Lavoro per Animatori nel Mediterraneo, in Egitto e Zanzibar

Villaggio Turistico
adv

** Questo articolo fa parte del nostro archivio, i contenuti potrebbero non essere aggiornati. **

Sono disponibili nuove opportunità di lavoro per animatori in diverse località turistiche del Mediterraneo e a Zanzibar.

Le assunzioni prevedono contratti di lavoro di minimo 2 mesi con stipendio mensile e vitto e alloggio inclusi.

È possibile presentare le candidature fino al 20 febbraio 2023. Ecco cosa sapere sui posti di lavoro e come candidarsi.

adv

LAVORO PER ANIMATORI NEL MEDITERRANEO, EGITTO E ZANZIBAR

EURES ha pubblicato una nuova offerta di lavoro rivolta ad animatori e altri profili, da impiegare in diverse località turistiche site all’estero. In particolare, si cerca personale in ambito animazione e turismo per assunzioni da effettuare in strutture ricettive situate nei paesi del Mediterraneo e dell’Africa Orientale.

Nello specifico, le destinazioni di lavoro sono i paesi Italia, Grecia, Spagna e le località di Sharm e di Zanzibar. In tutto sono disponibili 20 assunzioni gli animatori turistici e altre figure e si propongono contratti di lavoro stagionali che, oltre allo stipendio, includono l’offerta di vitto e alloggio.

PROFILI CERCATI

Nel dettaglio, i posti di lavoro da coprire nel Mediterraneo, in Egitto e a Zanzibar sono rivolti alle seguenti figure:

  • animatori sportivi;
  • animatori per mini-club;
  • animatori per fitness;
  • scenografi;
  • DJ;
  • capo animatori.

REQUISITI

Per potersi candidare ai posti di lavoro per animatori turistici nel Mediterraneo, in Egitto e a Zanzibar occorre conoscere le lingue inglese, russo, tedesco e francese, almeno a livello B1. I profili ideali per le assunzioni stagionali sono inoltre dotati di voglia di mettersi in gioco, capacità comunicative, attitudine al lavoro in team e flessibilità.

CONDIZIONI DI LAVORO

L’inserimento dei candidati selezionati prevede una formazione iniziale e un contratto di lavoro della durata minima di 2 mesi. Le partenze avverranno da ottobre ad aprile. Lo stipendio per gli animatori sarà pari a minimo 450 euro mensili netti e comprenderà anche vitto e alloggio.

COME CANDIDARSI

Gli interessati al lavoro di animatori nel Mediterraneo, in Egitto e Zanzibar possono candidarsi all’offerta di impiego inviando una mail all’indirizzo eures@agenziapiemontelavoro.it. Alla mail occorre allegare il proprio cv aggiornato e redatto in italiano/inglese, mentre in oggetti andrà specificato il profilo per cui si candida.

L’offerta di lavoro scade il giorno 20 febbraio 2023.

adv

INFORMAZIONI

Per completezza informativa, rendiamo disponibile la SCHEDA (pdf 116kb) descrittiva relativa alle nuove opportunità di assunzione per animatori.

ALTRE OPPORTUNITÀ DI LAVORO

Se desiderate conoscere tutte le offerte di lavoro all’estero disponibili in questo momento, potete visitare la nostra pagina dedicata. Iscrivetevi anche alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram per restare sempre aggiornati e ricevere le notizie in anteprima.

di Clara R.
Redattrice, esperta di lavoro, impiego estero e formazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su "segui".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *