Concorsi Regione Emilia Romagna per 104 diplomati e laureati 2023, Contratto Formazione Lavoro

Regione Emilia Romagna

Sono stati indetti 10 concorsi dalla Regione Emilia Romagna 2023 rivolti a diplomati e laureati, per un totale di 104 posti di lavoro.

Le procedure selettive, aperte a candidati con età inferiore ai 32 anni, sono finalizzate ad assunzioni mediante contratto di formazione e lavoro.

Le domande di ammissione devono essere presentate entro il 18 luglio 2023. Vediamo insieme i profili professionali in oggetto, i bandi da scaricare, i requisiti richiesti, come candidarsi e tutte le altre informazioni utili sulle selezioni pubbliche.

CONCORSI REGIONE EMILIA ROMAGNA 2023 CONTRATTO FORMAZIONE LAVORO, BANDI

Dunque, la Regione Emilia Romagna ha indetto numerosi concorsi rivolti a diplomati e laureati da assumere tramite contratto di formazione lavoro, presso la Regione e presso l’Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia (ARPAE). Di seguito presentiamo i profili professionali con i relativi bandi da scaricare:


  • n. 15 posti in Area Funzionari – Specialista in Informatica e Telematica;
    Titolo di studio: laurea in ambito informatico, ingegneristico o statistico.
    BANDO (PDF 604 kb)

  • n. 3 posti in Area Funzionari Elevata Qualificazione – Specialista in Piattaforme e Sistemi di Archiviazione Documentale;
    Titolo di studio: laurea in Archivistica e biblioteconomia; altra laurea con diploma in archivistica, paleografia o con master universitario pertinente al profilo a concorso.
    BANDO (PDF 530 kb)

  • n. 17 posti in Area Funzionari Elevata Qualificazione – Specialista in Agricoltura;
    Titolo di studio: laurea in Biotecnologie, Scienze biologiche, Scienze e tecnologie agrarie e forestali e affini.
    BANDO (PDF 566 kb)

  • n. 9 posti in Area Funzionari Elevata Qualificazione – Specialista in Protezione Civile e Gestione Operativa;
    Titolo di studio: laurea in Ingegneria civile e ambientale o in Ingegneria.
    BANDO (PDF 576 kb)

  • n. 2 posti in Area Funzionari Elevata Qualificazione – Specialista in Sistemi di Mobilità e Trasporti;
    Titolo di studio: laurea in Ingegneria civile e ambientale o in Ingegneria.
    BANDO (PDF 575 kb)

  • n. 9 posti in Area Funzionari Elevata Qualificazione – Specialista in Analisi dei Dati e Statistica;
    Titolo di studio: laurea in Scienze della comunicazioni, Ingegneria delle telecomunicazioni o gestionale o informatica, Scienze statistiche e affini.
    BANDO (PDF 532 kb)

  • n. 18 posti in Area Funzionari – Specialista in Ambiente;
    Titolo di studio: laurea in Ingegneria civile e ambientale, Scienze e tecnologie agrarie e forestali, Scienze geologiche, Architettura e Ingegneria edile- architettura, Biologia, Chimica, Scienze chimiche e affini.
    BANDO (PDF 618 kb)

  • n. 12 posti in Area Istruttori – Assistente all’Amministrazione e Gestione del Personale;
    Titolo di studio: diploma di scuola secondaria di secondo grado.
    BANDO (PDF 570 kb)

  • n. 3 posti in Area Istruttori – Tecnico delle Relazioni con il Pubblico;
    Titolo di studio: diploma di scuola secondaria di secondo grado.
    BANDO (PDF 554 kb)

  • n. 16 posti in Area Funzionari Elevata Qualificazione – Specialista Amministrativo Contabile;
    Titolo di studio: diploma di laurea primo livello / CU.
    BANDO (PDF 541 kb)

Segnaliamo che per conoscere nello specifico i titoli di studio richiesti per ciascuna posizione a concorso, si rimanda ai bandi di concorso sopra allegati.

Per completezza informativa, inoltre, si rende noto che i bandi sono stati pubblicati in questa pagina del sito della Regione Emilia Romagna.

REQUISITI GENERICI

Per accedere alle prove selettive dei concorsi della Regione Emilia Romagna 2023 per diplomati e laureati, è necessario possedere i requisiti generici di seguito riassunti:

  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non avere condanne penali definitive per i reati contro la Pubblica Amministrazione;
  • non essere stati licenziati per motivi disciplinari da una Pubblica Amministrazione;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 32 non compiuti; in caso di compimento dei 32 anni il giorno della data di scadenza del termine fissato per la presentazione della domanda è possibile candidarsi;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni inerenti all’impiego;
  • per i candidati che non hanno cittadinanza italiana: godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza; avere un’adeguata conoscenza della lingua italiana;
  • per i candidati degli Stati non appartenenti all’Unione Europea: essere in regola con le vigenti norme in materia di soggiorno nel territorio italiano.

SELEZIONE

Le selezioni pubbliche della Regione Emilia Romagna per le assunzioni con contratto di lavoro e formazione prevedono l’espletamento di due prove d’esame per ciascuno dei concorsi in oggetto: una prova scritta e una orale.

Per conoscere le modalità e le materie oggetto delle prove rimandiamo alla lettura dei bandi che abbiamo allegato a inizio articolo.

CONTRATTO DI FORMAZIONE E LAVORO

I candidati selezionati firmeranno un contratto di formazione e lavoro (CFL) a termine, connesso e coordinato con un progetto formativo che mira a far acquisire specifiche professionalità attraverso l’inserimento professionale e l’esperienza lavorativa.

La durata complessiva dei contratti è di 24 mesi con un periodo di formazione teorica da effettuarsi nell’ambito dell’orario di lavoro.

Ai lavoratori assunti con CFL si applica la disciplina normativa prevista per i lavoratori a tempo determinato, fatta eccezione per il periodo di prova, fissato nella durata di 2 mesi. L’amministrazione potrà trasformare il contratto in rapporto di lavoro a tempo indeterminato al verificarsi delle seguenti condizioni:

  • avvenuta programmazione di fabbisogni professionali analoghi a quelli oggetto del contratto di formazione e lavoro;
  • completamento e valutazione positiva del percorso formativo previsto;
  • valutazione positiva del Responsabile della struttura di assegnazione in merito ai risultati professionali ed alle attitudini dimostrate nel corso del rapporto di lavoro.

DOMANDE DI AMMISSIONE

La domanda di ammissione ai concorsi della Regione Emilia Romagna deve essere redatta utilizzando l’apposita procedura telematica, disponibile a questa pagina (Procedure selettive Tempi Determinati – contratto di formazione e lavoro), entro le ore 13.00 del 18 luglio 2023.

Per accedere al servizio è necessario possedere SPID (Sistema pubblico di identità digitale) o
CIE (Carta d’identità elettronica) o CNS (Carta nazionale dei servizi).

Inoltre, per la partecipazione alle selezioni, il candidato deve essere in possesso di una casella di posta elettronica ordinaria e di una casella di posta elettronica certificata (PEC). Se non si possiede una casella di posta elettronica certificata personale, è possibile crearne una in soli 30 minuti tramite la procedura spiegata in questa pagina.

Ogni altro dettaglio sulle modalità di candidatura ai concorsi è riportato nei bandi, scaricabili sopra.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

Tutte le successive comunicazioni in merito alle procedure di selezione saranno pubblicate sul sito istituzionale dell’Ente, sezione “Procedure selettive Tempi Determinati (contratto di formazione e lavoro)”, al link relativo alla procedura d’interesse.

Le eventuali comunicazioni personali indirizzate ai singoli candidati, successive a quelle di conferma di ricezione della domanda di candidatura che avverranno con posta elettronica ordinaria, saranno inviate agli stessi alla casella di posta elettronica certificata (PEC) indicata in candidatura.

Eventuali informazioni possono essere acquisite scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: urp@regione.emilia-romagna.it, con l’accortezza di precisare nell’oggetto la tipologia e il numero dell’avviso a cui di riferisce il quesito.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Vi invitiamo a consultare anche gli altri concorsi pubblici in Emilia Romagna nella pagina dedicata. Inoltre, potrebbero interessarvi anche i concorsi per diplomati e i concorsi pubblici rivolti a laureati attivi in Italia. Continuate a restare aggiornati su tutte le novità in materia di concorsi e lavoro iscrivendovi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram.

di Tania A.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".