali o punti informativi afferenti ai CPI. I Centri per l’impiego della Calabria sono presenti nelle città di: Castrovillari, Catanzaro, Cirò Marina, Corigliano Calabro, Cosenza, Crotone, Gioia Tauro, Lamezia Terme, Locri, Paola, Reggio Calabria, Rossano, Serra San Bruno, Soverato, Vibo Valentia. Inoltre, a Rende (Cosenza) è attivo anche un Centro per l’Impiego Universitario.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni sulla procedura concorsuale (diari delle prove d’esame, commissione esaminatrice, graduatorie e ogni altro avviso) saranno pubblicate sul sistema “Step-One 2019” raggiungibile da questa pagina e sul sito istituzionale dell’Amministrazione regionale Calabria – Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane nella sezione Concorsi e Selezioni.

Ricordiamo che i Bandi che abbiamo reso disponibili in apertura sono stati pubblicati per esteso nel Bollettino Ufficiale della Regione Calabria Parte Terza – Sezione Bandi e Avvisi e, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – IV Serie Speciale “Concorsi ed Esami” n. 104 del 31.12.2021.

ALTRI CONCORSI E AGGIORNAMENTI

Per scoprire su tutte le selezioni pubbliche attive in Italia potete visitare le nostra pagina dedicata ai concorsi pubblici. Inoltre è disponibile la pagina specifica dedicata ai concorsi attivi in Calabria. Continuate a seguirci per restare informati e iscrivetevi gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale Telegram, per essere aggiornati su tutte le novità.

Subscribe
Notificami
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments