Modena: concorso per 4 Insegnanti scuola infanzia

Insegnante Scuola Infanzia

Disponibili nuovi posti di lavoro in Emilia Romagna.

Il Comune di Modena ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di quattro insegnanti scuola infanzia – Cat. C, posizione economica C1. 

Le risorse saranno assunte a tempo pieno e indeterminato come istruttori educativi.

La domanda di partecipazione al bando deve essere presentata entro il 22 Giugno 2018.

REQUISITI

Possono partecipare al concorso del Comune di Modena i candidati in possesso dei requisiti di seguito riassunti:
– cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o trovarsi nelle condizioni previste dall’art. 38 comma 1 e 3 bis del d.lgs 165/2001;
– età non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
– iscrizione nelle liste elettorali oppure, per coloro che non sono cittadini italiani, il godimento dei diritti politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
– idoneità fisica a svolgere le mansioni previste per il posto;
– posizione regolare nei confronti del servizio di leva, per gli obbligati ai sensi di legge;
– buona conoscenza della lingua italiana (per coloro che non sono cittadini italiani);
– non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti, anche in riferimento a quanto disposto dal d.lgs. 39/2014, che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati destituiti, oppure dispensati o licenziati dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione per incapacità o persistente insufficiente rendimento, o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false commesse ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro oppure di progressione di carriera;
– non essere stati licenziati dal Comune di Modena per non superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione da meno di cinque anni, o licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare.

Inoltre, è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– diploma di maturità magistrale, maturità rilasciata dal liceo socio-psico-pedagogico, abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio o diploma conseguito al termine del Progetto Egeria se conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002;
– se conseguiti dopo l’anno scolastico 2001/2002: diploma di maturità magistrale, maturità rilasciata dal liceo socio-psico-pedagogico, abilitazione all’insegnamento nelle scuole del grado preparatorio o diploma conseguito al termine del Progetto Egeria, unitamente all’ “Abilitazione specifica all’insegnamento nelle scuole materne statali”;
– laurea in Scienze della Formazione Primaria indirizzo “Scuola Materna” (LM-85 bis);
– titolo equipollente o equiparato.

SELEZIONE

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli e dei requisiti ed il superamento di due prove d’esame, una prova scritta e una prova orale.

Le prove d’esame verteranno sui seguenti argomenti:

  • problematiche relative al funzionamento della scuola pubblica dell’infanzia in Italia;
  • elementi sulle principali teorie dell’apprendimento;
  • elementi fondamentali di pedagogia, psicologia e didattica inerenti l’età prescolare e dell’obbligo;
  • il ruolo della gestione sociale e il rapporto della scuola con le famiglie e il territorio;
  • metodologie operative: elementi di programmazione, progettazione pedagogica, organizzazione del contesto educativo, documentazione;
  • elementi sull’organizzazione del lavoro di gruppo in ambito scolastico;
  • integrazione dei soggetti disabili nella scuola;
  • nozioni di legislazione statale e regionale in tema di scuola pubblica, con particolare riferimento agli “Orientamenti” della scuola dell’Infanzia ed alle indicazioni nazionali sul medesimo tema;
  • elementi fondamentali sull’ordinamento e competenze del Comune;
  • conoscenza della lingua inglese e dell’uso di apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.

DOMANDA

La domanda di partecipazione al concorso per insegnanti scuola infanzia, redatta secondo il seguente MODELLO (Pdf 118 Kb), dovrà essere inoltrata, entro il 22 Giugno 2018, secondo una delle seguenti modalità:
– direttamente all’Ufficio Protocollo del comune negli orari di apertura al pubblico;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, ad uno dei seguenti indirizzi: Ufficio Selezione e Gestione – Via Galaverna, 8 – 41123 – Modena, oppure Ufficio Protocollo – Piazza Grande – 41121 – Modena;
– mediante fax al numero: 059 2032871;
– via mail da casella personale di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: [email protected]

Alla domanda sarà necessario allegare i seguenti documenti:
– ricevuta del contributo per le spese di segreteria del valore di € 10,00;
– copia di un documento di identità.

Ogni altro dettaglio è specificato nel bando.

BANDO

Tutti gli interessati al concorso per insegnanti scuola infanzia del Comune di Modena sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 169 Kb), pubblicato per estratto sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 43 del 01-06-2018.

Ogni successiva comunicazione sul diario delle prove e graduatorie vi invitiamo a consultare la sezione concorsi del sito web del Comune www.comune.modena.it, sezione ‘Bandi di Concorso’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments