CREA: concorso per 13 collaboratori tecnici diplomati

agricoltura, agricoltori, agricolo
adv

Il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CREA) ha indetto un concorso per collaboratori tecnici, VI livello.

Si selezionano infatti 13 diplomati da assumere mediante contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Per candidarsi c’è tempo fino al 15 aprile 2024.

Vediamo i requisiti richiesti, come si svolge l’iter selettivo, come presentare la domanda di partecipazione, il bando da scaricare e ogni altra informazione utile.

CONCORSO COLLABORATORI TECNICI CREA

Il CREA ha dunque bandito un concorso per 13 collaboratori tecnici, da assegnare in Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e Umbria.

Nello specifico i posti a concorso sono cosi distribuiti:

  • n. 5 posti a Roma;
  • n. 1 posto a Foggia;
  • n. 1 posto a Tavazzano (LO);
  • n. 1 posto a Fiorenzuola D’Arda (PC);
  • n. 1 posto a Milano;
  • n. 1 posto a Caserta;
  • n. 1 posto a Spoleto (PG);
  • n. 1 posto ad Asti;
  • n. 1 posto a Lodi.

Per maggiori dettagli sulle attività da svolgere e il centro di ricerca si rimanda alla lettura del bando.

Si specifica inoltre che i vincitori del concorso dovranno garantire la permanenza nella sede di assegnazione per almeno 3 anni.

REQUISITI RICHIESTI

Possono partecipare al concorso per tecnici CREA le persone in possesso dei requisiti generali di accesso ai concorsi pubblici, ovvero:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari (solo per i cittadini italiani di sesso maschile nati entro il 1985);
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, né essere stati interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato, ovvero non essere comunque impediti ad accedere al pubblico impiego ai sensi della vigente normativa;
  • conoscenza della lingua inglese e degli strumenti informatici più diffusi.

Per la partecipazione al concorso è altresì richiesto il possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado e delle specializzazioni attinenti alle attività richieste, come specificato nel bando.

RISERVE DI POSTO

In materia di riserva di posti si specifica che il 30% dei posti è riservato a volontari in ferma breve e ferma prefissata delle forze armate congedati senza demerito o durante il periodo di rafferma, ai volontari in servizio permanete, nonché agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta. In materia si applica altresì la riserva di posti a favore degli operatori volontari che hanno concluso il servizio civile universale senza demerito.

COME AVVIENE LA SELEZIONE

I candidati saranno selezionati tramite la valutazione dei titoli e due prove d’esame, una scritta ed una orale.

La prova scritta, volta a verificare la conoscenza teorico-pratica delle competenze richieste dall’articolo 1 del bando mediante la somministrazione di domande (aperte o con risposte a scelta multipla), sarà riferita agli argomenti inerenti alle attività richieste dal bando.

La prova orale, volta a verificare la conoscenza teorico-pratica delle competenze richieste indicate sul bando e nella discussione del curriculum.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La domanda di ammissione al concorso per collaboratori tecnici al CREA deve essere presentata entro il 15 aprile 2024 tramite procedura telematica, collegandosi a questa pagina ed accedendo mediante SPID.

Ai candidati è inoltre richiesto il possesso di un indirizzo PEC per ricevere comunicazioni da parte dell’Ente. Chi ne fosse sprovvisto può leggere in questo articolo come ottenerne uno in soli 30 minuti, da casa.

adv

BANDO

Gli interessati al concorso del CREA per collaboratori tecnici sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 385 Kb).

Segnaliamo per completezza informativa che il bando è stato pubblicato sul portale inPA in questa pagina.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Tutte le ulteriori informazioni inerenti ai candidati ammessi al colloquio, i diari delle prove d’esame saranno pubblicate sul sito web del CREA, nella sezione ‘Gare e concorsi > Bandi di concorso’.

ALTRI CONCORSI E COME RESTARE AGGIORNATI

Potreste essere interessati anche agli altri concorsi per diplomati attivi.

Vi invitiamo inoltre a consultare la pagina dei concorsi pubblici 2024, che è costantemente aggiornata con i nuovi bandi indetti. Potete anche conoscere i prossimi concorsi in uscita per scoprire quali bandi verranno pubblicati nei prossimi mesi e prepararvi per tempo.

Infine, per essere sempre aggiornati sulle opportunità di lavoro e sulle selezioni pubbliche, iscrivetevi alla nostra newsletter gratuita, ai nostri canali TelegramWhatsApp e al canale TikTok @ticonsigliounlavoro.

di Dorotea V.
Redattrice, esperta di lavoro pubblico e privato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *