DHL: 900 assunzioni in Italia

dhl
Riconoscimento editoriale: Belish / Shutterstock.com

In arrivo centinaia di assunzioni in ambito logistica e spedizioni con DHL.

La nota azienda tedesca cerca nuovo personale su tutto il territorio nazionale e avvia un maxi-piano da 900 inserimenti tra diretti e indiretti.

Ecco cosa sapere sui nuovi posti di lavoro DHL e come candidarsi.

DHL ASSUNZIONI

La multinazionale tedesca, specializzata in logistica, consegne espresse e spedizioni internazionali, sta infatti portando avanti in Italia un piano straordinario di inserimenti. Sono stimate in 900 le unità di personale interessate dalle nuove assunzioni che DHL Express Italy effettuerà a livello nazionale. La ricerca è rivolta a risorse da impiegare nelle consegne e nel servizio clienti.

Per DHL la necessità di incrementare l’organico deriva all’aumento di ordini, spedizioni e consegne legato sia al boom degli acquisti online, registrato con la pandemia da Covid19, che all’avvicinarsi del periodo natalizio. Al contempo, l’azienda investe 5 milioni di euro in formazione e tecnologie utili a fronteggiare l’aumento del lavoro legato ad eventi come il Black Friday e l’acquisto dei regali di Natale.

I posti di lavoro DHL da coprire in Italia prevedono sia inserimenti diretti in azienda, di cui circa 200 verranno realizzati in Lombardia, che opportunità di occupazione indirette, presso ditte esterne che collaborano con DHL.

FIGURE CERCATE

Nello specifico, le figure cercate da DHL per le assunzioni sono Corrieri e Addetti al servizio clienti. Per i nuovi assunti sono previsti, in prevalenza, contratti di lavoro a tempo determinato.

Quanto ai numeri, sono circa 700 le unità di personale da impiegare con il ruolo di corriere, mentre ammontano a 200 i posti vacanti da coprire nei servizi per la clientela.

AZIENDA

DHL Express è un’azienda tedesca, fondata nel 1969, che offre servizi di delivery e logistica. Oggi fa parte del Deutsche Post DHL Group, Gruppo tedesco quotato alla Borsa di Francoforte. Attualmente, DHL è attiva in 220 paesi e impiega a livello globale circa 400.000 lavoratori. Le attività aziendali sono svolte attraverso le divisioni Post & Paket Deutschland, DHL Express, Global Forwarding, Freight, Parcel e Supply Chain. I suoi servizi sono utilizzati sia da privati cittadini, che da aziende, industrie e istituzioni pubbliche.

CANDIDATURE

Gli interessati alle nuove assunzioni DHL possono visitare la pagina delle Carriere (Lavora con noi) presente sul sito web aziendale. Da qui è possibile prendere visione delle posizioni aperte in DHL e candidarsi online, inviando il cv tramite compilazione dell’apposito form di candidatura. Diverse opportunità di lavoro non sono ancora presenti sulla piattaforma e saranno pubblicate nei prossimi mesi.

DHL seleziona personale frequentemente in Italia e all’estero per assunzioni e stage in diverse funzioni aziendali. Per scoprire come lavorare in DHL, le opportunità di carriera e conoscere tutte le ricerche attive, vi invitiamo a leggere questo approfondimento.

Infine, se desiderate conoscere altre interessanti opportunità di lavoro, potete consultare anche la nostra sezione riservata alla aziende che assumono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.



Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita.
Subscribe
Notificami
5 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi i commenti
Francesco

Speriamo che mi darai buona notizia

Gerard

Sul link “Carriere” da voi segnalato, si possono consultare le offerte di lavoro proposte da DHL.
Al momento però ci sono, in Italia, 5 offerte attive (di cui tre stage) e non 900.
Sapreste dirmi il perchè?
Grazie

Redazione Ticonsiglio
Admin
Reply to  Gerard

Perché al momento l’azienda ha annunciato il piano di assunzioni, gli inserimenti saranno effettuati nel corso dei prossimi mesi, quindi gli annunci di lavoro saranno pubblicati nel corso del tempo.

Gianluca
Reply to  Gerard

ho mandato curriculum a campeggine sono interessato

luca
Reply to  Gerard

Con la carenza di autisti che ci sono nel settore della logistica, non farai fatica a trovare…. Poi GLS, come UPS non lo consiglierei.