Diritto al corto: concorso di cortometraggi socio – giuridici

montaggio video cinema

Sono aperte le iscrizioni al festival internazionale del cortometraggio socio-giuridico “Diritto al corto” che ha lo scopo di creare un binomio tra il cinema e il diritto.

L’accesso al concorso di cortometraggi è gratuito. Previsto un premio in denaro del valore di € 1.000 e diversi trofei.

Sarà possibile iscriversi per partecipare fino al 12 Giugno 2017.

CONCORSO DIRITTO AL CORTO

Al via la terza edizione di Diritto al Corto – Festival internazionale del Cortometraggio socio-giuridico, il concorso promosso dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Roma Tre”, in collaborazione con l’Associazione “Diritto al Corto”.

Lo scopo del contest è quello di unire due discipline apparentemente distanti, come cinema e diritto, attraverso lo strumento artistico del cortometraggio. 

Il concorso è diviso in due categorie:

  • diritto al corto – selezione ufficiale;
  • diritto al corto – selezione scuole.

La partecipazione è totalmente gratuita.

TEMA

Il concorso di cortometraggi socio – giuridici intende favorire il dialogo e la riflessione su temi che occupano una posizione centrale nel dibattito pubblico o nell’ordinario svolgersi della vita associata e che implicano necessariamente il confronto con uno strumentario, concettuale e linguistico, di tipo giuridico.

SELEZIONE

Un’apposita giuria selezionerà le opere che meglio delle altre rispetteranno i seguenti criteri:
– durata massima di 20 minuti, titoli di testa e di coda inclusi;
– contenuto di interesse socio-giuridico;
– realizzazione nell’ambito di progetti che coinvolgono istituti scolastici di ogni ordine e grado (solo per la selezione scuole).

PREMI

La partecipazione al contest di cortometraggi Diritto al corto prevede l’assegnazione dei seguenti premi per i vincitori:


  • vincitore “Diritto al Corto 3 – Selezione Ufficiale”: 1000 Euro  e trofeo;
  • vincitore “Diritto al Corto 3 – Selezione Scuole”: trofeo;
  • miglior cortometraggio italiano: trofeo;
  • miglior cortometraggio straniero: trofeo;
  • menzione speciale della giuria: trofeo.

COME PARTECIPARE

La domanda di iscrizione al concorso di cortometraggi Diritto al corto potrà essere presentata, entro il 12 Giugno 2017, attraverso posta ordinaria inviando un plico al seguente indirizzo: Professoressa Antonella Massaro Università degli Studi “Roma Tre” – Dipartimento di Giurisprudenza Via Ostiense 161 – 00154 – Roma.

Il plico dovrà contenere:

  • scheda di iscrizione compilata in ogni suo campo e sottoscritta (MODULO Pdf 125 Kb);
  • cortometraggio su supporto DVD;
  • scheda tecnica del cortometraggio.

Inoltre, sarà possibile partecipare anche iscrivendosi attraverso la seguente modalità:

SELEZIONE UFFICIALE
Iscrizione attraverso le seguenti piattaforme online: Moviebeta, Festhome, Click for Festivals, FilmFreeway.

SELEZIONE SCUOLE
Iscrizione tramite posta elettronica, inviando il cortometraggio all’indirizzo e- mail: [email protected] e indicando come oggetto del messaggio “Diritto al Corto – Selezione Scuole”.

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso di cortometraggi socio – giuridici Diritto al Corto sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 533 Kb) prima di inoltrare la propria candidatura.

Ogni eventuale comunicazione sulle selezioni e l’assegnazione dei premi sarà resa pubblica sul sito web www.dirittoalcorto.it dedicato al contest.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments