Lavori in corto: concorso cinematografico, Bando 2017

Video, Telecamera

Siete aspiranti registi?

L’Associazione Museo Nazionale del Cinema presenta la VI edizione del concorso cinematografico “Lavori in Corto”, rivolto a giovani registi e dedicato alla realizzazione di cortometraggi e documentari sulle tematiche della disabilità e dell’inclusione sociale.

Premi in palio fino a 1.000 euro.

E’ necessario iscriversi entro il giorno 31 luglio 2017.

CONCORSO CINEMATOGRAFICO LAVORI IN CORTO

L’Associazione Museo Nazionale del Cinema, con sede a Torino, presenta la VI edizione del concorso cinematografico dal titolo “Lavori in Corto”, dedicato alla realizzazione di cortometraggi e documentari e rivolto ai giovani registi.

Posti i temi della disabilità e dell’inclusione sociale, intese non come limiti, ma come possibilità di esplorare altre vie o abilità, gli autori dovranno rappresentare storie di emancipazione, di ricchezza dovuta all’acquisizione di nuove competenze in ambito lavorativo, sportivo, creativo o sociale, di opportunità e vantaggi nonostante le difficoltà affrontate.

La partecipazione al concorso cinematografico “Lavori in Corto” è gratuita.

DESTINATARI

Possono partecipare al concorso cinematografico i giovani registi, di nazionalità italiana o residenti nel territorio italiano, che alla data di scadenza del bando non abbiano compiuto il 35° anno di età.

SELEZIONE

I cortometraggi e i documentari presentati, saranno giudicati da una Commissione competente e i vincitori saranno decretati durante l’evento festivaliero che si terrà a Torino, presso il Cinema Massimo, nel mese di ottobre 2017.

PREMI

Per il concorso cinematografico “Lavori in Corto” sono predisposti i seguenti premi:

  • Primo premio
    Premio Armando Ceste offerto dalla Cooperativa Pier Giorgio Frassati pari 1.000 euro;
  • Secondo premio
    Premio Rai Cinema Channel pari a 1.000 euro;
  • Terzo premio
    Premio “Alla pari” offerto dall’Associazone Sicurezza e Lavoro pari a 300 euro;
  • Altri premi
    Servizi offerti dalla Film Commission Torino Piemonte.

COME PARTECIPARE

Per partecipare al concorso cinematografico “Lavori in Corto”, gli interessati dovranno, entro il 31 luglio 2017, compilare l’apposito form online, presente sul sito internet dedicato all’iniziativa, e inviare una mail all’indirizzo e-mail: [email protected], contenente i seguenti materiali:
link non elencato (YouTube o Vimeo) o privato con password per permettere alla giuria di visionare il corto online;
breve sinossi (massimo 500 caratteri);
3 immagini in buona risoluzione relative al film (minimo 300dpi) e 1 fotografia del regista;
– indicazione se il film abbia o non abbia diritti e se disponga di autorizzazione per eventuali brani letterari o musicali non originali;
– indicazione se il film sia stato o meno proiettato prima d’ora e in quale occasione.

Nel caso in cui i filmati siano stati selezionati, sarà richiesta la spedizione del proprio film su supporto DVD o Blu-ray o sarà richiesta copia digitale in alta definizione nelle modalità e tempi indicati dall’organizzazione del concorso cinematografico.

BANDO

I giovani registi interessati al concorso cinematografico Lavori in Corto sono inviati a leggere con attenzione il relativo BANDO (PDF 1MB) che regola la partecipazione all’iniziativa.

Per conoscere ulteriori approfondimenti sul bando 2017 Lavori in Corto è possibile visitare il sito web del concorso cinematografico www.lavoriincorto.it.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments