Praticantato Autorità Regolazione Trasporti: Bando per 8 Laureati

praticantato

Nuovi posti di lavoro per laureati in Piemonte.

L’ART-Autorità di Regolazione dei Trasporti ha pubblicato un bando di concorso per la selezione di 8 giovani neolaureati che svolgeranno praticantato presso gli uffici della sede di Torino.

La scadenza per la consegna della domanda è fissata al 27 novembre 2017.

PRATICANTATO AUTORITÀ REGOLAZIONE TRASPORTI

L’Autorità di Regolazione dei Trasporti ha indetto un concorso per la selezione di 8 praticanti da assumere presso i seguenti uffici dell’Ente:

  • n.4 unità presso l’Area Giuridica;
  • n.2 unità presso l’Area Statistico-economica;
  • n.1 unità nell’Area Ingegneria;
  • n.1 unità presso l’Area Informatica.

Il praticantato si svolgerà in un periodo di 6 mesi, rinnovabili sino a un massimo di altri 6 mesi.

REQUISITI

Ai candidati al bando dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti si richiede il possesso dei seguenti requisiti:
– diploma di Laurea Magistrale, Laurea Specialistica o Laurea a ciclo unico, con votazione non inferiore a 105/110, in materie giuridiche, economiche, statistiche, in Ingegneria o Informatica, conseguita da non oltre un anno;
– cittadinanza italiana o di altro Stato dell’UE o delle altre categorie cui si fa riferimento sul bando;
non aver compiuto l’età di 28 anni;
– aver discusso la tesi o aver conseguito un Master di II livello su tematiche attinenti all’attività dell’Autorità;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non aver riportato condanne penali;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici.

SELEZIONE

I candidati al bando per laureati saranno selezionati sulla base di una valutazione comparativa dei curricula. In particolare saranno considerati i criteri sotto indicati:
– voto di laurea;
– tesi di laurea o Master di II livello in materie attinenti l’attività dell’Autorità;
– conseguimento del Dottorato di ricerca o specializzazioni post lauream in materie giuridiche, economiche, statistiche, in Ingegneria o Informatica in materie pertinenti all’area di interesse del candidato;
– possesso di titoli o diplomi attestanti la conoscenza della lingua inglese e di una o più lingue europee, tra francese, tedesco e spagnolo in base ai livelli stabiliti nel Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER), salvo che il candidato non abbia attestato di essere di madrelingua;
– eventuali periodi di tirocinio o di lavoro svolti nell’ambito di materie attinenti l’attività istituzionale dell’Autorità.

Saranno formulate quattro diverse graduatorie sulla base delle Aree interessate per il praticantato, sopra indicate.

CONTRIBUTO ALLE SPESE

Il periodo di praticantato non sarà retribuito, ma spetta un rimborso spese di 600 euro per i residenti nella Regione Piemonte e di 800 euro per i non residenti in favore dei praticanti.

DOMANDA

Per partecipare al bando per laureati dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti è necessario compilare l’apposito modulo elettronico e inviarlo, entro il 27 novembre 2017, a mezzo PEC all’indirizzo: [email protected]


Dopo aver compilato il modulo di domanda per il praticantato, sarà necessario salvarlo e denominarlo secondo le modalità suggerite sul bando. Infine, dovrà essere stampato e scansionato in formato .pdf prima dell’invio.

Ogni altro dettaglio sulla compilazione e invio del modulo elettronico di domanda per il praticantato presso l’Autorità di Regolazione dei Trasporti è presente nel bando.

AUTORITÀ REGOLAZIONE TRASPORTI

L’ART, Autorità di Regolazione dei Trasporti, è stata istituita con decreto legge n.201 del 6 dicembre 2011 e si occupa di regolazione nel settore dei trasporti e dell’accesso alle infrastrutture e ai servizi accessori. Si tratta di una istituzione indipendente di tipo amministrativo, operante in conformità con la disciplina europea nel rispetto del principio di sussidiarietà e delle competenze delle regioni e degli enti locali.

L’Autorità di Regolazione dei Trasporti, con sede a Torino in Via Nizza n.230, è composta da un presidente e da due componenti nominati con decreto del Presidente della Repubblica.


BANDO

I candidati al concorso Autorità di Regolazione dei Trasporti sono invitati a leggere con attenzione il relativo BANDO (PDF 539KB) che regola la selezione per il praticantato.

Tutte le ulteriori comunicazione sulle procedure di selezione e sulle graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti www.autorita-trasporti.it nella sezione ‘Lavorare in Autorità > Praticantato’.




© RIPRODUZIONE RISERVATA.

Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *